Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Tutorials

Trasmettere facilmente Qobuz dal navigatore Chrome su PC ou su Mac!

da Raffaele Cuccu |

Se ne parla abbastanza poco, ma il navigatore Chrome, ovviamente, integra il protocollo Googlecast e può dunque diffondere in modalità wireless dei contenuti audio a partire dalla lettura sul Web verso un dispositivo compatibile, per esempio il ChromeCast Audio (o video) o qualsiasi sistema che integri il protocollo Googlecast.

In tal modo risponderemo senz’altro alla domanda che ci rivolgono alcuni dei nostri abbonati che vorrebbero stabilire una connessione wireless con la loro installazione a partire dall’applicazione Qobuz per Mac/PC.

Vi indicheremo qui di seguito come procedere a partire da un PC (si tratta della stessa procedura a partire da un Mac dotato del navigatore Chrome).

- Connettersi alla pagina Download del sito Qobuz.com e selezionare l’album che si desidera ascoltare.


- Poi cliccare sul tasto "Web Player" (se non lo si visualizza o scompare, ricaricare la pagina).


- La pagina del Web Player si apre e consente la visualizzazione dell’album scelto.


- Cliccare in seguito sulla piccola icona a forma di trasmettitore sulla pagina in basso a destra.


- Se sono presenti diversi dispositivi compatibili con Googlecast, potranno essere visualizzati. Scegliere dunque quello sul quale si vuole trasmettere Qobuz (in questo caso "Atelier HiFi").


- Il contenuto della finestra cambia indicando che il casting sarà effettuato sul dispositivo selezionato. Chiudere dunque la finestra cliccando sulla x (se si clicca su Annulla si ritorna alla scelta dei dispositivi).


- La lettura dell’album può dunque essere avviata.


- Cliccando sulla piccola icona a forma di trasmettitore, nel caso in cui si possiedano diversi dispositivi, è possibile eventualmente sceglierne un altro durante la lettura.


Si può ricorrere all’applicazione del Web Player così come all’applicazione Qobuz per Mac/PC o chiuderla e tornare sulla pagina Web dei download e scegliere un nuovo album da ascoltare e riavviare il Web Player.

Va tuttavia osservato che poiché la gestione di Googlecast è garantita dal navigatore Chrome, la frequenza di campionamento dei segnali trasmessi è sistematicamente di 48 kHz. Lo abbiamo scoperto volendo procedere ad una verifica dei campionamenti con i file Qobuz, e che questi ultimi siano a 44,1 kHz, 48 kHz, 88,2 kHz o 96 kHz, sul DAC veniva sempre visualizzato 48 kHz!

In effetti, pensiamo che questa opzione del navigatore Chrome sia stata concepita per duplicare uno schermo su un televisore e dunque soprattutto per essere utilizzata con le chiavi Chromecast dotate di una presa HDMI e che trattano soltanto il campionamento audio a 48 kHz.

Ecco ciò che viene indicato su questa pagina di istruzioni del supporto Google:

Potete diffondere un widget o il Desktop a partire dal navigatore Chrome verso il televisore con il Chromecast, Chromecast Ultra o il televisore con Chromecast integrato.

Non viene fatta menzione del ChromeCast Audio...

Dunque se gli utenti visualizzano 48 kHz sul loro DAC mentre scaricano in streaming un file Qobuz a 96 kHz o altro, è normale!

Assistenza Chromecast

Traduzione - Flora Botta

***

Per seguire tutto ciò che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!}
www.facebook.com/qobuz

Se siete costruttori, importatori, distributori o operatori nel settore della riproduzione sonora e desiderate contattarci, vi preghiamo di farlo all’indirizzo seguente: newstech@qobuz.com

Se siete appassionati della rubrica Hi-Fi Guide e desiderate contattarci, fatelo solo all’indirizzo seguente: rubriquehifi@qobuz.com