Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Géza Novák, František Kimel, Karel Patras, Serge Baudo, Czech Philharmonic - Debussy: Prélude a l´apres-midi d´un faun, Images, Jeux - poeme dansé, Dances for Harp and String Orchestra

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Debussy: Prélude a l´apres-midi d´un faun, Images, Jeux - poeme dansé, Dances for Harp and String Orchestra

Géza Novák, František Kimel, Karel Patras, Serge Baudo, Czech Philharmonic

Disponibile in
16-Bit CD Quality 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

Debussy: Prélude a l´apres-midi d´un faun, Images, Jeux - poeme dansé, Dances for Harp and String Orchestra

Géza Novák, František Kimel, Karel Patras, Serge Baudo, Czech Philharmonic

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 70 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 70 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Prélude à l'après-midi d'un faune, L. 86
Czech Philharmonic, Serge Baudo, Géza Novák
00:09:40

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Géza Novák, Artist, Soloist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, Géza Novák, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

2
Images pour orchestre, L. 122: No. 1, Gigues
Czech Philharmonic, Serge Baudo, František Kimel
00:07:17

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Frantisek Kimel, Artist, Soloist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, František Kimel, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

3
Images pour orchestre, L. 122: No. 2, Iberia: a. Par les rues et par les chemins
Czech Philharmonic, Serge Baudo
00:06:49

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

4
Images pour orchestre, L. 122: No. 2, Iberia: b. Les parfums de la nuit
Czech Philharmonic, Serge Baudo
00:08:20

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

5
Images pour orchestre, L. 122: No. 2, Iberia: c. Le matin d'un jour de fete
Czech Philharmonic, Serge Baudo
00:04:12

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

6
Images pour orchestre, L. 122: No. 3, Rondes de printemps
Czech Philharmonic, Serge Baudo
00:07:21

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

7
Jeux, L. 126
Czech Philharmonic, Serge Baudo
00:17:06

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

8
Danse sacrée et danse profane, L. 103: I. Dance sacrée
Czech Philharmonic, Serge Baudo, Karel Patras
00:04:22

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Karel Patras, Artist, Soloist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, Karel Patras, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

9
Danse sacrée et danse profane, L. 103: II. Dance profane
Czech Philharmonic, Serge Baudo, Karel Patras
00:04:45

Claude Debussy, Composer - Instrumental, Author - Serge Baudo, Conductor, Artist - Karel Patras, Artist, Soloist - Czech Philharmonic, Orchestra, Artist - Czech Philharmonic, Serge Baudo, Karel Patras, MainArtist

Supraphon A.s. Supraphon A.s.

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...

Aqualung

Jethro Tull

Aqualung Jethro Tull

Crime Of The Century [2014 - HD Remaster]

Supertramp

Thick as a Brick

Jethro Tull

Thick as a Brick Jethro Tull

Misplaced Childhood

Marillion

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...

On DSCH

Igor Levit

On DSCH Igor Levit

Schubert: Winterreise

Mark Padmore

Schubert: Winterreise Mark Padmore

Souvenirs d'Italie

Maurice Steger

Souvenirs d'Italie Maurice Steger

Exiles

Max Richter

Exiles Max Richter

El Nour

Fatma Said

El Nour Fatma Said
Nelle Panoramiche...
Picasso e la musica

Il genio modernista di Picasso ha ben presto oltrepassato l’ambito pittorico per irradiarsi nella musica e nella danza, due arti con le quali il pittore spagnolo ha sempre avuto stretti legami, tanto da influenzare gli amici compositori incontrati lungo il cammino.

British blues boom, cronaca di una rivoluzione

Se Joe Bonamassa ritornò con British Blues Explosion, un anno dopo Blue And Lonesome dei Rolling Stones, fu perché il boom del blues inglese si rivelò essere qualcosa di più di una semplice moda... Più che una semplice tendenza musicale, l'interesse di una giovane generazione per le grandi icone del blues americano, ignorate nella loro terra, generò un'autentica rivoluzione guidata da tre principali agitatori: Eric Clapton, Jeff Beck e Jimmy Page, considerati oltre la Manica, niente meno che la Santissima Trinità della storia del rock o della chitarra. Sebbene non fossero gli unici musicisti coinvolti, fu attraverso le loro rispettive carriere che si scoprì che il blues, lungi dall'essere una musica che aveva passato la sua data di scadenza, era come un salto verso altre dimensioni musicali che avrebbe permesso molteplici innovazioni.

Jordi Savall - La musica, la vita, le incisioni

Pioveva a dirotto quella sera di ottobre nel Bugey, dove d’altronde piove spesso in quel periodo dell’anno. Era intorno a mezzanotte. Io e una cinquantina di altri fan ce ne stavamo lì ad aspettare in silenzio, al freddo e all’umido del Festival d’Ambronay. Poi, senza il minimo rumore, spuntò Jordi Savall, avvolto in un impermeabile bianco completamente fradicio, stile Humphrey Bogart in Casablanca. Stringeva a sé una cassa a forma di corpo umano, da cui estrasse, con gesti lenti, non una mitragliatrice, bensì una viola da gamba che prese a maneggiare e ad accordare con estrema cura. Ed ecco prodursi il miracolo.

Nel magazine...