Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Butch Walker - American Love Story

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

American Love Story

Butch Walker

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

American Love Story

Butch Walker

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 50 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 50 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
The Singer
00:01:40

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

2
Gridlock
00:04:30

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

3
Flyover State
00:03:19

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

4
6Ft Middle-Age American Man
00:02:37

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

5
Fuck It (I Don't Like Love)
00:03:15

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

6
Divided States of America
00:01:56

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

7
Out in the Open
00:04:50

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

8
Torn in the USA
00:04:14

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

9
Blinded by the White
00:00:35

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

10
Everything White
00:02:34

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

11
Pretty Crazy
00:04:10

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

12
You Gotta' Be Just Who You Are
00:03:59

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

13
Forgot to Say I Love You
00:05:52

Butch Walker, Producer, MainArtist

(C) 2020 Ruby Red Records, LLC. (P) 2020 Ruby Red Records, LLC.

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di Butch Walker
Cassette Backs Butch Walker
Afraid of Ghosts Butch Walker
Afraid Of Ghosts Butch Walker
Sycamore Meadows Butch Walker
Gridlock Butch Walker
Ti potrebbe piacere anche...
Live Vol. 1 Parcels
Myopia Agnes Obel
Ghosteen Nick Cave & The Bad Seeds
Nelle Panoramiche...
Marc Ribot, l'antieroe della chitarra

Per 35 anni, il nome di Marc Ribot è apparso sulle copertine di album firmati da Tom Waits, Vinicio Capossela, Alain Bashung, Diana Krall, John Zorn, Robert Plant, Caetano Veloso e una miriade di altri musicisti. E quando non presta la sua atipica chitarra ai più grandi, il newyorkese si diverte a smontare rock, jazz, funk, musica cubana e tutto ciò che gli capita a tiro.

E i Cure passarono al remix…

I Cure ripubblicano in edizione Deluxe "Mixed Up", il loro album di remix uscito nel 1990. Un disco atipico che stava particolarmente a cuore al loro leader Robert Smith, come testimonia questa intervista dell’epoca.

The Smiths, una storia inglese

Appena cinque anni e quattro album basteranno agli Smiths per lasciare una traccia indelebile nella storia del rock britannico. Il tandem Morrissey/Johnny Marr fu un’ancora di salvezza nel marasma dei sintetici anni ’80. Una band che non poteva non essere d’oltremanica…

Nel magazine...