Categorie :

Il cinema personale dei GoGo Penguin

Con "Ocean in a Drop", il trio jazz britannico rende omaggio a "Koyaanisqatsi" e alla sua famosa colonna sonora firmata da Philip Glass ...

da Max Dembo | Video del giorno | 30 ottobre 2019
Reagire

Uscito nel 1982, il documentario Koyaanisqatsi del regista Godfrey Reggio è diventato un mito grazie anche alla famosa colonna sonora firmata da Philip Glass. Un compositore e un’opera che hanno segnato per sempre il pianista Chris Illingworth, il bassista Nick Blacka e il batterista Rob Turner, al punto che il trio britannico si è lanciato, nel 2015, in una propria riscrittura del film di Reggio, interpretato solo dal vivo ai quattro angoli del mondo.

Un’avventura all’origine di questo Ocean in a Drop: Music for Film, EP di cinque brani ispirato a questo lavoro live su Koyaanisqatsi.




All’inizio, però, Illingworth non prevedeva proprio di incidere questa colonna sonora. « La gente continuava a chiederci se questa musica sarebbe uscita su un disco. Ma per noi questo non aveva senso. Il film ha già una colonna sonora grandiosa. E comunque ci aveva dato un gran piacere, comporre sulle immagini. È stato questo a ispirare {Ocean in a Drop… Suonare questa musica da film in diretta era molto impegnativo, fisicamente e mentalmente. E lo è stato anche registrarla. Abbiamo ripreso tutto dal vivo, come avevamo già fatto per i nostri album precedenti, senza sovraincidere né sovrapporre le parti singole.} »



L’influenza di Philip Glass già presente nel DNA dei GoGo Penguin qui è decuplicata, ma senza asfissiare né le improvvisazioni né, soprattutto, i voli lirici e atmosferici di questi cinque temi dalla forte risonanza emotiva. © Max Dembo/Qobuz



ASCOLTA "OCEAN IN A DROP (MUSIC FOR FILM)" DI GOGO PENGUIN SUR QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!

Le tue letture