Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Video del giorno

Ella Fitzgerald, il tesoro ritrovato

da Marc Zisman |

L'etichetta Verve ha pubblicato un nuovo sorprendente album live della grande cantante, registrato a Berlino nel 1962...

Mack the Knife: Ella in Berlin, uscito per Verve, è una delle più famose registrazioni dal vivo nella storia del jazz. Due anni dopo questo leggendario concerto del 13 Febbraio 1960, Ella Fitzgerald tornò nella capitale tedesca per un'altra strepitosa performance, rimasta inedita da allora, che è stata ritrovata negli archivi di Norman Granz, capo di Verve e manager della cantante, e viene ora pubblicata: Ella: The Lost Berlin Tapes.

Registrata il 25 marzo 1962 nello Sportpalast di Berlino, questa volta con il pianista Paul Smith, il contrabbassista Wilfred Middlebrooks e il batterista Stan Levey, questa performance, anche se non eguaglia totalmente la precedente, mostra ancora una volta Ella Fitzgerald al top della sua forma.

 

 

Con la sua voce, i classici di Gershwin, Jerome Kern e Cole Porter assumono una dimensione unica e molto personale. Quanto a Mack the Knife, questa volta si prese il tempo di imparare il testo, a differenza della leggendaria versione del 1960.

 

 

Infine, la cover di Hallelujah, I Love Him So di Ray Charles da sola basta a rendere indispensabile questo Ella: The Lost Berlin Tapes. © Marc Zisman/Qobuz



ASCOLTA "ELLA: THE LOST BERLIN TAPES" DI ELLA FITZGERALD SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!