Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Sting - My Songs (Deluxe)

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

My Songs (Deluxe)

Sting

Libretto digitale

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

«Ecco la mia vita raccontata attraverso le canzoni. Per quanto ricostruite, rappezzate o perfino impreziosite con una nuova cornice, restano molto attuali». È quanto possiamo leggere nel comunicato di questo disco che è, di conseguenza, molto più di una semplice compilation di successi di Sting (da solista o con i Police). È particolarmente la ritmica che il cantante ha voluto perfezionare in questo ,album, per fare dimenticare l’aspetto «datato» (come lo definisce lo stesso Sting) di alcuni pezzi. Più esplosive di quanto non lo fossero all’origine, le batterie di Demolition manIf You Love Somebody Set Them FreeDesert rose, e anche di Englishman in New York sorprenderanno più di un ascoltatore. Per quanto riguarda quel celebre omaggio all’icona gay Quentin Crisp, ritroveremo comunque i pizzicati e l’assolo del sassofono soprano che erano il pezzo forte di questa canzone uscita nel 1988.
Per quanto riguarda le altre ballate, è a livello delle trame e delle abilità vocali del cantante che la reinvenzione è più flagrante. Meno pura ma più corposa di prima, la voce di Sting aggiunge una nuova dimensione a Fields of gold e a Fragile, due canzoni che mostrano peraltro che il talento da melodista di Sting non è cambiato. Vale lo stesso per i pezzi del periodo con i Police, in particolare Message in a bottle Walking on the moon, oltre all’imprescindibile Roxanne (presentata qui in una versione live). ©Nicolas Magenham/Qobuz

Maggiori informazioni

My Songs (Deluxe)

Sting

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 70 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 70 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Brand New Day (My Songs Version)
00:03:56

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2018 A&M Records

2
Desert Rose (My Songs Version)
00:03:56

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Dave Audé, Producer

℗ 2019 A&M Records

3
If You Love Somebody Set Them Free (My Songs Version)
00:04:35

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

4
Every Breath You Take (My Songs Version)
00:04:16

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

5
Demolition Man (My Songs Version)
00:04:17

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

6
Can't Stand Losing You (My Songs Version)
00:02:49

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

7
Fields Of Gold (My Songs Version)
00:03:46

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Jerry Fuentes, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

8
So Lonely (My Songs Version)
00:04:08

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Jerry Fuentes, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

9
Shape Of My Heart (My Songs Version)
00:04:43

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Dominic Miller, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

10
Message In A Bottle (My Songs Version)
00:04:46

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

11
Fragile (My Songs Version)
00:03:52

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

12
Walking On The Moon (My Songs Version)
00:04:16

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

13
Englishman In New York (My Songs Version)
00:04:28

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

14
If I Ever Lose My Faith In You (My Songs Version)
00:04:09

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Dave Audé, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

15
Roxanne (Live) Live
00:02:57

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

16
Synchronicity II (Live)
00:04:59

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

17
Next To You (Live)
00:04:18

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

18
Spirits In The Material World (Live)
00:03:57

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

19
Fragile (Live)
00:04:00

Sting, Main Artist, Composer, Lyricist - Martin Kierszenbaum, Producer - Robert Orton, Mixer

℗ 2019 A&M Records

Descrizione dell'album

«Ecco la mia vita raccontata attraverso le canzoni. Per quanto ricostruite, rappezzate o perfino impreziosite con una nuova cornice, restano molto attuali». È quanto possiamo leggere nel comunicato di questo disco che è, di conseguenza, molto più di una semplice compilation di successi di Sting (da solista o con i Police). È particolarmente la ritmica che il cantante ha voluto perfezionare in questo ,album, per fare dimenticare l’aspetto «datato» (come lo definisce lo stesso Sting) di alcuni pezzi. Più esplosive di quanto non lo fossero all’origine, le batterie di Demolition manIf You Love Somebody Set Them FreeDesert rose, e anche di Englishman in New York sorprenderanno più di un ascoltatore. Per quanto riguarda quel celebre omaggio all’icona gay Quentin Crisp, ritroveremo comunque i pizzicati e l’assolo del sassofono soprano che erano il pezzo forte di questa canzone uscita nel 1988.
Per quanto riguarda le altre ballate, è a livello delle trame e delle abilità vocali del cantante che la reinvenzione è più flagrante. Meno pura ma più corposa di prima, la voce di Sting aggiunge una nuova dimensione a Fields of gold e a Fragile, due canzoni che mostrano peraltro che il talento da melodista di Sting non è cambiato. Vale lo stesso per i pezzi del periodo con i Police, in particolare Message in a bottle Walking on the moon, oltre all’imprescindibile Roxanne (presentata qui in una versione live). ©Nicolas Magenham/Qobuz

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...

Parachutes

Coldplay

Parachutes Coldplay

Songs In The Key Of Life

Stevie Wonder

Songs In The Key Of Life Stevie Wonder

Innervisions

Stevie Wonder

Innervisions Stevie Wonder

Talking Book

Stevie Wonder

Talking Book Stevie Wonder
Altro su Qobuz
Di Sting

Englishman / African In New York

Sting

The Soul Cages (Expanded Edition)

Sting

The Very Best Of Sting And The Police

Sting

44/876 (Deluxe)

Sting

My Funny Valentine

Sting

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...

Chemtrails Over The Country Club

Lana Del Rey

Random Access Memories (Hi-Res Version)

Daft Punk

Pick Me Up Off The Floor

Norah Jones

Meryem

Meryem Aboulouafa

Meryem Meryem Aboulouafa

Album No. 8

Katie Melua

Album No. 8 Katie Melua
Nelle Panoramiche...
E i Nirvana uccisero il rock

Trentaquattro anni fa nascevano i Nirvana: la deriva punk più inattesa del XX secolo. Una carriera stellare, hit internazionali, orde di fan ed un tragico epilogo per questo fenomeno mondiale. E se la band di Kurt Cobain fosse l’ultima nella storia del rock? Un fenomeno capace di unire una generazione, forse l'ultimo mito del suo genere.

Il britpop in 10 album

“If punk was about getting rid of hippies, then I'm getting rid of grunge.” Fu con questa frase di Damon Albarn del 1993 che ebbe inizio la nuova invasione inglese sulla quella scena dominata allora dal grunge dei Nirvana e di Seattle. Il britpop fu profondamente legato alle politiche locali e all'identità dei suoi membri ed emerse proprio mentre entravano in scena Tony Blair ed il suo New Labour. Il romanticismo inglese ritrovò il suo fascino a discapito del concorrente americano, considerato ormai troppo superficiale nel Regno Unito dei primi anni novanta. Fate largo alla "Cool Britannia".

Lhasa, la stella indimenticabile

Con soli tre album in studio, un live e tre tournée internazionali, Lhasa de Sela ha lasciato una traccia unica nella storia della musica popolare contemporanea. La Llorona, The Living Road e Lhasa sono delle opere distinte e mature che rivelano un universo strano ma familiare, a metà strada tra il sogno e la realtà. Queste canzoni chiaro-scure sono caratterizzate da dei sentimenti sinceri di un’artista il cui canto a fior di pelle propone un patto di intima complicità con colui che l’ascolta. Nella vita di Lhasa de Sela vi sono tutti gli ingredienti di una leggenda, le tappe di un romanzo e le emozioni di una storia bella ed emozionante.

Nel magazine...