Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Video del giorno

Le “good vibes” di Joel Ross

da Marc Zisman |

Il brillante vibrafonista americano pubblica il suo secondo album per Blue Note...

All'età di 25 anni, Joel Ross è considerato uno dei vibrafonisti più appassionati della sua generazione. C'è da dire che la competizione è abbastanza limitata, dato che lo studente di Stefon Harris, nato Chicago con base a Brooklyn, ha scelto uno strumento che purtroppo non entusiasma orde di jazzisti...

Il suo secondo album, Who Are You?, appena pubblicato da Blue Note, mostra il potenziale musicale del vibrafono. Ed è senza dubbio il motivo per cui alcuni grandi nomi del jazz come Makaya McCraven, Gerald Clayton, Ambrose Akinmusire, Georgia Anne Muldrow o Wynton Marsalis si sono rivolti a lui.

 

 

Leader solido, virtuoso ma mai egocentrico e compositore impegnato, in questo album Ross è a capo della sua band Good Vibes, che riunisce Jeremy Corren al pianoforte, Immanuel Wilkins al sassofono, Kanoa Mendenhall al basso e Jeremy Dutton alla batteria. Una band affiatata capace di successioni davvero poetiche (Dream), malinconiche (Vartha) o alle volte molto più uptempo (Marsheland).

 

 

Su cinque composizioni, Joel Ross opta addirittura per un linguaggio più lirico, invitando l'arpista Brandee Younger. Ma qualunque cosa suoni, qualunque cosa proponga, è l'energia ritmica dei suoi fraseggi che fa da filo conduttore indissolubile in Who Are You?. © Marc Zisman/Qobuz



ASCOLTA "WHO ARE YOU?" DI JOEL ROSS SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!


Per saperne di più su questo argomento