Il vostro carrello è vuoto

Categorie :

Artisti simili

Gli album

A partire da:
HI-RES19,49 €
CD13,99 €

R&B - Uscito il 28 agosto 2015 | Universal Republic Records

Hi-Res Riconoscimenti Grammy Awards
A partire da:
CD20,99 €

R&B - Uscito il 01 gennaio 2012 | CP Records

Riconoscimenti Pitchfork: Best New Music
A partire da:
CD14,99 €

R&B - Uscito il 01 gennaio 2013 | Universal Republic Records

Riconoscimenti 4F de Télérama
A partire da:
CD13,99 €

R&B - Uscito il 01 gennaio 2013 | CP Records

Riconoscimenti 4F de Télérama
A partire da:
HI-RES19,49 €
CD13,99 €

R&B - Uscito il 20 marzo 2020 | Republic Records

Hi-Res
Molto atteso, Abel Tesfaye - alias The Weeknd - è tornato con After Hours, il suo quarto album di R&B sofisticato e narcotico, perfettamente in linea con i precedenti. Dopo Starboy nel 2016, seguito dall’EP My Dear Melancholy, il cantante, arroccato in cima alle classifiche ad ogni uscita, ha debuttato su Netflix nel thriller Diamanti Grezzi al fianco di Adam Sandler. Da qui, forse, è nata l’idea di questo nuovo personaggio con il naso rotto, i guanti di pelle e lo smoking rosso sangue che troviamo sia sulla copertina, che nel videoclip del singolo di successo Blinding Lights, brano che rievoca Take On Me degli A-Ha e la new wave anni ‘80. “Non mi piace troppo uscire di casa, non so se sia una cosa buona, ma mi aiuta a prestare piena attenzione a quello che creo. Sono innamorato del lavoro, credo, o forse ne sono solo dipendente. Anche quando non lavoro, in un modo o nell’altro sto comunque lavorando... Suppongo che serva come distrazione dalla solitudine”, confessa il canadese. In questo album non ci sono ospiti illustri, a differenza di Starboy, al contrario, ci sono delle produzioni ultra-patinate firmate dai migliori: Metro Boomin sull’epilogo Until I Bleed Out, Kevin Parker alias Tame Impala su Repeat After Me (Interlude), il fedele Illangelo, il pioniere della vaporwave Oneohtrix Point Never per Scared to Live, e persino Max Martin (Taylor Swift, Britney Spears, Katy Perry) per il brano super pop Save Your Tears, donano a queste 14 tracce le sfumature soul, R&B e synth wave perfette. © Charlotte Saintoin/Qobuz
A partire da:
HI-RES19,49 €
CD13,99 €

R&B - Uscito il 25 novembre 2016 | Universal Republic Records

Hi-Res
A partire da:
HI-RES23,49 €
CD16,49 €

R&B - Uscito il 03 aprile 2020 | Republic Records

Hi-Res
Molto atteso, Abel Tesfaye - alias The Weeknd - è tornato con After Hours, il suo quarto album di R&B sofisticato e narcotico, perfettamente in linea con i precedenti. Dopo Starboy nel 2016, seguito dall’EP My Dear Melancholy, il cantante, arroccato in cima alle classifiche ad ogni uscita, ha debuttato su Netflix nel thriller Diamanti Grezzi al fianco di Adam Sandler. Da qui, forse, è nata l’idea di questo nuovo personaggio con il naso rotto, i guanti di pelle e lo smoking rosso sangue che troviamo sia sulla copertina, che nel videoclip del singolo di successo Blinding Lights, brano che rievoca Take On Me degli A-Ha e la new wave anni ‘80. “Non mi piace troppo uscire di casa, non so se sia una cosa buona, ma mi aiuta a prestare piena attenzione a quello che creo. Sono innamorato del lavoro, credo, o forse ne sono solo dipendente. Anche quando non lavoro, in un modo o nell’altro sto comunque lavorando... Suppongo che serva come distrazione dalla solitudine”, confessa il canadese. In questo album non ci sono ospiti illustri, a differenza di Starboy, al contrario, ci sono delle produzioni ultra-patinate firmate dai migliori: Metro Boomin sull’epilogo Until I Bleed Out, Kevin Parker alias Tame Impala su Repeat After Me (Interlude), il fedele Illangelo, il pioniere della vaporwave Oneohtrix Point Never per Scared to Live, e persino Max Martin (Taylor Swift, Britney Spears, Katy Perry) per il brano super pop Save Your Tears, donano a queste 14 tracce le sfumature soul, R&B e synth wave perfette. © Charlotte Saintoin/Qobuz
A partire da:
HI-RES23,49 €
CD16,49 €

R&B - Uscito il 05 febbraio 2021 | Universal Republic Records

Hi-Res
A partire da:
CD13,99 €

R&B - Uscito il 20 marzo 2020 | Republic Records

A quattro anni dall’uscita di Starboy del 2016, The Weeknd pubblica After Hours, nuovo album di inediti realizzato e distribuito con etichette XO/Republic Records. Per l’occasione, il giovane cantante canadese presenta quattordici brani originali e privi di featuring. Un mix che funziona fatto di sonorità anni ’80, elettroniche, R&B, trap, pop e new wave. A promuovere l’uscita del disco sono i fortunati singoli: “Heartless”, “Blinding Lights” -- certificato disco multiplatino in vari Paesi del mondo -- e “In Your Eyes”. © TiVo
A partire da:
HI-RES23,49 €
CD16,49 €

R&B - Uscito il 05 febbraio 2021 | Universal Republic Records

Hi-Res
A partire da:
HI-RES19,49 €
CD13,99 €

R&B - Uscito il 20 marzo 2020 | Republic Records

Hi-Res
Molto atteso, Abel Tesfaye - alias The Weeknd - è tornato con After Hours, il suo quarto album di R&B sofisticato e narcotico, perfettamente in linea con i precedenti. Dopo Starboy nel 2016, seguito dall’EP My Dear Melancholy, il cantante, arroccato in cima alle classifiche ad ogni uscita, ha debuttato su Netflix nel thriller Diamanti Grezzi al fianco di Adam Sandler. Da qui, forse, è nata l’idea di questo nuovo personaggio con il naso rotto, i guanti di pelle e lo smoking rosso sangue che troviamo sia sulla copertina, che nel videoclip del singolo di successo Blinding Lights, brano che rievoca Take On Me degli A-Ha e la new wave anni ‘80. “Non mi piace troppo uscire di casa, non so se sia una cosa buona, ma mi aiuta a prestare piena attenzione a quello che creo. Sono innamorato del lavoro, credo, o forse ne sono solo dipendente. Anche quando non lavoro, in un modo o nell’altro sto comunque lavorando... Suppongo che serva come distrazione dalla solitudine”, confessa il canadese. In questo album non ci sono ospiti illustri, a differenza di Starboy, al contrario, ci sono delle produzioni ultra-patinate firmate dai migliori: Metro Boomin sull’epilogo Until I Bleed Out, Kevin Parker alias Tame Impala su Repeat After Me (Interlude), il fedele Illangelo, il pioniere della vaporwave Oneohtrix Point Never per Scared to Live, e persino Max Martin (Taylor Swift, Britney Spears, Katy Perry) per il brano super pop Save Your Tears, donano a queste 14 tracce le sfumature soul, R&B e synth wave perfette. © Charlotte Saintoin/Qobuz
A partire da:
CD10,99 €

R&B - Uscito il 30 marzo 2018 | Universal Republic Records

Abbandonate le sonorità pop di Starboy del 2016, Abel Tesfaye -- in arte The Weeknd -- torna alle origini e lo fa con il minialbum My Dear Melancholy,. Le sei canzoni del disco raccontano un amore finito. Il dolore, lo struggimento e soprattutto la malinconia di un cuore spezzato attraverso la modernità di un nuovo R&B, spesso contaminato dall’elettronica. Fra i produttori del disco compaiono anche i francesi Gesaffelstein e Guy-Manuel de Homem-Christo e gli americani Mike Will Made It e Skrillex. © TiVo
A partire da:
CD1,99 €

Colonne sonore - Uscito il 23 dicembre 2014 | Fifty Shades of Grey

A partire da:
CD1,99 €

Hip-Hop/Rap - Uscito il 02 febbraio 2018 | Black Panther (TDE - DMG) PS

A partire da:
CD13,99 €

R&B - Uscito il 20 marzo 2020 | Republic Records

Molto atteso, Abel Tesfaye - alias The Weeknd - è tornato con After Hours, il suo quarto album di R&B sofisticato e narcotico, perfettamente in linea con i precedenti. Dopo Starboy nel 2016, seguito dall’EP My Dear Melancholy, il cantante, arroccato in cima alle classifiche ad ogni uscita, ha debuttato su Netflix nel thriller Diamanti Grezzi al fianco di Adam Sandler. Da qui, forse, è nata l’idea di questo nuovo personaggio con il naso rotto, i guanti di pelle e lo smoking rosso sangue che troviamo sia sulla copertina, che nel videoclip del singolo di successo Blinding Lights, brano che rievoca Take On Me degli A-Ha e la new wave anni ‘80. “Non mi piace troppo uscire di casa, non so se sia una cosa buona, ma mi aiuta a prestare piena attenzione a quello che creo. Sono innamorato del lavoro, credo, o forse ne sono solo dipendente. Anche quando non lavoro, in un modo o nell’altro sto comunque lavorando... Suppongo che serva come distrazione dalla solitudine”, confessa il canadese. In questo album non ci sono ospiti illustri, a differenza di Starboy, al contrario, ci sono delle produzioni ultra-patinate firmate dai migliori: Metro Boomin sull’epilogo Until I Bleed Out, Kevin Parker alias Tame Impala su Repeat After Me (Interlude), il fedele Illangelo, il pioniere della vaporwave Oneohtrix Point Never per Scared to Live, e persino Max Martin (Taylor Swift, Britney Spears, Katy Perry) per il brano super pop Save Your Tears, donano a queste 14 tracce le sfumature soul, R&B e synth wave perfette. © Charlotte Saintoin/Qobuz
A partire da:
CD19,49 €

R&B - Uscito il 25 novembre 2016 | Universal Republic Records

Starboy è la terza prova in studio dell’artista canadese Abel Makkonen Tesfaye, in arte The Weeknd. L’album arriva dopo il grande successo ottenuto con Beauty Behind the Madness del 2015 e hit da grandi numeri come “The Hills”, “Earned It” e “Can’t Feel My Face”. Il primo singolo estratto è l’omonimo “Starboy”, in collaborazione con il duo francese Daft Punk e accompagnato da videoclip di Grant Singer. La coppia electro-dance è presente anche in “I Feel It Coming”, mentre Lana Del Ray appare in “Party Monster” e “Stargirl Interlude”. © TiVo
A partire da:
CD13,99 €

R&B - Uscito il 30 marzo 2018 | Universal Republic Records

Abbandonate le sonorità pop di Starboy del 2016, Abel Tesfaye -- in arte The Weeknd -- torna alle origini e lo fa con il minialbum My Dear Melancholy,. Le sei canzoni del disco raccontano un amore finito. Il dolore, lo struggimento e soprattutto la malinconia di un cuore spezzato attraverso la modernità di un nuovo R&B, spesso contaminato dall’elettronica. Fra i produttori del disco compaiono anche i francesi Gesaffelstein e Guy-Manuel de Homem-Christo e gli americani Mike Will Made It e Skrillex. © TiVo
A partire da:
HI-RES23,49 €
CD16,49 €

R&B - Uscito il 03 aprile 2020 | Republic Records

Hi-Res
Molto atteso, Abel Tesfaye - alias The Weeknd - è tornato con After Hours, il suo quarto album di R&B sofisticato e narcotico, perfettamente in linea con i precedenti. Dopo Starboy nel 2016, seguito dall’EP My Dear Melancholy, il cantante, arroccato in cima alle classifiche ad ogni uscita, ha debuttato su Netflix nel thriller Diamanti Grezzi al fianco di Adam Sandler. Da qui, forse, è nata l’idea di questo nuovo personaggio con il naso rotto, i guanti di pelle e lo smoking rosso sangue che troviamo sia sulla copertina, che nel videoclip del singolo di successo Blinding Lights, brano che rievoca Take On Me degli A-Ha e la new wave anni ‘80. “Non mi piace troppo uscire di casa, non so se sia una cosa buona, ma mi aiuta a prestare piena attenzione a quello che creo. Sono innamorato del lavoro, credo, o forse ne sono solo dipendente. Anche quando non lavoro, in un modo o nell’altro sto comunque lavorando... Suppongo che serva come distrazione dalla solitudine”, confessa il canadese. In questo album non ci sono ospiti illustri, a differenza di Starboy, al contrario, ci sono delle produzioni ultra-patinate firmate dai migliori: Metro Boomin sull’epilogo Until I Bleed Out, Kevin Parker alias Tame Impala su Repeat After Me (Interlude), il fedele Illangelo, il pioniere della vaporwave Oneohtrix Point Never per Scared to Live, e persino Max Martin (Taylor Swift, Britney Spears, Katy Perry) per il brano super pop Save Your Tears, donano a queste 14 tracce le sfumature soul, R&B e synth wave perfette. © Charlotte Saintoin/Qobuz
A partire da:
HI-RES2,99 €
CD1,99 €

Pop - Uscito il 21 maggio 2020 | Republic Records

Hi-Res
A partire da:
CD16,49 €

R&B - Uscito il 03 aprile 2020 | Republic Records

Molto atteso, Abel Tesfaye - alias The Weeknd - è tornato con After Hours, il suo quarto album di R&B sofisticato e narcotico, perfettamente in linea con i precedenti. Dopo Starboy nel 2016, seguito dall’EP My Dear Melancholy, il cantante, arroccato in cima alle classifiche ad ogni uscita, ha debuttato su Netflix nel thriller Diamanti Grezzi al fianco di Adam Sandler. Da qui, forse, è nata l’idea di questo nuovo personaggio con il naso rotto, i guanti di pelle e lo smoking rosso sangue che troviamo sia sulla copertina, che nel videoclip del singolo di successo Blinding Lights, brano che rievoca Take On Me degli A-Ha e la new wave anni ‘80. “Non mi piace troppo uscire di casa, non so se sia una cosa buona, ma mi aiuta a prestare piena attenzione a quello che creo. Sono innamorato del lavoro, credo, o forse ne sono solo dipendente. Anche quando non lavoro, in un modo o nell’altro sto comunque lavorando... Suppongo che serva come distrazione dalla solitudine”, confessa il canadese. In questo album non ci sono ospiti illustri, a differenza di Starboy, al contrario, ci sono delle produzioni ultra-patinate firmate dai migliori: Metro Boomin sull’epilogo Until I Bleed Out, Kevin Parker alias Tame Impala su Repeat After Me (Interlude), il fedele Illangelo, il pioniere della vaporwave Oneohtrix Point Never per Scared to Live, e persino Max Martin (Taylor Swift, Britney Spears, Katy Perry) per il brano super pop Save Your Tears, donano a queste 14 tracce le sfumature soul, R&B e synth wave perfette. © Charlotte Saintoin/Qobuz