Il vostro carrello è vuoto

Categorie :

Gli album

1304 album selezionati per Data: Dal più recente al meno recente
A partire da:
HI-RES16,49 €
CD11,59 €

Lyapunov: 12 Études d'exécution transcendante

Florian Noack

Classica - Uscito il 04 novembre 2021 | La Dolce Volta

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
HI-RES16,49 €
CD11,59 €

Schubert: Piano Sonatas D. 840 & D. 960

Jean-Marc Luisada

Classica - Uscito il 01 ottobre 2021 | La Dolce Volta

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
Il fatto di avere sessant'anni dà a Jean-Marc Luisada una quieta serenità che ha messo a frutto nell'interpretazione dell'ultima Sonata in si bemolle maggiore, D. 960 di Schubert, che lui considera il culmine di tutta una vita. Quella di Schubert, ovviamente. Ma, forse, si tratta anche della carriera del pianista francese, che riesce a unire tutta la sua malinconia espressiva al messaggio del compositore viennese, probabilmente attingendo dalla propria esperienza e curiosità.Appassionato di cinema, Luisada è una vera e propria enciclopedia della settima arte. Non esita a paragonare la musica di Schubert a certe inquadrature di Ozu o di Robert Bresson, capaci di esprimere lo stesso “sentimento di immobilità, come una sensazione di eternità.” Sentimento che traspone nella sua interpretazione.A questa espressione di profondo dolore Luisada contrappone la Sonata in do maggiore, D. 840 “Reliquie”, in cui troviamo sia una continuità con le Variazioni in fa minore di Haydn sia “un clima di tremenda tristezza” che è in contrasto con “una luminosità angelica”. Jean-Marc Luisada interpreta gli unici due movimenti lasciati da Schubert, senza tenere in considerazione la versione completata da Paul Badura-Skoda, il suo venerato maestro.Questa mancanza, così costante nelle opere di Schubert, non è un segno di incompletezza per il pianista, che ritiene che il compositore abbia “già detto l'essenziale rivelando la sofferenza intrinseca dell'attimo”. È questo gioco di opposti che Jean-Marc Luisada ha deciso di esaltare in questo album, registrato nella bella Salle de l'Arsenal di Metz alla fine dell'inverno del 2021, quando la Francia era ancora sotto un regime di coprifuoco a causa della pandemia globale. Paradossalmente, aver chiuso il resto del mondo fuori sembra aver liberato ancora di più l'ispirazione di questo sensibile artista. © François Hudry/Qobuz
A partire da:
HI-RES16,49 €
CD11,59 €

Brahms: The Violin Sonatas

Amaury Coeytaux

Duetti - Uscito il 24 settembre 2021 | La Dolce Volta

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or - 4F de Télérama - Choc de Classica
A partire da:
HI-RES16,49 €
CD11,59 €

This is America!

Wilhem Latchoumia

Musica minimalista - Uscito il 04 giugno 2021 | La Dolce Volta

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or - Choc de Classica
A partire da:
HI-RES16,49 €
CD11,59 €

Franz Liszt: Inspirations

Olivier Latry

Classica - Uscito il 28 maggio 2021 | La Dolce Volta

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or de l'année - Diapason d'or
A partire da:
HI-RES13,49 €
CD9,99 €

Robert Schumann: Complete Piano Trios, Quartet & Quintet

Trio Wanderer

Musica da camera - Uscito il 30 aprile 2021 | harmonia mundi

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or - Diapason d'or / Arte
A partire da:
HI-RES19,09 €
CD16,59 €

Bruckner: Symphony No. 3 in D Minor, WAB 103 (Edition Nowak)

Christian Thielemann

Classica - Uscito il 23 aprile 2021 | Sony Classical

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
HI-RES15,99 €
CD11,49 €

Stockhausen: Mantra

Jean-Frédéric Neuburger

Classica - Uscito il 16 aprile 2021 | Mirare

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
HI-RES16,79 €
CD14,59 €

Hindemith: Wind Sonatas

Les Vents Français

Musica da camera - Uscito il 02 aprile 2021 | Warner Classics

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
HI-RES17,59 €
CD14,69 €

Prism III

Danish String Quartet

Classica - Uscito il 12 marzo 2021 | ECM New Series

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
The rather abstract-sounding title of this release by the Danish String Quartet comes from a series; the "Prism" recordings select a late Beethoven quartet and program it with an arrangement of a relevant Bach work as well as a later quartet from a composer who came under the influence of late Beethoven. The idea is that the original Bach work is refracted by Beethoven as if by a prism. It sounds like a slightly involved apparatus, and it is; the influence of the late Beethoven quartets is nowhere near as direct as the group suggests in its note, and one can even argue that Bartók was the first composer to really attempt to come to terms with them directly. This said, the importance of Bach in the music of late Beethoven is large and arguably under-explored, and there are several strong draws here, not least the performance of the Beethoven String Quartet No. 14 in C sharp minor, Op. 131. The Danish String Quartet sharply highlights the juxtaposition of contrapuntal and folkish material in this work, and their performance feels strongly connected to Bartók, who exploited the same contrast. Listen to the fifth-movement Presto of the Beethoven to hear an example of the unusually light and joyous quality the group brings to this work, despite its heavy opening. ECM's sound, always impressive, could hardly be improved upon; the acoustic environment of an old indoor riding stadium results in clarity without the harshness of church environments or the over-intimate quality of some studio recordings. An intriguing Beethoven release that is both expertly executed and worthy of discussion. © TiVo
A partire da:
HI-RES15,99 €
CD11,49 €

Beethoven: Trios à cordes, Op. 9

Trio Arnold

Musica da camera - Uscito il 26 febbraio 2021 | Mirare

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
HI-RES14,99 €
CD9,99 €

Buxtehude: Sonatine à doi, Violine & Viola da Gamba, Op.1-2

Les Timbres

Classica - Uscito il 26 febbraio 2021 | Flora

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
HI-RES17,59 €
CD14,69 €

Liszt

Benjamin Grosvenor

Classica - Uscito il 19 febbraio 2021 | Decca Music Group Ltd.

Hi-Res Riconoscimenti Diapason d'or
Per il suo nuovo recital su Decca, Benjamin Grosvenor ha scelto Franz Liszt. La sua musica lo ha seguito fin dall'infanzia: fu suo nonno ad iniziarlo alle opere del compositore ungherese. Dedicato a quel monumento pianistico che è la Sonata in si minore, il programma del pianista inglese vuole rendere testimonianza dei vari aspetti fondanti della creazione di Liszt, con composizioni emblematiche (Tre sonetti del Petrarca) e originali (Berceuse); così come lo straordinario potere creativo che il compositore distillava nelle sue parafrasi, come nelle Réminiscences de Norma di Bellini o nel suo arrangiamento dell'Ave Maria di Schubert.C'è sempre molta attesa ed entusiasmo per ogni concerto e registrazione di Grosvenor, musicista dotato di una spiccata personalità e di una straordinaria maestria pianistica. Il suo album del 2020 dedicato ai Concerti di Frédéric Chopin ha confermato questa tendenza.Si nota immediatamente che la sua visione della famosa Sonata di Liszt è tra le più ispirate. Come un rapace, Grosvenor attende il momento più opportuno per balzare sugli accordi, con una precisione quasi diabolica e una foga controllata, in un crescendo di tensione drammatica a tratti mefistofelica. Allo stesso tempo, la fluidità del suo pianoforte si allinea al XX secolo, in particolare al mondo di Ravel, così legato alla lezione di Liszt. Si dice che Brahms si addormentò quando Liszt suonò per lui la sua Sonata dopo una cena luculliana. Impossibile che avvenga in questo caso, con questa potente, magistrale evocazione della vita e della morte! Imperdibile. © François Hudry/Qobuz
A partire da:
HI-RES15,99 €
CD11,49 €

Bach: Works for lute

Jadran Duncumb

Classica - Uscito il 12 febbraio 2021 | Audax Records

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
Johann Sebastian Bach excelled as a player on several instruments, but the lute was not one of them. Even today, this renders his works for solo lute unique in the instrument’s vast repertoire where playing the lute has otherwise been a prerequistite to composing for it. As such, they pose unique challenges and dilemmas for players who want to present this music in the best light. Inspired by his teacher, Rolf Lislevand, Jadran Duncumb eschews the well-thumbed pages of Bach’s own manuscripts and sets out on a different path. Instead, following manuscripts by lutenists contemporary with Bach that take advantage of the instrument’s inherent strengths, he arrives at startling new conclusions. © Audax Records
A partire da:
HI-RES15,99 €
CD11,49 €

Haydn - Bartók - Mozart

Quatuor Modigliani

Classica - Uscito il 05 febbraio 2021 | Mirare

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
HI-RES15,59 €
CD10,39 €

Solo

Nuala Mckenna

Classica - Uscito il 01 febbraio 2021 | Cobra Records

Hi-Res Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
CD6,99 €

Mozart: Concertos pour vents

Various Artists

Classica - Uscito il 29 gennaio 2021 | Les Indispensables de Diapason

Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
CD10,19 €

Verdelot: Madrigals for 4 Voices

Profeti Della Quinta

Classica - Uscito il 15 gennaio 2021 | Pan Classics

Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
HI-RES15,29 €
CD10,19 €

Il labirinto armonico

Ilya Gringolts

Classica - Uscito il 08 gennaio 2021 | BIS

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Diapason d'or
A partire da:
CD9,99 €

Au monde

Daniel Zapico

Classica - Uscito il 09 dicembre 2020 | Alborada

Riconoscimenti Diapason d'or
« Va sempre salutata con entusiasmo la nascita di una nuova casa discografica. Benvenuta dunque Alborada, frutto della collaborazione tra l’artista francese Nino Laisné e il musicista spagnolo Daniel Zapico, specialista della tiorba, già fondatore, insieme ai fratelli Aaron e Pablo, del gruppo Forma Antiqva. Il primo titolo di Alborada vede protagonista, nel suo primo album da solista, proprio Daniel. Il trentottenne asturiano si cimenta con diverse trascrizioni per tiorba di brani di Michel Lambert, Antoine Forqueray, Jean-Baptiste Lully, François Couperin, Robert de Visée e Du Buisson. In ogni pezzo emergono la tecnica impeccabile e il gusto raffinato di Zapico, protagonista anche di un video molto suggestivo che si può vedere su Youtube. Elegante e originale la confezione del cd, che diventa così un oggetto non solo da ascoltare, ma anche da conservare e ammirare.» (Passioni Musica, febbraio 2021 / Roberto Zichittella)