Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Video del giorno

Benny Sings e il mondo va per il verso giusto

da Marc Zisman |

Con l'edonistico “Music”, il culto che circonda questo maestro olandese del soul-pop prenderà piede in tutto il pianeta...

Con il suo look stravagante alla Love Boat, Bennie Sings è quasi una versione funky di Mac DeMarco. Dal 2003, questo extra-terrestre dall'Olanda - al secolo, Tim van Berkestijn - che canta come Michael Franks o Gilbert O'Sullivan (ricordate Alone Again (Naturally)?), si dedica al pop degli anni '70, solare, romantico e dai ritornelli groovy come la California. Non stupisce quindi che proprio Mac DeMarco abbia contribuito al brano Rolled Up, uno dei punti forti di questo album così morbido e leggero, recentemente pubblicato per l'eccellente etichetta Stones Throw di Los Angeles...

 

 

Altre influenze “vintage” sono i Bee Gees dell'era disco e i Jacksons del periodo Epic, che animano questo affascinante viaggio edonistico... Come sempre, le melodie di Benny Sings sono vestite con raffinatezza dalla testa ai piedi. Tutto è perfetto, fintamente disinvolto. E davvero ammaliante. C'è un lato quasi melenso, come un piacere colpevole che vive in questo pop'n'soul, che ci avvolge come un accappatoio di seta...

 

 

L'hype che si è creata intorno al quarantenne olandese ha portato altri grossi nomi a partecipare a questo viaggio: Tom Misch ha pilotato l'assolo di chitarra di Nobody's Fault, mentre il rapper californiano KYLE ha messo il suo flow disinvolto su Kids; Cautious Clay ha aggiunto il suo sax caldo su Run Right Back, e Kelsey Gonzales dei Free Nationals e Emily King hanno impreziosito il gospel di Miracles. Non c'è dubbio, viaggiare su questa “Love Boat” è davvero divertente! © Marc Zisman/Qbobuz

 



ASCOLTA "MUSIC" DI BENNY SINGS SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!


Per saperne di più su questo argomento