Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Video del giorno

Margo Price, l’ispirazione dalle sofferenze

da Marc Zisman |

Con “That's How Rumors Get Started” prodotto da Sturgill Simpson, la nuova regina dell'indie country firma un terzo album intriso di classic rock e folk anni '70...

La morte di un figlio, un periodo in prigione, la passione per la bottiglia, un incidente d'auto e anni di depressione. Per molti, è una strada piena di guai. Per Margo Price invece, diventa carburante per la sua ispirazione e il trampolino di lancio verso le stelle. Dopo Midwest Farmer's Daughter, il suo album di debutto premiato con un Qobuzissime nel 2016, la nativa di Aledo, un piccolo centro sperduto nello stato dell'Illinois, è diventata una delle voci più rispettate della musica country. Il vero country, quello senza additivi o coloranti! Ex-protetta di Jack White, che ha pubblicato per la sua etichetta Third Man Records il suo album di debutto, è stata paragonata a Loretta Lynn, Dolly Parton, Janis Joplin e Bonnie Raitt, unendosi alle fila degli outlaw 2.0 della musica country del terzo millennio, al fianco di Sturgill Simpson (che ha prodotto That's How Rumors Get Started) e Jason Isbell e, ciliegina sulla torta, ha anche duettato con il santo patrono della musica country, Willie Nelson.

 

 

Nel suo terzo album, la regina Margo non cambia nulla della sua formula, o quasi nulla. La vita quotidiana della gente comune, gli alti e bassi della vita, la politica, lo star system o il sessismo, lei miscela tutti questi temi a colpi di incisive punchline, senza mai strafare.

Ci sono momenti in cui in That's How Rumors Get Started tira fuori le unghie, sciorinando riff di chitarra alla Zeppelin su Twinkle Twinkle, cori gospel su Prisoner of the Highway e suoni che spaziano dal rock al soul, sempre molto seventies, alla Fleetwood Mac, che arricchiscono questo counrty elettrico inquieto, forse retrò ma mai superato. © Marc Zisman/Qobuz

 



ASCOLTA "THAT'S HOW RUMORS GET STARTED" DI MARGO PRICE SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!