Artisti simili

Gli album

19,49 €
13,99 €

Musica sinfonica - Uscito il 12 gennaio 2018 | Decca Music Group Ltd.

Hi-Res Libretto Riconoscimenti Choc de Classica
La riscoperta del Canto funebre di Stravinskij, a San Pietroburgo nella primavera del 2015, fu un evento di grande portata. Composto nell’estate del 1908 in omaggio alla memoria del suo compianto insegnante Rimskij-Korsakov, morto nel mese di giugno, si colloca nel momento in cui Stravinskij si misurava in diversi tipi di scrittura, alla ricerca di un linguaggio personale. L’opera fu eseguita durante un concerto commemorativo a San Pietroburgo nel gennaio del 1909, ma scomparve in seguito senza lasciare traccia, unicamente attestata dai resoconti del concerto e dal ricordo pieno di rimpianto che ne conservava il compositore, il quale vi vedeva «la migliore delle mie opere prima de L’uccello di fuoco, e la più avanzata in armonia cromatica». Ed eccone finalmente la prima discografica mondiale! Un piccolo sorprendente bijou, nel quale si sente ancora Rimskij, ed anche già lo Stravinskij de L’uccello di fuoco, ma forse non ancora quello della Sagra della primavera, pur tanto vicina nel tempo, a testimonianza dell’evoluzione folgorante del compositore. Allo stesso anno, 1908, risalgono Fuochi d’artificio, di cui Stravinskij interruppe la scrittura venendo a sapere della morte di Rimskij, appunto per concepire il suo Canto funebre, e lo Scherzo fantastico, che fu l’ultima opera del giovane compositore di cui l’anziano maestro ebbe sotto gli occhi la partitura, sebbene non abbia mai potuto ascoltarla. Riccardo Chailly ci offre dunque un ventaglio giudizioso, quattro opere di gioventù – poiché scopriamo anche Le Faune et la bergère (Il fauno e la pastorella) del 1906, un piccolo ciclo di tre mélodie con orchestra cantate in francese, qui con Sophie Koch – seguite dalla grande svolta costituita dalla Sagra della primavera, in una lettura insieme limpida e infuocata. © SM/Qobuz
13,99 €

Classica - Uscito il 01 gennaio 2014 | Universal Music Italia srL.

Riconoscimenti 5 de Diapason
13,99 €

Classica - Uscito il 01 gennaio 2012 | Universal Music Italia srL.

Riconoscimenti 5 de Diapason
14,99 €
9,99 €

Musica concertante - Uscito il 01 luglio 2016 | NMC Recordings

Hi-Res Libretto Riconoscimenti 5 de Diapason
13,99 €

Classica - Uscito il 01 gennaio 1989 | Decca Music Group Ltd.

Riconoscimenti La discoteca ideale Qobuz
26,99 €
19,49 €

Classica - Uscito il 30 novembre 2018 | Decca Music Group Ltd.

Hi-Res Libretto
La Messa per Rossini è una messa da Requiem risultante dall’assemblaggio di tredici parti scritte da tredici compositori diversi. Poco dopo la morte di Rossini nel 1868, Verdi si rivolse a Ricordi: «Ad onorare la memoria di Rossini vorrei che i più distinti maestri italiani […] componessero una Messa da Requiem da eseguirsi all’anniversario della sua morte. […] Vorrei che nissuna mano straniera, né estranea all’arte, e fosse pur potente quanto si voglia, ci porgesse aiuto. In questo caso io mi ritirerei subito dall’associazione. […] Se io fossi nelle buone grazie del Santo Padre, lo pregherei di voler permettere, almeno per questa sola volta, che le donne prendessero parte all’esecuzione di questa musica, ma non essendolo, converrà trovare persona di me più idonea ad ottenere l’intento». Il componimento fu sì terminato nell’estate del 1869, ma le prove furono annullate per… sinistri diverbi politici. Verdi riprese il proprio contributo, il Libera me conclusivo, in forma riveduta per il suo personale Requiem; il paragone tra i due movimenti, l’originale per Rossini e il definitivo per il Requiem verdiano, è un’affascinante esplorazione del laboratorio e dell’evoluzione di Verdi. Gli altri dodici compositori non hanno affatto superato l’esame della posterità, ma è oltremodo interessante vedere ciò che si faceva allora in ambito sacro italiano. La Messa per Rossini, caduta nell’oblio, non fu riscoperta che negli anni Settanta, con una prima nel 1988; eccola sotto la bacchetta di Riccardo Chailly, con l’orchestra e il coro della Scala di Milano e quattro solisti italiani di prim’ordine. © SM/Qobuz
34,99 €

Classica - Uscito il 03 ottobre 1980 | Decca

13,99 €

Classica - Uscito il 01 gennaio 2004 | Universal Music Italia srL.

13,99 €

Classica - Uscito il 01 giugno 1987 | Decca Music Group Ltd.

12,49 €

Opera - Uscito il 09 marzo 2009 | WM Italy

9,99 €

Classica - Uscito il 01 gennaio 2008 | Deutsche Grammophon (DG)

10,99 €

Classica - Uscito il 21 febbraio 2000 | Decca Music Group Ltd.

24,99 €

Classica - Uscito il 03 dicembre 1984 | Decca Music Group Ltd.

13,99 €

Classica - Uscito il 01 ottobre 1985 | Decca Music Group Ltd.

24,99 €

Classica - Uscito il 05 novembre 1990 | Decca Music Group Ltd.

13,99 €

Classica - Uscito il 01 ottobre 1981 | Decca Music Group Ltd.

13,99 €

Classica - Uscito il 01 giugno 1987 | Decca Music Group Ltd.

13,99 €

Classica - Uscito il 01 luglio 1998 | Decca Music Group Ltd.