Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Video del giorno

John Lennon sotto una nuova luce

da Stéphane Deschamps |

La compilation deluxe “Gimme Some Truth” di John Lennon viene ripresentata in occasione degli 80 anni dalla nascita dell'artista, in una nuova veste sonora...

Gimme Some Truth di John Lennon, un ricco album compilation su 4 dischi, è stato pubblicato nel 2010. Questa versione dell'autunno 2020 è una riedizione per un anniversario? O l'industria musicale è arrivata al punto di ristampare compilation ogni dieci anni? No, non in questo caso. Questa versione celebra l'ottantesimo compleanno di Lennon (nato il 9 ottobre 1940) ed è più rigorosa di quella di dieci anni fa.

 

 

Vi troviamo 36 canzoni che incarnano tutto il lavoro di Lennon - 36 candele che hanno illuminato la vita di diverse generazioni. Da Instant Karma e Angela a Power To The People, God e (naturalmente) Imagine, Non manca nessun classico. Mentre a mancare sono i brani inediti, la vera novità sta nel suono. Prese dal catalogo di John e dei Beatles, queste canzoni sono state ampiamente rielaborate, remixate, riarrangiate e rimasterizzate.

 

 

Il suono è decisamente più corposo, brillante e preciso. I fan irriducibili potrebbero storcere un po' il naso per questo lifting post-mortem. Perché cambiare un suono a cui siamo sempre stati abituati, che testimonia una tale epoca? Ma basta guardate oltre quest'idea per vedere un mondo completamente nuovo, più colorato ed espressivo. Tutti saranno almeno d'accordo su una cosa: le canzoni sentimentali, tormentate e politiche di Lennon sono oggi ancora attuali, come lo erano quarantacinque anni fa. © Stéphane Deschamps/Qobuz



ASCOLTA "GIMME SOME TRUTH" DI JOHN LENNON SU QOBUZ

Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!


Per saperne di più su questo argomento