Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Pale Saints - The Comforts of Madness (30th Anniversary Reissue)

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

The Comforts of Madness (30th Anniversary Reissue)

Pale Saints

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

Il revival shoegaze è alle porte, quindi rivisitare i classici non può che fare un mondo di bene. Il primo album dei Pale Saints, The Comforts of Madness, uscito nel febbraio 1990, è appunto una pietra miliare del movimento dream pop e shoegaze. Per il suo trentesimo anniversario, viene riproposto in versione deluxe rimasterizzata, in qualità Hi-Res a 24 bit e arricchito da demo inediti. All'epoca, la 4AD stava vivendo una sorta di età dell'oro con il successo dei Cocteau Twins, Dead Can Dance, Throwing Muses, This Mortal Coil e naturalmente dei Pixies. Ingaggiando band come Belly, Lush e Pale Saints, l'etichetta discografica guidata da Ivo Watts-Russell ha mantenuto il suo roster al passo con i tempi. Il gruppo di Leeds, formatosi alla fine degli anni Ottanta, ha basato l'originalità del suo sound sulla dualità della voce delicata del cantante Ian Masters e sul muro di suono creato dalle chitarre, che proponevano delle melodie prettamente pop. Un furore evanescente, un rabbioso sogno ad occhi aperti... in un certo senso, questa è la dicotomia dello shoegaze. Gil Norton, che si è fatto un nome producendo Ocean Rain degli Echo & the Bunnymen e Doolittle dei Pixies, è in sala di missaggio per cinque dei brani, con John Fryer di This Mortal Coil ad occuparsi dell'altra metà dell'album. Non appena l'album inizia, il sound di questa prima opera dei Pale Saints è inconfondibilmente Cocteau Twins o Jesus & Mary Chain. Alcuni potrebbero anche fare dei paragoni con My Bloody Valentine, nonostante il loro iconico Loveless sia uscito solo un anno e mezzo dopo The Comforts of Madness, nel novembre 1991. Ian Masters, una figura di culto più di quanto non si creda, è più di un semplice cantante shoegaze: sa come orchestrare ritmiche diverse, e soprattutto come comporre canzoni pop perfette, assemblandole in modo tale che il progetto nel suo insieme suoni come un'unica composizione. Questa sensazione è amplificata dall'assenza di spazi vuoti tra gli undici brani di The Comforts of Madness. Trent'anni dopo, questo capolavoro non solo non è invecchiato minimamente, ma si distingue tra i suoi contemporanei. © Marc Zisman/Qobuz

Maggiori informazioni

The Comforts of Madness (30th Anniversary Reissue)

Pale Saints

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 70 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 70 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Way the World Is (Remastered)
00:02:39

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

2
You Tear the World in Two (Remastered)
00:03:01

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

3
Sea of Sound (Remastered)
00:05:52

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

4
True Coming Dream (Remastered)
00:02:29

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

5
Little Hammer (Remastered)
00:02:18

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

6
Insubstantial (Remastered)
00:04:19

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

7
A Deep Sleep for Steven (Remastered)
00:03:43

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

8
Language of Flowers (Remastered)
00:02:53

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

9
Fell from the Sun (Remastered)
00:04:46

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Kendra Smith, ComposerLyricist - Ian Masters, AssociatedPerformer - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

10
Sight of You (Remastered)
00:05:36

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

11
Time Thief (Remastered)
00:03:25

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

DISCO 2

1
Sight of You (Original Woodhouse Studio Version - Remastered)
00:05:58

Tim Davis, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

2
Way the World Is (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:02:01

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

3
Language of Flowers (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:02:47

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

4
You Tear the World in Two (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:02:33

Tim Davis, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

5
Fell from the Sun (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:04:05

Tim Davis, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Kendra Smith, ComposerLyricist - Ian Masters, AssociatedPerformer - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

6
A Deep Sleep for Steven (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:03:04

Tim Davis, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

7
Time Thief (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:03:04

Tim Davis, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

8
Sea of Sound (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:05:25

Tim Davis, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

9
Insubstantial (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:03:21

Tim Davis, Engineer - John Fryer, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

10
Little Hammer (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:02:03

Tim Davis, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

11
True Coming Dream (Woodhouse Studio LP Demo - Remastered)
00:02:34

Tim Davis, Engineer - Chris Cooper, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Al clay, Engineer - Gil Norton, Producer - Ian Masters, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Pale Saints, MainArtist - Graeme Naysmith, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

2020 4AD Ltd 2020 4AD Ltd

Descrizione dell'album

Il revival shoegaze è alle porte, quindi rivisitare i classici non può che fare un mondo di bene. Il primo album dei Pale Saints, The Comforts of Madness, uscito nel febbraio 1990, è appunto una pietra miliare del movimento dream pop e shoegaze. Per il suo trentesimo anniversario, viene riproposto in versione deluxe rimasterizzata, in qualità Hi-Res a 24 bit e arricchito da demo inediti. All'epoca, la 4AD stava vivendo una sorta di età dell'oro con il successo dei Cocteau Twins, Dead Can Dance, Throwing Muses, This Mortal Coil e naturalmente dei Pixies. Ingaggiando band come Belly, Lush e Pale Saints, l'etichetta discografica guidata da Ivo Watts-Russell ha mantenuto il suo roster al passo con i tempi. Il gruppo di Leeds, formatosi alla fine degli anni Ottanta, ha basato l'originalità del suo sound sulla dualità della voce delicata del cantante Ian Masters e sul muro di suono creato dalle chitarre, che proponevano delle melodie prettamente pop. Un furore evanescente, un rabbioso sogno ad occhi aperti... in un certo senso, questa è la dicotomia dello shoegaze. Gil Norton, che si è fatto un nome producendo Ocean Rain degli Echo & the Bunnymen e Doolittle dei Pixies, è in sala di missaggio per cinque dei brani, con John Fryer di This Mortal Coil ad occuparsi dell'altra metà dell'album. Non appena l'album inizia, il sound di questa prima opera dei Pale Saints è inconfondibilmente Cocteau Twins o Jesus & Mary Chain. Alcuni potrebbero anche fare dei paragoni con My Bloody Valentine, nonostante il loro iconico Loveless sia uscito solo un anno e mezzo dopo The Comforts of Madness, nel novembre 1991. Ian Masters, una figura di culto più di quanto non si creda, è più di un semplice cantante shoegaze: sa come orchestrare ritmiche diverse, e soprattutto come comporre canzoni pop perfette, assemblandole in modo tale che il progetto nel suo insieme suoni come un'unica composizione. Questa sensazione è amplificata dall'assenza di spazi vuoti tra gli undici brani di The Comforts of Madness. Trent'anni dopo, questo capolavoro non solo non è invecchiato minimamente, ma si distingue tra i suoi contemporanei. © Marc Zisman/Qobuz

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...

Crime Of The Century [2014 - HD Remaster]

Supertramp

The Number of the Beast

Iron Maiden

Nights of the Dead, Legacy of the Beast: Live in Mexico City

Iron Maiden

Tubular Bells

Mike Oldfield

Tubular Bells Mike Oldfield
Altro su Qobuz
Di Pale Saints

Mrs. Dolphin

Pale Saints

Mrs. Dolphin Pale Saints

Barging Into the Presence Of God

Pale Saints

In Ribbons

Pale Saints

In Ribbons Pale Saints

The Comforts Of Madness

Pale Saints

The Comforts of Madness

Pale Saints

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...

Solar Power

Lorde

Solar Power Lorde

Happier Than Ever (Explicit)

Billie Eilish

evermore (Explicit)

Taylor Swift

evermore (Explicit) Taylor Swift

WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?

Billie Eilish

Terra Firma

Tash Sultana

Terra Firma Tash Sultana
Nelle Panoramiche...
Shoegaze, la quiete e la tempesta

Difficile mettere insieme due facce più diverse di quelle dello shoegaze, corrente rock che illumina l’Inghilterra all’alba degli anni ’90: un affascinante braccio di ferro tra chitarre violente e voci soavi. Dai precursori Cocteau Twins e Jesus & Mary Chain ai valorosi My Bloody Valentine, Ride e Slowdive, lo shoegaze è ancora in voga e sono in parecchi a far splendere le chitarre.

Jack White al salvataggio del rock

Dagli White Stripes alla svolta come solista, Jack White ha decretato la fine di un rock ormai obsoleto. Il genio dai mille progetti ha profetizzato il ritorno del rock autentico, duro e puro. Nell’attesa, una retrospettiva sul fenomeno White.

Neoclassica: un nuovo mondo ai confini dell’elettronica e della classica

Ólafur Arnalds, Nils Frahm, Max Richter, Poppy Ackroyd, Peter Broderick, Joana Gama… Da qualche anno tutti questi nomi alla moda sono stati raggruppati sotto la vasta ed eterogenea etichetta “neoclassica”. A dire il vero, questo “panorama” somiglia piuttosto ad una banda eterogenea di artisti indagatori, che mescolano strumenti classici e produzione elettronica – in connessione cosciente con i pionieri del minimalismo americano – che deliziano i sensi ed aprono nuove prospettive da entrambi i lati del loro spettro musicale.

Nel magazine...