Artisti simili

Gli album

11,99 €
7,99 €

Jazz contemporaneo - Uscito il 26 aprile 2019 | Sekito

Hi-Res Riconoscimenti Qobuzissime
Non è il caso di accertarsi che Alfa Mist abbia letto l’intera opera di Roland Barthes, padre dello strutturalismo… Dietro le tastiere, il britannico ha concepito l’album Structuralism con un obiettivo più modesto: «Ho subito le influenze dell’ambiente in cui sono cresciuto. La mia educazione mi ha plasmato in modo tale che non so come comunicare. Lo strutturalismo significa questo “sono la persona che sono a causa della società nella quale sono cresciuto”. Adesso, ho bisogno di imparare a comunicare». È quanto Alfa Mist comunica -molto bene– con il suo secondo album, dotato di un senso innato del groove ovattato e un bisogno vitale di scambi. Un’ennesima prova della vitalità della scena jazz britannica attuale che attinge dalla soul, dal funk e dall’hip-hop. L’hip-hop sarà per l’appunto il primo capitolo della saga del giovane musicista. Dopo aver trascorso le sue giornate a creare beat per delle prod di grime e di rap, il londinese scopre il jazz tramite le campionature, gli album di J Dilla e quelli di Miles Davis e perfino del compositore di colonne sonore Hans Zimmer, uno dei suoi idoli. Ma più in particolare, Alfa Mist si immerge da autodidatta nell’universo del pianoforte e delle tastiere. Con Structuralism, disegna, con il supporto di una Fender Rhodes o di un pianoforte classico, i contorni di un jazz soul malinconico e voluttuoso. Un groove atmosferico influenzato da Herbie Hancock/Robert Glasper che crea con i suoi complici il trombettista Johnny Woodham, i batteristi Peter Adam Hill e Jamie Houghton, il chitarrista Jamie Leeming, i bassisti Kaya Thomas-Dyke e James Rudi Creswick, i violinisti Katie Neaves, Simmy Singh e Lucy Nolan e la violoncellista Peggy Nolan, per non dimenticare Jordan Rakei sulla canzone Door. Alla fine, questa partitura dalle tinte pastello (niente slapping al basso né doppia batteria nella musica di Alfa Mist!) è la prova del talento da pittore di un musicista da seguire attentamente. © Marc Zisman/Qobuz
7,99 €

Jazz - Uscito il 03 marzo 2017 | Sekito

7,99 €

Rap - Uscito il 30 luglio 2015 | Sekito

1,69 €

Jazz - Uscito il 29 marzo 2019 | Sekito

1,69 €

Jazz - Uscito il 19 aprile 2019 | Sekito

1,69 €

Jazz - Uscito il 07 ottobre 2018 | Sekito

1,69 €

Jazz - Uscito il 06 marzo 2019 | Sekito