Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Parcels

Dopo Nick Cave, i Bee Gees, John Butler e i Tame Impala, l’Australia invade il pianeta con i Parcels! Fondato nel 2014, il quintetto originario della Byron Bay ha percorso lunghi chilometri prima di scombussolare la sfera della musica. Formati da Patrick Hetherington, Louie Swain, Noah Colline, Anatole Serret e da Jules Crommelin, i Parcels sembrano venire direttamente da un altro universo. Capelli lunghi e look vintage degli anni ’60, il gruppo si era cimentato inizialmente nelle infusioni metal prima di trovare la propria fibra artistica. Una pop frammista a musica disco, funk e elettronica, accompagnata da armonie solari che fanno durare la stagione estiva dodici mesi.
Con due EP seguiti dal singolo Overnight prodotto da Thomas Bangalter dei Daft Punk, l’ascesa straordinaria dei Parcels era evidente. Viaggiatori esperti, imbevuti di influenze varie, i giovani prodigio finiscono con l’attirare l’etichetta parigina Kitsuné, con la quale firmano il loro primo album intitolato semplicemente Parcels nel 2018. Dodici brani dal groove intenso che i giovani surfer rielaborano piacevolmente in studio. Parcels offre chiaramente una jam session stile Beatles con chitarre alla Nile Rodgers. Se un lato nostalgico è presente, dovuto al loro amore per la soul, il soft-rock e la disco, il gruppo è ben inserito nell’epoca presente quando dà maggiore risalto al tutto con raffinate sfumature elettroniche. I Parcels riscaldano il corpo e si introducono nella mente grazie ai loro ritornelli avvincenti e la loro passione discreta per il burlesco. © Clara Bismuth/Qobuz

Continua a leggere

Discografia

21 album • Ordinato per Bestseller

1 di 1
1 di 1

I miei preferiti

Questo elemento è stato <span>aggiunto / eliminato</span> dai vostri preferiti

Ordina e filtra le uscite