Categorie :

Courtney Barnett scollega tutto!

La regina dell'indie rock "made in Australia" firma un impeccabile MTV Unplugged, con Paul Kelly e Marlon Williams come ospiti...

da Marc Zisman | Video del giorno | 28 dicembre 2019
Reagire

Nonostante le sue arie da fannullona irrecuperabile, Courtney Barnett non ha mai preso il palco alla leggera, e le sue esibizioni dal vivo confermano il potenziale esponenziale delle sue canzoni quando suonate in pubblico.

 

Registrato il 22 ottobre 2019 a Melbourne, questo breve MTV Unplugged di otto brani è soprattutto l’occasione per la cantante australiana di invitare qualche amico a una serata tematica sull’Australia. Accanto ai successi di DeprestonAvant Gardener e Sunday Roast, Barnett riprende Charcoal Lane di Archie Roach assieme al leggendario Paul Kelly, il Dylan australiano, e anche Not Only I di Seeker Lover Keeper in coppia con Marlon Williams e con Evelyn Ida Morris che l’accompagna al piano in Nameless, Faceless.

 

Un momento intimo e caldo si chiude con una toccante versione a cappella di So Long, Marianne di Leonard Cohen. © Marc Zisman/Qobuz

 



ASCOLTA "MTV UNPLUGGED LIVE IN MELBOURNE" Di COURTNEY BARNETT SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!

Le tue letture