Categorie :

Artisti simili

Gli album

CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 marzo 2013 | Legacy Recordings

Riconoscimenti 4F de Télérama - Sélectionné par Ecoutez Voir
CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

Riconoscimenti La discoteca ideale Qobuz
CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

Riconoscimenti La discoteca ideale Qobuz
CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

Riconoscimenti La discoteca ideale Qobuz
HI-RES37,49 €
CD31,99 €

Rock - Uscito il 22 novembre 2019 | Legacy Recordings

Hi-Res
È stata senz’altro una maniera indimenticabile di augurarsi buon anno: il 31 dicembre 1969 e il 1° gennaio 1970, Jimi Hendrix occupa il palcoscenico del Fillmore East di New York. Due concerti ogni sera, uno alle 20:30 e l’altro alle 22:30, che Hendrix onora con il suo nuovo gruppo, la Band Of Gypsys, trio superpotente costituito con Billy Cox al basso e Buddy Miles alla batteria. Qualche mese più tardi, il mancino mise fine all’Experience, la formazione che lo aveva rivelato, ma non all’esperienza in generale. Questa musica ha quasi 40 anni, ma come le migliori registrazioni di Hendrix rimane un viaggio folle ai confini del blues elettrico e della trascendenza. È funky, violento, intriso di soul, frammisto di blues, padroneggiato e fuori controllo al tempo stesso, e sempre trasfigurato dal più grande mago della chitarra elettrica che la musica americana abbia generato. Una parte di queste registrazioni storiche era uscita nel primo album di Jimi Hendrix con la Band Of Gypsys. Altre erano state diffuse sottobanco. La versione integrale, qui ricostruita, forma un magma musicale che sarà bello ascoltare la sera del 31 dicembre per augurarsi un nuovo buon anno vigoroso e psichedelico. © Stéphane Deschamps/Qobuz
CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

CD31,99 €

Pop/Rock - Uscito il 16 agosto 2013 | Legacy Recordings

CD15,99 €

Rock - Uscito il 09 marzo 2018 | Legacy Recordings

Libretto
Mentre si avvicina il cinquantesimo anniversario della sua morte (il 18 settembre 1970), la pubblicazione di un «nuovo» album di Jimi Hendrix è pur sempre un evento. Ultimo capitolo di una trilogia che comprende Valleys Of Neptune (2010) e People, Hell and Angels (2013), Both Sides Of The Sky contiene tredici tracce registrate tra il 28 gennaio 1968 e il 3 febbraio 1970. E, come per le due compilation precedenti, si tratta fondamentalmente di versioni alternative o molto rare di brani già presenti nell’imponente discografia «ufficiale» del chitarrista mancino. L’idea, quindi, non è tanto di rivolgersi unicamente agli adepti del culto hendrixiano ma di fare nuovi proseliti con un materiale di prima qualità. Anzi, una delle cose più notevoli di questo disco è proprio il suono incredibilmente moderno, come se il musicista ci avesse lasciato la settimana scorsa dopo aver confezionato questi brani.Persino quelle che si potrebbero considerare degli abbozzi di composizioni, come le strumentali Jungle, Sweet Angel o Cherokee Mist, o le ennesime versioni di Hear My Train A Comin’ o Stepping Stone meritano di essere ascoltate attentamente. Ma a mandare in visibilio gli intenditori saranno le chicche che ormai nessuno più sperava di ascoltare. A mo’ di introduzione, due pezzi tratti dalla session del 30 settembre 1970 al Record Plant Studio di New York con il suo amico Stephen Stills: una potentissima Woodstock, che anticipa di vari mesi la registrazione di questo grande classico da parte del supergruppo Crosby, Stills, Nash & Young, e un’incredibile $20 Fine. Tra le altre ciliegine su questa torta preparata con amore da Janie Hendrix insieme al produttore Eddie Kramer, troviamo altri incontri al vertice del blues e dell’R&B, con Johnny Winter, The Things I Used To Do, Lonnie Youngblood, Georgia Blues, e qualche testimonianza dell’intensa e troppo effimera Band Of Gypsys, Power Of Soul, Lover Man, senza dimenticare la splendida rivisitazione dell’immortale Mannish Boy di Muddy Waters.Morale della favola: Both Sides Of The Sky sarà classificato tra gli album del Voodoo Child fortemente consigliato a tutti, dagli specialisti ai semplici curiosi (che non resteranno tali a lungo...). © Jean-Pierre Sabouret/Qobuz

Rock - Uscito il 30 settembre 2016 | Legacy Recordings

Download non disponibile
CD18,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

CD18,99 €

Rock - Uscito il 12 novembre 2010 | Legacy Recordings

CD18,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

CD14,49 €

Pop - Uscito il 08 marzo 2010 | Legacy Recordings

Libretto
CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

CD14,49 €

Rock - Uscito il 08 marzo 2010 | Legacy Recordings

Libretto
CD14,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Legacy Recordings

CD14,49 €

Rock - Uscito il 05 marzo 2010 | Legacy Recordings

Fra i numerosi album postumi di registrazioni inedite di Jimi Hendrix, Valleys Of Neptune è sicuramente uno dei più validi. Buona parte di questo materiale era già stato pubblicato in un modo o nell'altro, ma le versioni di questo CD hanno una superiore qualità audio e non presentano innecessarie sovraincisioni. ~ Sean Westergard