Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Video del giorno

La New York di Suzanne Vega

da Nicolas Magenham |

Con il live “An Evening of New York Songs and Stories”, la cantante di “Luka” e “Tom's Diner” ci ricorda quanto è profondità la sua arte dallo spirito folk...

L'universo musicale di Suzanne Vega è costellato di storie i cui personaggi sono importanti tanto quanto l'ambiente in cui essi vivono le loro vicende. Tra le città preferite della cantante c'è New York, alla quale rende omaggio in questa commovente e delicata performance dal vivo.

In An Evening of New York Songs and Stories, Suzanne Vega, accompagnata dal suo chitarrista di lunga data Gerry Leonard, dal bassista Jeff Allen e dal tastierista Jamie Edwards, rivisita parte del suo repertorio sul palco del famoso Café Carlyle di New York.

 

 

È un piccolo club che ha ospitato numerose leggende della musica, da Eartha Kitt a Judy Collins, ed è anche conosciuto come il luogo dove Jackie Kennedy incontrò Audrey Hepburn”, racconta la cantante. Naturalmente, i successi Luka e Tom's Diner sono in primo piano in questa ricca scaletta, che ripercorre 35 anni di carriera.

 

 

Questa carriera sarà anche nata negli anni '80 e cresciuta negli anni '90, ma la musica di Vega fa spesso un cenno al folk degli anni '70, che le piace citare nelle sue canzoni fatte di fragilità e di sorridente malinconia. L'orchestrazione particolarmente intima di An Evening of New York Songs and Stories rende giustizia a questa atmosfera, tanto che la magia si inizia a percepire fin dai primi accordi di pianoforte e i primi riff di chitarra. Fino a raggiungere l’apice nella cover di Walk on the Wild Side di Lou Reed, uno dei suoi idoli. Attraverso queste storie sui cittadini e sulle atmosfere della famosa città americana, Suzanne Vega riesce a raccontarci la sua storia. © Nicolas Magenham/Qobuz



ASCOLTA "AN EVENING OF NEW YORK SONGS AND STORIES" DI SUZANNE VEGA SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!