Mare Nostrum, capitolo 3

Scala reale per mano di Paolo Fresu, Richard Galliano e Jan Lundgren...

da Clotilde Maréchal | Video del giorno | 30 gennaio 2019
Reagire
Qobuz

La prima volta fu nel 2007, si chiamava Mare Nostrum ed era alquanto magico. Non sorprese affatto dunque che Paolo Fresu, Richard Galliano e Jan Lundgren si riunirono per un Mare Nostrum II, magnifico quanto il disco del 2016 sul quale il trombettista sardo, il fisarmonicista cannois e il pianista svedese rivelavano ancora una volta il lirismo e la poesia di un jazz altamente raffinato nel quale si affiancavano riletture di brani di Satie e di Monteverdi…

Non c’è due senza tre: dopo aver registrato il volume I in Italia, il II in Francia è logicamente la volta della Svezia per completare la trilogia.

Nel bel mezzo dell’inverno 2019, Fresu, Galliano e Lundgren associano una volta tanto composizioni personali sul volume III e integrano due riprese di temi della colonna sonora di Michel Legrand per Il caso Thomas Crown di Norman Jewison (The Windmills of Your Mind) e di Quincy Jones per Guetaway! di Sam Peckinpah (Love Theme from The Getaway). L’intesa raggiunge nuovi vertici. Lo spazio si amplifica e la musicalità delle sue improvvisazioni è decuplicata. © Clotilde Maréchal/Qobuz



ASCOLTA MARE NOSTRUM III DI PAOLO FRESU, RICHARD GALLIANO & JAN LUNDGREN SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!

Le tue letture