Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Art Blakey & The Jazz Messengers - Moanin'

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Moanin'

Art Blakey & The Jazz Messengers

Libretto digitale

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 192.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

Moanin'

Art Blakey & The Jazz Messengers

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 60 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 60 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Moanin'
00:09:33

Bernie Grundman, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Alfred Lion, Producer - Art Blakey, Drums, AssociatedPerformer - Lee Morgan, Trumpet, AssociatedPerformer - Bobby Timmons, Composer, Piano, AssociatedPerformer - Jymie Merritt, Double Bass, AssociatedPerformer - Art Blakey & The Jazz Messengers, MainArtist - Benny Goldson, Tenor Saxophone, AssociatedPerformer

A Blue Note Records Release; ℗ 2013 Capitol Records, LLC

2
Are You Real
00:04:49

Bernie Grundman, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Benny Golson, Composer - Alfred Lion, Producer - Art Blakey, Drums, AssociatedPerformer - Lee Morgan, Trumpet, AssociatedPerformer - Bobby Timmons, Piano, AssociatedPerformer - Jymie Merritt, Double Bass, AssociatedPerformer - Art Blakey & The Jazz Messengers, MainArtist - Benny Goldson, Tenor Saxophone, AssociatedPerformer

A Blue Note Records Release; ℗ 2013 Capitol Records, LLC

3
Along Came Betty
00:06:09

Bernie Grundman, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Benny Golson, Composer - Alfred Lion, Producer - Art Blakey, Drums, AssociatedPerformer - Lee Morgan, Trumpet, AssociatedPerformer - Bobby Timmons, Piano, AssociatedPerformer - Jymie Merritt, Double Bass, AssociatedPerformer - Art Blakey & The Jazz Messengers, MainArtist - Benny Goldson, Tenor Saxophone, AssociatedPerformer

A Blue Note Records Release; ℗ 2013 Capitol Records, LLC

4
The Drum Thunder Suite
00:07:32

Bernie Grundman, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Benny Golson, ComposerLyricist - Alfred Lion, Producer - Art Blakey, Drums, AssociatedPerformer - Lee Morgan, Trumpet, AssociatedPerformer - Bobby Timmons, Piano, AssociatedPerformer - Jymie Merritt, Double Bass, AssociatedPerformer - Art Blakey & The Jazz Messengers, MainArtist - Benny Goldson, Tenor Saxophone, AssociatedPerformer

A Blue Note Records Release; ℗ 2013 Capitol Records, LLC

5
Blues March
00:06:15

Bernie Grundman, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Benny Golson, Composer - Alfred Lion, Producer - Art Blakey, Drums, AssociatedPerformer - Lee Morgan, Trumpet, AssociatedPerformer - Bobby Timmons, Piano, AssociatedPerformer - Jymie Merritt, Double Bass, AssociatedPerformer - Art Blakey & The Jazz Messengers, MainArtist - Benny Goldson, Tenor Saxophone, AssociatedPerformer

A Blue Note Records Release; ℗ 2013 Capitol Records, LLC

6
Come Rain Or Come Shine
00:05:46

Bernie Grundman, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Johnny Mercer, ComposerLyricist - Harold Arlen, ComposerLyricist - Alfred Lion, Producer - Art Blakey, Drums, AssociatedPerformer - Lee Morgan, Trumpet, AssociatedPerformer - Bobby Timmons, Piano, AssociatedPerformer - Jymie Merritt, Double Bass, AssociatedPerformer - Art Blakey & The Jazz Messengers, MainArtist - Benny Goldson, Tenor Saxophone, AssociatedPerformer

A Blue Note Records Release; ℗ 2013 Capitol Records, LLC

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Tickets To My Downfall Machine Gun Kelly
Tickets To My Downfall Machine Gun Kelly
Tickets To My Downfall Machine Gun Kelly
Tickets To My Downfall Machine Gun Kelly
Altro su Qobuz
Di Art Blakey & The Jazz Messengers
Carol's Interlude Art Blakey & The Jazz Messengers
Just Coolin' Art Blakey & The Jazz Messengers
A Night In Tunisia Art Blakey & The Jazz Messengers
Moanin' Art Blakey & The Jazz Messengers
Just Coolin' Art Blakey & The Jazz Messengers

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
C'era una volta... Blue Note in 10 album

Alla più famosa di tutte le etichette jazz non mancava niente! Artisti a cinque stelle, repertori originali, ingegnosi direttori artistici associati, registrazioni audio di qualità eccezionale, sublimi copertine per i suoi album, generi eclettici (bebop, hard bop, soul jazz, modal jazz, free jazz)... La Blue Note lanciata nel 1939 da Francis Wolff e Alfred Lion, due tedeschi fuggiti dal regime nazista, avevano tutto a loro disposizione. Da questo ampio catalogo, Qobuz ha selezionato i 10 album chiave. Alcuni di loro sono dei famosi classici. Altri, meraviglie sottovalutate. Ma tutti loro restano dei punti fermi assoluti che hanno plasmato lo stile della Blue Note.

Obbiettivo la luna: The Dark Side Of The Moon

The Dark Side of the Moon, album-chiave dei Pink Floyd fu il risultato di un lungo processo creativo iniziato intorno al 1968. A Saucerful of Secrets (il brano principale dell'omonimo album) fu, almeno per Nick Mason, il punto di partenza. L'album successivo, Ummagumma (1969), diede a ciascun membro della band l'opportunità di creare un brano solista, anche se avrebbero dovuto unire i loro talenti per fare davvero il jackpot. I Pink Floyd hanno continuato a cercare il disco perfetto con Meddle, un album che ha messo in evidenza le loro abilità in studio, e Atom Heart Mother, prima del tanto atteso nirvana con The Dark Side of the Moon. E la perfezione di quest'opera non è stata intaccata nel tempo, nemmeno a quarantacinque anni dalla sua uscita.

Chris Connor, una voce dimenticata

E se la più grande cantante jazz cool fosse lei? Quasi dieci anni dopo la sua scomparsa, Chris Connor resta una della voci più sensuali della sua generazione. Il che mostra che nella vita non esistono soltanto Anita O’Day e June Christy…

Nel magazine...