Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Carlos Kleiber - Ludwig van Beethoven : Symphonies n°5 & n°7

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Ludwig van Beethoven : Symphonies n°5 & n°7

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

È facile abusare dei superlativi quando si tratta di rievocare lo stile di direzione e le incisioni di Carlos Kleiber. È forse l’immagine a darci più immediatamente i segreti della sua arte, con quella gestualità di un’eleganza folle, che sembra generare la musica con la sua energia, la sua morbidezza ed un sorriso che illumina il volto di un direttore che pare posseduto dall’ispirazione. Ma è sufficiente l’ascolto di questo unico album.
Nonostante vivesse da recluso, annullasse i tre quarti dei suoi concerti, non incidesse praticamente affatto, Carlos Kleiber ha miracolosamente accettato d’incidere queste due sinfonie per Deutsche Grammophon. Nel 1975 registra la Quinta sinfonia nell’acustica generosa del Musikverein di Vienna, con una Filarmonica che beve le sue parole rispettando la più minuscola delle sue intenzioni. Sotto la sua bacchetta filosofale, “la quinta” diviene un condensato di energia, una scatola di Pandora esplosiva che dà fuoco alle polveri, restituita esattamente come esige la partitura. Le fatidiche quattro note del destino, su cui è costruita l’intera sinfonia, sono allo stesso tempo corda e chiave di volta di quest’opera-faro, qui magnificamente strutturata da Kleiber.
Si era mai sentita una Settima sinfonia più aerea? Il pensiero va immediatamente a Nietzsche: «Non potrei credere se non in un Dio che sapesse danzare». Registrata l’anno seguente nello stesso luogo, questa Settima dalle suole alate ruota, volteggia, esulta di una gioia panteistica e salvatrice con una leggerezza che sembra mettere i musicisti in levitazione. «Ora sono leggero, ora volo, ora mi vedo al di sotto, ora un dio danza in me». Così dirigeva Carlos Kleiber. © François Hudry/Qobuz

Maggiori informazioni

Ludwig van Beethoven : Symphonies n°5 & n°7

Carlos Kleiber

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz
Ascolta sul Webplayer

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 40 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 40 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

Symphony No. 5 in C minor, Op. 67 (Ludwig van Beethoven)

1
1. Allegro con brio 00:07:28

Ludwig van Beethoven, Composer - Wiener Philharmoniker, Orchestra, MainArtist - Carlos Kleiber, Conductor, MainArtist - Wolf-Dieter Karwatky, Recording Engineer, StudioPersonnel - Jobst Eberhardt, Editor, StudioPersonnel - Hans-Peter Schweigmann, Editor, Balance Engineer, StudioPersonnel - Werner Mayer, Producer, Recording Producer - Hans-Rudolf Müller, Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 1975 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

2
2. Andante con moto 00:10:01

Ludwig van Beethoven, Composer - Wiener Philharmoniker, Orchestra, MainArtist - Carlos Kleiber, Conductor, MainArtist - Wolf-Dieter Karwatky, Recording Engineer, StudioPersonnel - Jobst Eberhardt, Editor, StudioPersonnel - Hans-Peter Schweigmann, Editor, Balance Engineer, StudioPersonnel - Werner Mayer, Producer, Recording Producer - Hans-Rudolf Müller, Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 1975 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

3
3. Allegro 00:05:09

Ludwig van Beethoven, Composer - Wiener Philharmoniker, Orchestra, MainArtist - Carlos Kleiber, Conductor, MainArtist - Wolf-Dieter Karwatky, Recording Engineer, StudioPersonnel - Jobst Eberhardt, Editor, StudioPersonnel - Hans-Peter Schweigmann, Editor, Balance Engineer, StudioPersonnel - Werner Mayer, Producer, Recording Producer - Hans-Rudolf Müller, Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 1975 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

4
4. Allegro 00:11:01

Ludwig van Beethoven, Composer - Wiener Philharmoniker, Orchestra, MainArtist - Carlos Kleiber, Conductor, MainArtist - Wolf-Dieter Karwatky, Recording Engineer, StudioPersonnel - Jobst Eberhardt, Editor, StudioPersonnel - Hans-Peter Schweigmann, Editor, Balance Engineer, StudioPersonnel - Werner Mayer, Producer, Recording Producer - Hans-Rudolf Müller, Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 1975 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

Symphony No. 7 in A major, Op. 92 (Ludwig van Beethoven)

5
1. Poco sostenuto - Vivace 00:13:40

Ludwig van Beethoven, Composer - Wiener Philharmoniker, Orchestra, MainArtist - Hans Weber, Producer, Recording Producer - Carlos Kleiber, Conductor, MainArtist - Jürgen Bulgrin, Recording Engineer, StudioPersonnel - Jobst Eberhardt, Editor, Recording Engineer, StudioPersonnel - Reinhild Schmidt, Editor, StudioPersonnel - Klaus Behrens, Editor, StudioPersonnel - Klaus Scheibe, Balance Engineer, StudioPersonnel - Volker Martin, Editor, StudioPersonnel - Dr. Hans Hirsch, Producer

℗ 1976 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

6
2. Allegretto 00:08:08

Ludwig van Beethoven, Composer - Wiener Philharmoniker, Orchestra, MainArtist - Hans Weber, Producer, Recording Producer - Carlos Kleiber, Conductor, MainArtist - Jürgen Bulgrin, Recording Engineer, StudioPersonnel - Jobst Eberhardt, Editor, Recording Engineer, StudioPersonnel - Reinhild Schmidt, Editor, StudioPersonnel - Klaus Behrens, Editor, StudioPersonnel - Klaus Scheibe, Balance Engineer, StudioPersonnel - Volker Martin, Editor, StudioPersonnel - Dr. Hans Hirsch, Producer

℗ 1976 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

7
3. Presto - Assai meno presto 00:08:15

Ludwig van Beethoven, Composer - Wiener Philharmoniker, Orchestra, MainArtist - Hans Weber, Producer, Recording Producer - Carlos Kleiber, Conductor, MainArtist - Jürgen Bulgrin, Recording Engineer, StudioPersonnel - Jobst Eberhardt, Editor, Recording Engineer, StudioPersonnel - Reinhild Schmidt, Editor, StudioPersonnel - Klaus Behrens, Editor, StudioPersonnel - Klaus Scheibe, Balance Engineer, StudioPersonnel - Volker Martin, Editor, StudioPersonnel - Dr. Hans Hirsch, Producer

℗ 1976 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

8
4. Allegro con brio 00:08:38

Ludwig van Beethoven, Composer - Wiener Philharmoniker, Orchestra, MainArtist - Hans Weber, Producer, Recording Producer - Carlos Kleiber, Conductor, MainArtist - Jürgen Bulgrin, Recording Engineer, StudioPersonnel - Jobst Eberhardt, Editor, Recording Engineer, StudioPersonnel - Reinhild Schmidt, Editor, StudioPersonnel - Klaus Behrens, Editor, StudioPersonnel - Klaus Scheibe, Balance Engineer, StudioPersonnel - Volker Martin, Editor, StudioPersonnel - Dr. Hans Hirsch, Producer

℗ 1976 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

Descrizione dell'album

È facile abusare dei superlativi quando si tratta di rievocare lo stile di direzione e le incisioni di Carlos Kleiber. È forse l’immagine a darci più immediatamente i segreti della sua arte, con quella gestualità di un’eleganza folle, che sembra generare la musica con la sua energia, la sua morbidezza ed un sorriso che illumina il volto di un direttore che pare posseduto dall’ispirazione. Ma è sufficiente l’ascolto di questo unico album.
Nonostante vivesse da recluso, annullasse i tre quarti dei suoi concerti, non incidesse praticamente affatto, Carlos Kleiber ha miracolosamente accettato d’incidere queste due sinfonie per Deutsche Grammophon. Nel 1975 registra la Quinta sinfonia nell’acustica generosa del Musikverein di Vienna, con una Filarmonica che beve le sue parole rispettando la più minuscola delle sue intenzioni. Sotto la sua bacchetta filosofale, “la quinta” diviene un condensato di energia, una scatola di Pandora esplosiva che dà fuoco alle polveri, restituita esattamente come esige la partitura. Le fatidiche quattro note del destino, su cui è costruita l’intera sinfonia, sono allo stesso tempo corda e chiave di volta di quest’opera-faro, qui magnificamente strutturata da Kleiber.
Si era mai sentita una Settima sinfonia più aerea? Il pensiero va immediatamente a Nietzsche: «Non potrei credere se non in un Dio che sapesse danzare». Registrata l’anno seguente nello stesso luogo, questa Settima dalle suole alate ruota, volteggia, esulta di una gioia panteistica e salvatrice con una leggerezza che sembra mettere i musicisti in levitazione. «Ora sono leggero, ora volo, ora mi vedo al di sotto, ora un dio danza in me». Così dirigeva Carlos Kleiber. © François Hudry/Qobuz

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Munich 2016 Keith Jarrett
Playing the Room Avishai Cohen (tp)
Altro su Qobuz
Di Carlos Kleiber
Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
Gounod romantico e mistico

Artefice principale del rinnovamento della musica francese nella seconda metà del XIX secolo accanto al suo predecessore Berlioz, che ammirava, ed ai suoi allievi Bizet, Saint-Saëns, Massenet, i quali veneravano la sua fede nell’Arte, Charles Gounod (1818-1893), mistico ed incantatore, romantico alla ricerca di un nuovo classicismo, deve la propria fama ad alcuni capolavori che ne sminuiscono il calibro. Una discografia in pieno sviluppo permette di scoprirne la musica nella sua diversità: strumentale, vocale, sacra e lirica.

Nel magazine...