Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Four Tet - New Energy

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

New Energy

Four Tet

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Kieran Hebden alias Four Tet, factotum pazzoide della tecnosfera, sforna un nono disco sui generis come solo lui sa fare. Il bulimico artista britannico che, quando non è impegnato a fare musica remixa brani per The XX, A$AP Rocky, Oneohtrix Point Never, Aphex Twin, Explosions In The Sky, Super Furry Animals, Radiohead, Ellie Goulding, Lana Del Rey, Manic Street Preachers, Sia o ancora Black Sabbath, prosegue qui il suo viaggio elettro-new age a 360°, armato del software Ableton Live. L’universo è ora atmosferico, ora apertamente techno, a volte persino world ma, comunque sia, sempre inclassificabile. Visto e considerato il suo estremo eclettismo (ricordiamo che aveva prodotto un ottimo FabricLive perfettamente in linea con la sua personalità caleidoscopica, un intenso viaggio in territorio 2-step garage in compagnia di artisti come Dan Snaith, suo amico nonché membro dei Caribou, ma anche Burial, Crazy Bald Heads e persino il maestro Ricardo Villalobos), questo disco rispecchia più che mai la sua indole. È arte con la A maiuscola e senza paraocchi, concepita insieme a Kaitlyn Aurelia Smith ai sintetizzatori (LA Trance) e Tom Bake allo hang (Lush). © MD/Qobuz

Maggiori informazioni

New Energy

Four Tet

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz
Ascolta sul Webplayer

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 40 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 40 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Alap 00:01:21

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

2
Two Thousand and Seventeen 00:04:12

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

3
LA Trance 00:05:47

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

4
Tremper 00:01:29

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

5
Lush 00:05:11

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

6
Scientists 00:04:59

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

7
Falls 2 00:01:12

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

8
You Are Loved 00:06:08

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

9
SW9 9SL 00:07:55

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

10
10 Midi 00:01:25

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

11
Memories 00:03:17

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

12
Daughter 00:04:55

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

13
Gentle Soul 00:01:12

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

14
Planet 00:07:18

Four Tet, Performer - Kieran Hebden, Composer

2017 Text Records 2017 Text Records

Descrizione dell'album

Kieran Hebden alias Four Tet, factotum pazzoide della tecnosfera, sforna un nono disco sui generis come solo lui sa fare. Il bulimico artista britannico che, quando non è impegnato a fare musica remixa brani per The XX, A$AP Rocky, Oneohtrix Point Never, Aphex Twin, Explosions In The Sky, Super Furry Animals, Radiohead, Ellie Goulding, Lana Del Rey, Manic Street Preachers, Sia o ancora Black Sabbath, prosegue qui il suo viaggio elettro-new age a 360°, armato del software Ableton Live. L’universo è ora atmosferico, ora apertamente techno, a volte persino world ma, comunque sia, sempre inclassificabile. Visto e considerato il suo estremo eclettismo (ricordiamo che aveva prodotto un ottimo FabricLive perfettamente in linea con la sua personalità caleidoscopica, un intenso viaggio in territorio 2-step garage in compagnia di artisti come Dan Snaith, suo amico nonché membro dei Caribou, ma anche Burial, Crazy Bald Heads e persino il maestro Ricardo Villalobos), questo disco rispecchia più che mai la sua indole. È arte con la A maiuscola e senza paraocchi, concepita insieme a Kaitlyn Aurelia Smith ai sintetizzatori (LA Trance) e Tom Bake allo hang (Lush). © MD/Qobuz

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
The Lion King Various Artists
Spanish Dances, Vol. 1 Turibio Santos
Guitar Variations Betho Davezac
Altro su Qobuz
Di Four Tet
Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
Neoclassica: un nuovo mondo ai confini dell’elettronica e della classica

Ólafur Arnalds, Nils Frahm, Max Richter, Poppy Ackroyd, Peter Broderick, Joana Gama… Da qualche anno tutti questi nomi alla moda sono stati raggruppati sotto la vasta ed eterogenea etichetta “neoclassica”. A dire il vero, questo “panorama” somiglia piuttosto ad una banda eterogenea di artisti indagatori, che mescolano strumenti classici e produzione elettronica – in connessione cosciente con i pionieri del minimalismo americano – che deliziano i sensi ed aprono nuove prospettive da entrambi i lati del loro spettro musicale.

Nel magazine...