Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Tears For Fears|The Tipping Point

The Tipping Point

Tears For Fears

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Registrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

Davvero un Long, Long, Long Time… A parte per una serie di concerti, non sentivamo parlare di Curt Smith e Roland Orzabal dal 2004! Senza alcuna premura e come due adolescenti che amano strimpellare le chitarre nell’intimità della loro camera da letto, questi affascinanti sessantenni hanno finalmente riscoperto il gusto della creazione musicale. La band, i cui successi più famosi sono stati pubblicati molto tempo fa (Mad World nel 1982, Shout nel 1984 e Everybody Wants To Rule The World nel 1985), con la loro nuova opera del 2022, The Tipping Point, esordiscono con un brano che sembra allontanarsi dalla new wave di cui sono uno degli emblemi: No Small Thing inizia quasi come una canzone leggera per chitarra acustica e fisarmonica, prima che le chitarre elettriche e l’organo facciano decollare il brano verso una certa portata lirica. Tutte le altre tracce di quello che è il settimo album del duo sono caratterizzate da un’estetica pop più diretta, con echi occasionali del loro periodo d’oro degli anni '80 (The Tipping Point suona molto TFF con quella tipica atmosfera malinconica e orecchiabile). Il pop gode di un trattamento electro in canzoni come End Of Night o My Demons, mentre Curt e Roland si cimentano nello slow e nella ballata con Rivers Of Mercy, Please Be Happy e Master Plan. I due inglesi restano quindi fedeli a loro stessi e perseguono la strada tracciata anni fa con onestà e sincerità, senza cercare di riprodurre a tutti i costi ciò che ha fatto il loro successo nel passato. E quando abbracciano lo zeitgeist, come nel caso del brano femminista Break The Man (come nel 1989 con Woman In Chains e il featuring di Oleta Adams) lo fanno sempre nel loro stile sincero. © Nicolas Magenham/Qobuz

Maggiori informazioni

The Tipping Point

Tears For Fears

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 90 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questa playlist e più di 90 milioni di brani con i nostri abbonamenti di streaming illimitati

A partire da 12,50€/mese

1
No Small Thing
00:04:42

Curt Smith, ComposerLyricist - Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - ROLAND ORZABAL, ComposerLyricist - Aaron Sterling, Drums, AssociatedPerformer - Carina Round, Background Vocalist, AssociatedPerformer - Doug Petty, Accordion, Hammond Organ, AssociatedPerformer - Jamie Wollam, Drums, AssociatedPerformer - Tears For Fears, Producer, Recording Producer, MainArtist - Charlton Pettus, Producer, Mixer, Recording Producer, StudioPersonnel

℗ 2021 TFF UK, LLC

2
The Tipping Point
00:04:13

Tim Palmer, Mixer, StudioPersonnel - Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - SACHA SKARBEK, Producer, Recording Producer - ROLAND ORZABAL, ComposerLyricist - Tears For Fears, Producer, Recording Producer, MainArtist - Charlton Pettus, ComposerLyricist - Florian Reutter, Producer, Additional Producer

℗ 2021 TFF UK, LLC

3
Long, Long, Long Time
00:04:31

Curt Smith, ComposerLyricist - Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - ROLAND ORZABAL, ComposerLyricist - Carina Round, Background Vocalist, AssociatedPerformer - Tears For Fears, Producer, Recording Producer, MainArtist - Charlton Pettus, ComposerLyricist

℗ 2021 TFF UK, LLC

4
Break The Man
00:03:55

Curt Smith, ComposerLyricist - Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Aaron Sterling, Drums, AssociatedPerformer - Tears For Fears, Producer, Recording Producer, MainArtist - Charlton Pettus, Producer, Mixer, Recording Producer, StudioPersonnel, ComposerLyricist

℗ 2021 TFF UK, LLC

5
My Demons
00:03:08

Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - SACHA SKARBEK, Producer, Recording Producer, ComposerLyricist - ROLAND ORZABAL, ComposerLyricist - Carina Round, Background Vocalist, AssociatedPerformer - Tears For Fears, Producer, Mixer, Recording Producer, MainArtist, StudioPersonnel - Florian Reutter, Producer, Additional Producer, ComposerLyricist - Max von Ameln, Guitar, AssociatedPerformer

℗ 2021 TFF UK, LLC

6
Rivers Of Mercy
00:06:08

Lauren Evans, Choir - Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Jessi Collins, Choir - ROLAND ORZABAL, ComposerLyricist - Aaron Sterling, Drums, AssociatedPerformer - Carina Round, Background Vocalist, AssociatedPerformer - Doug Petty, Piano, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Charles Jones, Choir - Tears For Fears, Producer, Recording Producer, MainArtist - Charlton Pettus, Producer, Mixer, Recording Producer, StudioPersonnel, ComposerLyricist - Jason Joseph, Choir, Vocal Arranger, AssociatedPerformer

℗ 2021 TFF UK, LLC

7
Please Be Happy
00:03:05

Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - SACHA SKARBEK, Piano, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - ROLAND ORZABAL, ComposerLyricist - Doug Petty, String Arranger, AssociatedPerformer - Tears For Fears, Producer, Recording Producer, MainArtist - Charlton Pettus, Producer, Mixer, Recording Producer, StudioPersonnel

℗ 2021 TFF UK, LLC

8
Master Plan
00:04:37

Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - SACHA SKARBEK, Producer, Recording Producer - ROLAND ORZABAL, ComposerLyricist - Tears For Fears, Producer, Mixer, Recording Producer, MainArtist, StudioPersonnel - Florian Reutter, Producer, Additional Producer

℗ 2021 TFF UK, LLC

9
End Of Night
00:03:23

Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - SACHA SKARBEK, Producer, Recording Producer - ROLAND ORZABAL, ComposerLyricist - Tears For Fears, Producer, Mixer, Recording Producer, MainArtist, StudioPersonnel - Florian Reutter, Producer, Additional Producer

℗ 2021 TFF UK, LLC

10
Stay
00:04:36

Curt Smith, ComposerLyricist - Ted Jensen, Mastering Engineer, StudioPersonnel - SACHA SKARBEK, Producer, Recording Producer - Tears For Fears, Producer, Recording Producer, MainArtist - Charlton Pettus, Producer, Mixer, Additional Producer, StudioPersonnel, ComposerLyricist - Florian Reutter, Producer, Additional Producer

℗ 2021 TFF UK, LLC

Descrizione dell'album

Davvero un Long, Long, Long Time… A parte per una serie di concerti, non sentivamo parlare di Curt Smith e Roland Orzabal dal 2004! Senza alcuna premura e come due adolescenti che amano strimpellare le chitarre nell’intimità della loro camera da letto, questi affascinanti sessantenni hanno finalmente riscoperto il gusto della creazione musicale. La band, i cui successi più famosi sono stati pubblicati molto tempo fa (Mad World nel 1982, Shout nel 1984 e Everybody Wants To Rule The World nel 1985), con la loro nuova opera del 2022, The Tipping Point, esordiscono con un brano che sembra allontanarsi dalla new wave di cui sono uno degli emblemi: No Small Thing inizia quasi come una canzone leggera per chitarra acustica e fisarmonica, prima che le chitarre elettriche e l’organo facciano decollare il brano verso una certa portata lirica. Tutte le altre tracce di quello che è il settimo album del duo sono caratterizzate da un’estetica pop più diretta, con echi occasionali del loro periodo d’oro degli anni '80 (The Tipping Point suona molto TFF con quella tipica atmosfera malinconica e orecchiabile). Il pop gode di un trattamento electro in canzoni come End Of Night o My Demons, mentre Curt e Roland si cimentano nello slow e nella ballata con Rivers Of Mercy, Please Be Happy e Master Plan. I due inglesi restano quindi fedeli a loro stessi e perseguono la strada tracciata anni fa con onestà e sincerità, senza cercare di riprodurre a tutti i costi ciò che ha fatto il loro successo nel passato. E quando abbracciano lo zeitgeist, come nel caso del brano femminista Break The Man (come nel 1989 con Woman In Chains e il featuring di Oleta Adams) lo fanno sempre nel loro stile sincero. © Nicolas Magenham/Qobuz

A proposito dell'album

Migliorare le informazioni sugli album

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...

WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?

Billie Eilish

The Dark Side Of The Moon

Pink Floyd

Wish You Were Here

Pink Floyd

Wish You Were Here Pink Floyd

The Wall

Pink Floyd

The Wall Pink Floyd
Altro su Qobuz
Di Tears For Fears

The World Is Yours To Take

Tears For Fears

The World Is Yours To Take Tears For Fears

Songs From The Big Chair

Tears For Fears

Songs From The Big Chair Tears For Fears

The Seeds Of Love

Tears For Fears

The Seeds Of Love Tears For Fears

The Seeds Of Love

Tears For Fears

The Seeds Of Love Tears For Fears

Atura o Baile (The World Is Yours To Take)

Tears For Fears

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...

And In The Darkness, Hearts Aglow

Weyes Blood

Unlimited Love

Red Hot Chili Peppers

Unlimited Love Red Hot Chili Peppers

Will Of The People

Muse

Happier Than Ever (Explicit)

Billie Eilish

Alpha Zulu

Phoenix

Alpha Zulu Phoenix
Nelle Panoramiche...
Soul Music, uno sguardo al passato

Negli ultimi anni, dopo il 2010, parecchie voci fanno rivivere il soul degli anni ’60 e ’70 a colpi di album registrati «alla vecchia maniera». Con Amy Winehouse, Leon Bridges, Sharon Jones, Michael Kiwanuka e Curtis Harding, il groove vintage ha il suo ritorno di fiamma.

Arctic Monkeys, un colpo all'inglese

Il quartetto di Sheffield ha abbandonato le sue terre nordiche per scalare le classifiche a colpi di riff incisivi, banane fissate col gel e colpi d’anca assassini. Dopo White Stripes, Libertines e Strokes, gli ex-adolescenti si sono fatti una flebo di rock e messo d’accordo tutti quanti.

Jack White al salvataggio del rock

Dagli White Stripes alla svolta come solista, Jack White ha decretato la fine di un rock ormai obsoleto. Il genio dai mille progetti ha profetizzato il ritorno del rock autentico, duro e puro. Nell’attesa, una retrospettiva sul fenomeno White.

Nel magazine...