Categorie :

Artisti simili

Gli album

CD13,99 €

Vocal jazz - Uscito il 01 gennaio 2010 | Virgin Catalogue

Riconoscimenti Discografia insolita Qobuz
CD8,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2010 | Virgin Records

Riconoscimenti Sélection Les Inrocks
HI-RES17,49 €
CD14,99 €

Rock - Uscito il 07 febbraio 2020 | BMG Rights Management (UK) Ltd

Hi-Res
Appena un anno dopo l'uscita del primo album dei Roxy Music, Bryan Ferry ha pubblicato il suo primo disco da solista. Una pletora di materiale che ha permesso al dandy britannico di soddisfare la sua passione per la performance pura e semplice. In These Foolish Things (1973), il leader dei Roxy Music reinterpreta Bob Dylan, i Beatles, i Rolling Stones, i Beach Boys, i Four Tops e Elvis, mentre Another Time, Another Place (1974) lo vede nuovamente alle prese con Dylan, ma anche con Sam Cooke, Ike Turner, Kris Kristofferson, Willie Nelson, Joe South e con qualche perla di alcune girl band degli anni Sessanta. Inedita fino ad oggi, questa registrazione dal vivo alla Royal Albert Hall di Londra del dicembre 1974 è costituita sostanzialmente da questi due album solisti. L'ironia, i contrasti e l'esuberanza della filosofia glam emergono in ogni secondo di questo grandioso e plateale concerto, che vede tre membri dei Roxy Music unirsi a lui sul palco: il chitarrista Phil Manzanera (il folle!), il batterista Paul Thompson e il bassista John Porter. Con una giacca da smoking, pantaloni a zampa d'elefante e capelli lunghi, Bryan Ferry ci regala una performance grandiosa che se ne infischia delle tradizioni, immortalata in questo album decadente fino al midollo. Champagne, bollicine di schiuma e rock'n'roll! © Marc Zisman / Qobuz
CD13,49 €

Vocal jazz - Uscito il 30 novembre 2018 | BMG Rights Management (UK) Limited

È un vero e proprio dandy. Il cantante sul quale gli anni non fanno nessun effetto. Colui che fa come gli pare. Come quando l’ex capo degli esuberanti, decadenti e glam Roxy Music ricorda la sua passione inveterata per il jazz. Più precisamente quello degli anni ’20 e ’30… Nel 1977 per il suo primo album da solista These Foolish Things, poi nel 1999 con il magico e stupendamente desueto As Time Goes By e tre anni dopo con The Jazz Age, ne riproponeva una versione raffinata, strumentale e cantata, in una miscela di effluvi del defunto Cotton Club, quel mitico dancing dell’Harlem della Prohibition, e degli Anni Folli. Quel jazz di una volta, il dandy Ferry lo rivisita con un’eleganza unica e atemporale grazie alla sua voce vellutata e leggermente incrinata. Con Bitter-Sweet, questo viaggio nel tempo, cantato o strumentale, con parti swingate, e altre malinconiche, prosegue in un’atmosfera di un’altra epoca. Punto di partenza questa volta, la serie televisiva tedesca Babylon Berlin ispirata ai romanzi polizieschi di Volker Kutscher ambientati negli anni ’20. Lo scenario ideale per proporre una lega di jazz, ragtime e blues per rivisitare vecchie canzoni tratte dai suoi album da solista o dai Roxy Music (While My Heart is Still Beating e Dance Away). Circondato da musicisti esperti della sua Bryan Ferry Orchestra, l’ex-Roxy è un maestro di cerimonia elegante e dotato di una folle classe. Difficile non lasciarsi trasportare nel suo viaggio nel tempo. © Marc Zisman/Qobuz
CD23,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2004 | EMI Marketing

CD13,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2000 | EG Records

CD13,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 1999 | Virgin Records

CD10,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2007 | Virgin Records

CD13,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 1995 | EG Records

Rock - Uscito il 01 gennaio 1986 | EG Records

Download non disponibile
CD13,49 €

Jazz - Uscito il 26 novembre 2012 | BMG Rights Management (UK) Ltd

CD12,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 1999 | Virgin Records

CD12,49 €

Rock - Uscito il 17 novembre 2014 | BMG Rights Management (UK) Ltd

Il 23 settembre 2014 dal suo sito ufficiale Bryan Ferry fa ascoltare per la prima volta un estratto del brano “Loop de li”, una elegante ballata sullo stile di alcuni dei suoi lavori precedenti e di maggior successo, “Avalon” e “Boys and girls”. La canzone anticipa l’uscita del suo quattordicesimo album in studio, “Avonmore”, che fin dal titolo e dall’impostazione grafica richiama immediatamente alla mente l’ultimo album in studio dei mitici Roxy Music (per alcuni quasi un album solista dello stesso Ferry). E i dieci brani presenti confermano questa prima impressione, rievocando, senza banalizzazioni, quelle atmosfere incantate arricchite da una voce che se si e’ fatta piu’ roca, e’ ancora piu’ magica. Impossibile citare i brani migliori: oltre la splendida e gia’ citata “Loop de li”, la sognante “Midnight train”, la malinconica “A special kind of guy”, la magica ed eterea “Lost”, le ritmiche serrate ed elegantissime di “One night stand” e “Avonmore”, fino al commovente finale con “Send in the clowns” cover di Stephen Sondheim e la celeberrima “Johnny and Mary” portata al successo dal compianto e indimenticato Robert Palmer e qui sapientemente ricreata in versione “notturna” insieme al dj Todd Terje. Da segnalare il “solito” folto gruppo di amici musicisti e collaboratori d’eccezione, da Nile Rodgers a Marcus Miller, da Johnny Marr a Mark Knopfler, fino al fidato Rhett Davies per la produzione dell’album. Da avere. © TiVo
CD19,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 1999 | Virgin Records

CD13,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 2002 | Virgin

CD13,99 €

Rock - Uscito il 02 novembre 1987 | Virgin Records

CD13,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 1999 | Virgin Records

CD13,99 €

Pop - Uscito il 01 gennaio 2009 | Virgin Catalogue

CD13,99 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 1999 | EG Records

CD19,49 €

Rock - Uscito il 01 gennaio 1999 | Virgin Records