Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Claudine Ansermet - D'India: Com'é soave cosa

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

D'India: Com'é soave cosa

Paolo Cherici, Claudine Ansermet

Libretto digitale

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Da molto tempo il soprano svizzero Claudine Ansermet (nessun rapporto con il direttore d’orchestra) dedica il proprio talento alla musica italiana del Rinascimento e del primo barocco. Si era già accostata alla musica di Sigismondo d’India in un album pubblicato da Lyrinx nel 1984, con l’Ensemble Hoc Pus. Certo, la voce è cambiata, il vibrato si è ampliato, ma il suo interesse per questa musica iperespressiva perdura. Nato probabilmente a Palermo alla fine del XVI secolo, Sigismondo d’India è al crocevia fra gli ultimi spasmi del Rinascimento e l’inizio dell’era barocca, fiorita a Mantova e a Venezia con Claudio Monteverdi. Abbandona la Sicilia natale, e lo ritroviamo nel nord della penisola alla corte di Torino, presso la cappella del duca di Savoia, poi a Modena e a Roma. Di lui non sappiamo molto, ma è facile scorgere nella sua musica l’influsso di Carlo Gesualdo. Il suo Primo Libro di Madrigali (ne scriverà 6), pubblicato nel 1606, è dedicato a Vincenzo Gonzaga che a Mantova fu il protettore di Monteverdi. Per l’uso del cromatismo drammatico e di armonie complesse, si colloca nella linea di Gesualdo, di cui è uno dei pochi continuatori, e di Monteverdi. La sua produzione chiude l’arte del madrigale, presto sostituito dall’opera. Questo nuovo album di Claudine Ansermet, con il liutista Paolo Cherici, è dedicato ad alcuni Lamenti di d’India, ma anche ad altri compositori dell’epoca, come Alessandro Piccinini o Kapsberger. Musiche di disperazione, di malinconia e bile nera. © François Hudry/Qobuz

Maggiori informazioni

D'India: Com'é soave cosa

Claudine Ansermet

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 50 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 50 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

Voi ch'ascoltate (Sigismondo d'India)

1
Voi ch'ascoltate
00:03:27

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Toccata No. 5 (Giovanni Girolamo Kapsperger)

2
Toccata No. 5
00:03:28

Giovanni Girolamo Kapsperger, Composer - Paolo Cherici, Artist, MainArtist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Quell'infedele (Sigismondo d'India)

3
Quell'infedele
00:03:56

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

La moda e la sua chiaccona (Carlo Calvi)

4
La moda e la sua chiaccona
00:01:17

Paolo Cherici, Artist, MainArtist - Carlo Calvi, Composer

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Le musiche, Book 1 (Sigismondo d'India)

5
Piangono al pianger mio
00:03:44

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Partite variate sopra La Folla (Alessandro Piccinini)

6
Partite variate sopra La Folla
00:02:15

Alessandro Piccinini, Composer - Paolo Cherici, Artist, MainArtist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Lamento D'olimpia (Sigismondo d'India)

7
Lamento d'Olimpia
00:09:53

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Toccata No. 2 (Alessandro Piccinini)

8
Toccata No. 2
00:02:45

Alessandro Piccinini, Composer - Paolo Cherici, Artist, MainArtist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Le musiche, Book 1 (Sigismondo d'India)

9
Cara mia cetra andianne
00:01:46

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Bergamasca (Bernardo Gianoncelli)

10
Bergamasca
00:03:38

Bernardo Gianoncelli, Composer - Paolo Cherici, Artist, MainArtist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Ma che? squallid'e oscuro (Sigismondo d'India)

11
Ma che? Squallid'e oscuro
00:02:08

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Occhi convien morire (Sigismondo d'India)

12
Occhi convien morire
00:03:23

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Aria di Fiorenza e sua corrente (Carlo Calvi)

13
Aria di Fiorenza e sua corrente
00:03:34

Paolo Cherici, Artist, MainArtist - Carlo Calvi, Composer

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Un dì soletto (Sigismondo d'India)

14
Un dì soletto
00:01:36

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Toccata No. 1 (Alessandro Piccinini)

15
Toccata No. 1
00:04:49

Alessandro Piccinini, Composer - Paolo Cherici, Artist, MainArtist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

E pur tu parti (Sigismondo d'India)

16
E pur tu parti
00:03:38

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Riede la primavera (Sigismondo d'India)

17
Riede la primavera
00:02:18

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Chiaccona Mariona alla vera Spagnola (Alessandro Piccinini)

18
Chiaccona Mariona alla vera spagnola
00:02:33

Alessandro Piccinini, Composer - Paolo Cherici, Artist, MainArtist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

O del cielo d'amor unico sole (Sigismondo d'India)

19
O del cielo d'amor unico sole
00:03:38

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Pavaniglia e spagnoletta (Sigismondo d'India)

20
Pavaniglia e spagnoletta
00:02:22

Sigismondo D'India, Composer - Paolo Cherici, Artist, MainArtist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Tu parti, ahi lasso (Sigismondo d'India)

21
Tu parti, ahi lasso
00:02:17

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

O se torna il mio sol (Sigismondo d'India)

22
O se torna io mio sol
00:01:01

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Aria di saravanda in varie partite (Alessandro Piccinini)

23
Aria di saravanda in varie partite
00:04:23

Alessandro Piccinini, Composer - Paolo Cherici, Artist, MainArtist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Com'e soave cosa (Sigismondo d'India)

24
Com'è soave cosa
00:02:05

Sigismondo D'India, Composer - Claudine Ansermet, Artist, MainArtist - Paolo Cherici, Artist

(C) 2018 Vermeer (P) 2018 Vermeer

Descrizione dell'album

Da molto tempo il soprano svizzero Claudine Ansermet (nessun rapporto con il direttore d’orchestra) dedica il proprio talento alla musica italiana del Rinascimento e del primo barocco. Si era già accostata alla musica di Sigismondo d’India in un album pubblicato da Lyrinx nel 1984, con l’Ensemble Hoc Pus. Certo, la voce è cambiata, il vibrato si è ampliato, ma il suo interesse per questa musica iperespressiva perdura. Nato probabilmente a Palermo alla fine del XVI secolo, Sigismondo d’India è al crocevia fra gli ultimi spasmi del Rinascimento e l’inizio dell’era barocca, fiorita a Mantova e a Venezia con Claudio Monteverdi. Abbandona la Sicilia natale, e lo ritroviamo nel nord della penisola alla corte di Torino, presso la cappella del duca di Savoia, poi a Modena e a Roma. Di lui non sappiamo molto, ma è facile scorgere nella sua musica l’influsso di Carlo Gesualdo. Il suo Primo Libro di Madrigali (ne scriverà 6), pubblicato nel 1606, è dedicato a Vincenzo Gonzaga che a Mantova fu il protettore di Monteverdi. Per l’uso del cromatismo drammatico e di armonie complesse, si colloca nella linea di Gesualdo, di cui è uno dei pochi continuatori, e di Monteverdi. La sua produzione chiude l’arte del madrigale, presto sostituito dall’opera. Questo nuovo album di Claudine Ansermet, con il liutista Paolo Cherici, è dedicato ad alcuni Lamenti di d’India, ma anche ad altri compositori dell’epoca, come Alessandro Piccinini o Kapsberger. Musiche di disperazione, di malinconia e bile nera. © François Hudry/Qobuz

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
The Complete Studio Albums Creedence Clearwater Revival
Folk Singer Muddy Waters
Live At The Regal B.B. King
Altro su Qobuz
Di Claudine Ansermet
Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
Jordi Savall - La musica, la vita, le incisioni

Pioveva a dirotto quella sera di ottobre nel Bugey, dove d’altronde piove spesso in quel periodo dell’anno. Era intorno a mezzanotte. Io e una cinquantina di altri fan ce ne stavamo lì ad aspettare in silenzio, al freddo e all’umido del Festival d’Ambronay. Poi, senza il minimo rumore, spuntò Jordi Savall, avvolto in un impermeabile bianco completamente fradicio, stile Humphrey Bogart in Casablanca. Stringeva a sé una cassa a forma di corpo umano, da cui estrasse, con gesti lenti, non una mitragliatrice, bensì una viola da gamba che prese a maneggiare e ad accordare con estrema cura. Ed ecco prodursi il miracolo.

Nel magazine...