Categorie :

Dana Gavanski, voce regale

La cantante folk canadese svela il suo primo album, e dimostra di essere un’artista da tenere d'occhio...

da Marc Zisman | Video del giorno | 31 marzo 2020
Reagire

Aldous Harding e Julia Jacklin dovranno fare un passo di lato e lasciare un po' di spazio a Dana Gavanski. Con il suo album d'esordio, la giovane canadese di origini serbe vuole unirsi alla convention folk rock sulle canzoni d'amore post-rottura.

Dal canto suo, porta una ventata di leggerezza, una sensazione di vaporosa novità, all'interno del genere. Il suo superbo Yesterday Is Gone è un album malinconico, ma che lascia indietro il passato, come suggerisce il titolo.

La forza delle sue melodie e la grazia della sua voce le hanno permesso di creare un'opera diversa da quelle che eravamo abituati ad ascoltare.

 

 

Dana Gavanski riesce a mantenere la sua originalità anche quando esce dalla sua zona di comfort - la rumorosa Trouble e i suoi toni krautrock mettono a nudo la sua fragilità. Un buon auspicio per il futuro. © Marc Zisman/Qobuz

 




ASCOLTA "YESTERDAY IS GONE" DI DANA GAVANSKI SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!

Le tue letture