Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Sting - My Songs (Deluxe)

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

My Songs (Deluxe)

Sting

Libretto digitale

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

«Ecco la mia vita raccontata attraverso le canzoni. Per quanto ricostruite, rappezzate o perfino impreziosite con una nuova cornice, restano molto attuali». È quanto possiamo leggere nel comunicato di questo disco che è, di conseguenza, molto più di una semplice compilation di successi di Sting (da solista o con i Police). È particolarmente la ritmica che il cantante ha voluto perfezionare in questo ,album, per fare dimenticare l’aspetto «datato» (come lo definisce lo stesso Sting) di alcuni pezzi. Più esplosive di quanto non lo fossero all’origine, le batterie di Demolition manIf You Love Somebody Set Them FreeDesert rose, e anche di Englishman in New York sorprenderanno più di un ascoltatore. Per quanto riguarda quel celebre omaggio all’icona gay Quentin Crisp, ritroveremo comunque i pizzicati e l’assolo del sassofono soprano che erano il pezzo forte di questa canzone uscita nel 1988.
Per quanto riguarda le altre ballate, è a livello delle trame e delle abilità vocali del cantante che la reinvenzione è più flagrante. Meno pura ma più corposa di prima, la voce di Sting aggiunge una nuova dimensione a Fields of gold e a Fragile, due canzoni che mostrano peraltro che il talento da melodista di Sting non è cambiato. Vale lo stesso per i pezzi del periodo con i Police, in particolare Message in a bottle Walking on the moon, oltre all’imprescindibile Roxanne (presentata qui in una versione live). ©Nicolas Magenham/Qobuz

Maggiori informazioni

My Songs (Deluxe)

Sting

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz
Ascolta sul Webplayer

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 40 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 40 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Brand New Day (My Songs Version) 00:03:56

Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2018 A&M Records

2
Desert Rose (My Songs Version) 00:03:56

Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Dave Audé, Producer

℗ 2019 A&M Records

3
If You Love Somebody Set Them Free (My Songs Version) 00:04:35

Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

4
Every Breath You Take (My Songs Version) 00:04:16

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

5
Demolition Man (My Songs Version) 00:04:17

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

6
Can't Stand Losing You (My Songs Version) 00:02:49

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

7
Fields Of Gold (My Songs Version) 00:03:46

Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel - Jerry Fuentes, Producer

℗ 2019 A&M Records

8
So Lonely (My Songs Version) 00:04:08

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel - Jerry Fuentes, Producer

℗ 2019 A&M Records

9
Shape Of My Heart (My Songs Version) 00:04:43

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - DOMINIC MILLER, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

10
Message In A Bottle (My Songs Version) 00:04:46

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

11
Fragile (My Songs Version) 00:03:52

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

12
Walking On The Moon (My Songs Version) 00:04:16

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

13
Englishman In New York (My Songs Version) 00:04:28

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

14
If I Ever Lose My Faith In You (My Songs Version) 00:04:09

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

15
Roxanne (Live) 00:02:57

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

16
Synchronicity II (Live) 00:04:59

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

17
Next To You (Live) 00:04:18

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

18
Spirits In The Material World (Live) 00:03:57

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

19
Fragile (Live) 00:04:00

Martin Kierszenbaum, Producer - Sting, MainArtist, ComposerLyricist - Robert Orton, Mixer, StudioPersonnel

℗ 2019 A&M Records

Descrizione dell'album

«Ecco la mia vita raccontata attraverso le canzoni. Per quanto ricostruite, rappezzate o perfino impreziosite con una nuova cornice, restano molto attuali». È quanto possiamo leggere nel comunicato di questo disco che è, di conseguenza, molto più di una semplice compilation di successi di Sting (da solista o con i Police). È particolarmente la ritmica che il cantante ha voluto perfezionare in questo ,album, per fare dimenticare l’aspetto «datato» (come lo definisce lo stesso Sting) di alcuni pezzi. Più esplosive di quanto non lo fossero all’origine, le batterie di Demolition manIf You Love Somebody Set Them FreeDesert rose, e anche di Englishman in New York sorprenderanno più di un ascoltatore. Per quanto riguarda quel celebre omaggio all’icona gay Quentin Crisp, ritroveremo comunque i pizzicati e l’assolo del sassofono soprano che erano il pezzo forte di questa canzone uscita nel 1988.
Per quanto riguarda le altre ballate, è a livello delle trame e delle abilità vocali del cantante che la reinvenzione è più flagrante. Meno pura ma più corposa di prima, la voce di Sting aggiunge una nuova dimensione a Fields of gold e a Fragile, due canzoni che mostrano peraltro che il talento da melodista di Sting non è cambiato. Vale lo stesso per i pezzi del periodo con i Police, in particolare Message in a bottle Walking on the moon, oltre all’imprescindibile Roxanne (presentata qui in una versione live). ©Nicolas Magenham/Qobuz

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di Sting

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...
Scouting For Girls Scouting For Girls
Begin Again Norah Jones
Staying at Tamara's George Ezra
Saviour Thousand Thoughts
Nelle Panoramiche...
Miles Davis, le dita nella presa

Nel 1968 Miles Davis si fa sedurre dalla fata elettricità. Stregato dalle rivoluzioni psichedeliche e funky di Jimi Hendrix e Sly Stone, il trombettista compie la sua metamorfosi e, con lui, si compie anche quella del jazz.

British blues boom, cronaca di una rivoluzione

Se Joe Bonamassa ritornò con British Blues Explosion, un anno dopo Blue And Lonesome dei Rolling Stones, fu perché il boom del blues inglese si rivelò essere qualcosa di più di una semplice moda... Più che una semplice tendenza musicale, l'interesse di una giovane generazione per le grandi icone del blues americano, ignorate nella loro terra, generò un'autentica rivoluzione guidata da tre principali agitatori: Eric Clapton, Jeff Beck e Jimmy Page, considerati oltre la Manica, niente meno che la Santissima Trinità della storia del rock o della chitarra. Sebbene non fossero gli unici musicisti coinvolti, fu attraverso le loro rispettive carriere che si scoprì che il blues, lungi dall'essere una musica che aveva passato la sua data di scadenza, era come un salto verso altre dimensioni musicali che avrebbe permesso molteplici innovazioni.

Jimi Hendrix, il cielo non deve più attendere

Nonostante una carriera lampo, Jimi Hendrix ci ha lasciato un’eredità sconfinata di registrazioni. La pubblicazione della nuova raccolta di brani inediti Both Sides Of The Sky ne è una prova ulteriore. Ma cosa si cela dentro questo tesoro?

Nel magazine...