Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Ferenc Fricsay - Dvořák: Symphony 9, Smetana: The Moldau, Liszt: Préludes

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Dvořák: Symphony 9, Smetana: The Moldau, Liszt: Préludes

Berliner Philharmoniker - Ferenc Fricsay

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Dvořák: Symphony 9, Smetana: The Moldau, Liszt: Préludes

Ferenc Fricsay

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 50 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 50 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

Symphony No. 9 in E Minor, Op. 95, B. 178 "From the New World" (Antonín Dvořák)

1
1. Adagio - Allegro molto
00:10:03

Berliner Philharmoniker - Ferenc Fricsay, Conductor - Antonín Dvořák, Composer - Otto Gerdes, Producer, Recording Producer - Werner Wolf, Balance Engineer - Rolf Peter Schroeder, Editing

℗ 1960 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

2
2. Largo
00:13:58

Berliner Philharmoniker - Ferenc Fricsay, Conductor - Antonín Dvořák, Composer - Otto Gerdes, Producer, Recording Producer - Werner Wolf, Balance Engineer - Rolf Peter Schroeder, Editor

℗ 1960 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

3
3. Scherzo (Molto vivace)
00:08:17

Berliner Philharmoniker - Ferenc Fricsay, Conductor - Antonín Dvořák, Composer - Otto Gerdes, Producer, Recording Producer - Werner Wolf, Balance Engineer - Rolf Peter Schroeder, Editor

℗ 1960 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

4
4. Allegro con fuoco
00:11:56

Berliner Philharmoniker - Ferenc Fricsay, Conductor - Antonín Dvořák, Composer - Otto Gerdes, Producer, Recording Producer - Werner Wolf, Balance Engineer - Rolf Peter Schroeder, Editor

℗ 1960 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

The Moldau (from Má Vlast) (Bedrich Smetana)

5
The Moldau (From Má Vlast)
00:11:00

Berliner Philharmoniker - Ferenc Fricsay, Conductor - Bedrich Smetana, Composer - Otto Gerdes, Producer, Recording Producer - Hans Ritter, Producer, Recording Producer - Werner Wolf, Balance Engineer - Gerhard Henjes, Balance Engineer - Hans-Peter Schweigmann, Editing - Rolf Peter Schroeder, Editing

℗ 1960 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

Les Préludes, symphonic poem No.3, S.97 (after Lamartine) (Franz Liszt)

6
Les Préludes, symphonic poem No.3, S.97 (after Lamartine)
00:16:42

Radio-Symphonie-Orchester Berlin - Ferenc Fricsay, Conductor - Franz Liszt, Composer - Otto Gerdes, Producer, Recording Producer - Werner Wolf, Balance Engineer - Günter Hermanns, Editing

℗ 1960 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di Ferenc Fricsay

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
Neoclassica: un nuovo mondo ai confini dell’elettronica e della classica

Ólafur Arnalds, Nils Frahm, Max Richter, Poppy Ackroyd, Peter Broderick, Joana Gama… Da qualche anno tutti questi nomi alla moda sono stati raggruppati sotto la vasta ed eterogenea etichetta “neoclassica”. A dire il vero, questo “panorama” somiglia piuttosto ad una banda eterogenea di artisti indagatori, che mescolano strumenti classici e produzione elettronica – in connessione cosciente con i pionieri del minimalismo americano – che deliziano i sensi ed aprono nuove prospettive da entrambi i lati del loro spettro musicale.

Il paradosso di studio di Esa-Pekka Salonen

Di passaggio in Francia in quest’estate del 2018, agl’Incontri musicali di Evian, dove dirigeva l’Orchestra Sinfonica de La Grange au Lac, il finlandese Esa-Pekka Salonen, direttore d’orchestra acclamato e compositore prolifico con più di 60 dischi, rievoca il suo modo di accostarsi al lavoro di studio, tanto specifico della musica classica.

John Barry, il genio è nella varietà

La musica per il cinema richiede sensibilità e destrezza speciale per poter far fronte ad ogni stile con dignità: dal suono disco per una scena da night-club ad un madrigale per un film d’epoca, il compositore cinematografico deve essere in grado di cimentarsi in ogni stile. John Barry ha dimostrato, una e più volte, d’essere stato uno dei più grandi autori di colonne sonore, capace di abbracciare tutti i generi nel cinema e nella musica.

Nel magazine...