Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Tutorials

Lettore audio digitale Pioneer XDP-100R e connettore USB OTG.

da Raffaele Cuccu |

La lettera di un lettore che abbiamo appena ricevuto ci ha, in un primo momento, lasciati un po’ perplessi e abbiamo deciso di trattarla in questa rubrica perché la stessa cosa potrebbe capitare ad altri utenti in possesso del primo dispositivo a cui si fa riferimento e che vorrebbero sottoscrivere ad un abbonamento di streaming Qobuz.

Salve,

Ho appena ricevuto l’amplificatore FDA FX Audio 802, persuaso dal test che avete realizzato. Ho connesso il mio walkman audiofilo pioneer XDP100R (che è stato ugualmente testato da voi) tramite un raccordo OTG sull’ingresso USB dell’amplificatore e mi sono reso conto che Qobuz non funziona. Eppure il lettore in dotazione con l’walkman (applicazione "Music") funziona perfettamente.

Sono completamente disorientato e non capisco come sia possibile, dato che avete senz’altro proceduto alla verifica di questo tipo di connessione con la vostra applicazione in occasione del test da voi effettuato. Mi permetto dunque di rivolgermi a voi per sapere se potete aiutarmi prima di procedere al rinvio di questo amplificatore che non mi sarà di nessuna utilità se la vostra applicazione non funziona tramite USB-OTG.

Vi ringrazio per la risposta.

Cordiali Saluti.

***


Prima di rispondere alla lettera, ricordiamo che un collegamento USB OTG (On-The-Go) tra due dispositivi periferici compatibili con OTG permette a questi ultimi di dialogare direttamente fra di loro, senza bisogno di ricorrere ad un computer ospite.

Con uno smartphone (o un tablet) su Android collegato a un DAC, quest’ultimo sarà gestito automaticamente dallo smartphone (o dal tablet) senza bisogno di alcun intervento da parte dell’utente. Sarà necessaria soltanto la sua autorizzazione all’applicazione audio nel momento in cui gli verrà chiesto di connettersi al DAC USB.

La nostra risposta

Ogni volta che ci viene sottoposto questo tipo di lettera, diamo un’occhiata ai banchi di prova dei dispositivi in questione per cercare di trovare l’origine del problema, ma in questo caso, è consultando i commenti alla fine del banco di prova del Pioneer XDP-100R che ci è venuta un’idea.

- Ecco di seguito il commento in questione:

Pubblicato da rono93

Pare (secondo alcuni forum) che il dac ESS sabre del xdp-100 non sia utilizzato se non per l’applicazione « music » di pioneer. Le altre applicazioni (come qobuz per esempio) non accedono a questo DAC, ma soltanto al DAC integrato al processore (l’equivalente di uno smartphone). Ci sono degli esperti in grado di confermarlo? I developer di Qobuz hanno la possibilità di lavorarci?

Ad ogni modo noto una differenza tra la musica letta a partire dall’applicazione stock e da quella letta dall’applicazione Qobuz con una netta preferenza per l’applicazione stock...

- E la considerazione seguente che ci ha ispirati:

Dato che l’applicazione audio Music installata sul Pioneer è in grado di captare il collegamento di un DAC OTG, perché l’applicazione USB Audio Player Pro, che integra Qobuz in Hi-Res, che è un’applicazione audio così come lo è Music, non ne sarebbe anch’essa in grado?

E siccome, per fortuna abbiamo a nostra disposizione un Pioneer XDP-100R con l’applicazione USB Audio Player Pro installata, abbiamo proceduto alla manipolazione con due DAC OTG, il primo (un S.M.S.L X4) connesso con un cavo OTG micro-USB/micro-USB, il secondo (un mDSD Encore) con un adattatore OTG micro-USB/USB A femmina che permette di connettere un cavo USB standard o un DAC tipo chiave USB, ed entrambi hanno funzionato con l’USB Audio Player Pro e con l’applicazione Qobuz che vi è integrata. E hanno perfino funzionato con il nostro amplificatore Sony UDA-1 dotato di un DAC con un ingresso USB B.

Secondo noi dunque, logicamente, il nostro lettore dovrebbe poter risolvere il suo problema utilizzando l’USB Audio Player Pro e ringraziamo rono93 per il suo commento salutare.

Traduzione - Flora Botta

***

Per seguire tutto ciò che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!
www.facebook.com/qobuz

Se siete costruttori, importatori, distributori o operatori nel settore della riproduzione sonora e desiderate contattarci, vi preghiamo di farlo all’indirizzo seguente: newstech@qobuz.com

Se siete appassionati della rubrica Hi-Fi Guide e desiderate contattarci, fatelo solo all’indirizzo seguente: rubriquehifi@qobuz.com