Il vostro carrello è vuoto

Categorie :

Artisti simili

Gli album

A partire da:
HI-RES21,49 €
CD14,99 €

Jazz - Uscito il 06 settembre 2019 | ECM

Hi-Res Libretto Riconoscimenti 4F de Télérama - 5 Sterne Fono Forum Jazz
A partire da:
HI-RES19,49 €
CD13,99 €

Jazz - Uscito il 29 gennaio 2016 | ECM

Hi-Res Libretto Riconoscimenti 5 Sterne Fono Forum Jazz
A partire da:
HI-RES19,49 €
CD13,99 €

Jazz - Uscito il 05 maggio 2017 | ECM

Hi-Res Libretto Riconoscimenti 5 Sterne Fono Forum Jazz
A partire da:
CD9,99 €

Jazz - Uscito il 01 novembre 2002 | Fresh Sound Records

Riconoscimenti Choc Jazzman
A partire da:
HI-RES19,49 €
CD13,99 €

Jazz - Uscito il 27 marzo 2020 | ECM

Hi-Res Libretto
Dopo un debutto introspettivo per l’etichetta ECM, Avishai Cohen cambia registro con la sua band Big Vicious. Una band dal cast singolare perché riunisce due batterie (suonate da Aviv Cohen e Ziv Ravitz), un basso elettrico (di Yonatan Albalak) e una chitarra (opera di Uzi Ramirez) assieme alla tromba dell’israeliano. Questo quintetto, nato con il jazz, è cresciuto con altre mille sonorità nelle vene. Da qui è scaturito un assemblaggio di intrecci sonori provenienti dalla musica elettronica, dal rock, dalla classica, dal pop e dal trip-hop. Sonorità molto distanti tra loro, come quelle di Massive Attack e Beethoven, due nomi le cui opere vengono rivisitate da Big Vicious (Teardrop e la Sonata al chiaro di luna). A volte sembra che Avishai Cohen vesta i panni dei suoi predecessori Jon Hassell e Don Ellis, ma soprattutto, eclissa la sua aura di leader in modo da far procedere il quintetto come una sola entità. Sono l’omogeneità e l’atmosfera sonora di Big Vicious a rendere originale l’insieme. E sia che si tratti di composizioni ricche di volteggi (Intent), o uptempo (King Kutner) o decisamente sperimentali (Fractals), tutte condividono la stessa forza narrativa. © Marc Zisman/Qobuz
A partire da:
CD13,99 €

Jazz - Uscito il 27 marzo 2020 | ECM

Libretto
Dopo un debutto introspettivo per l’etichetta ECM, Avishai Cohen cambia registro con la sua band Big Vicious. Una band dal cast singolare perché riunisce due batterie (suonate da Aviv Cohen e Ziv Ravitz), un basso elettrico (di Yonatan Albalak) e una chitarra (opera di Uzi Ramirez) assieme alla tromba dell’israeliano. Questo quintetto, nato con il jazz, è cresciuto con altre mille sonorità nelle vene. Da qui è scaturito un assemblaggio di intrecci sonori provenienti dalla musica elettronica, dal rock, dalla classica, dal pop e dal trip-hop. Sonorità molto distanti tra loro, come quelle di Massive Attack e Beethoven, due nomi le cui opere vengono rivisitate da Big Vicious (Teardrop e la Sonata al chiaro di luna). A volte sembra che Avishai Cohen vesta i panni dei suoi predecessori Jon Hassell e Don Ellis, ma soprattutto, eclissa la sua aura di leader in modo da far procedere il quintetto come una sola entità. Sono l’omogeneità e l’atmosfera sonora di Big Vicious a rendere originale l’insieme. E sia che si tratti di composizioni ricche di volteggi (Intent), o uptempo (King Kutner) o decisamente sperimentali (Fractals), tutte condividono la stessa forza narrativa. © Marc Zisman/Qobuz
A partire da:
HI-RES14,99 €
CD9,99 €

Jazz - Uscito il 28 ottobre 2014 | Anzic Records, LLC

Hi-Res
A partire da:
CD14,99 €

Jazz - Uscito il 06 settembre 2019 | ECM

Libretto
A partire da:
CD1,99 €

Jazz - Uscito il 09 agosto 2019 | ECM

A partire da:
CD13,99 €

Jazz - Uscito il 29 gennaio 2016 | ECM

A partire da:
CD9,99 €

Jazz contemporaneo - Uscito il 01 gennaio 2003 | Fresh Sound New Talent

A partire da:
CD13,99 €

Jazz - Uscito il 05 maggio 2017 | ECM