Il vostro carrello è vuoto

Sezioni :
Video del giorno

Beabadoobee, chi è costei?

da Marc Zisman |

A soli 20 anni, la giovane inglese di origine filippina ha pubblicato un album d'esordio che rispolvera alla perfezione l'indie rock degli anni '90...

Quando Pavement, Liz Phair, Elliott Smith, Juliana Hatfield, Veruca Salt, Mazzy Star e Daniel Johnston hanno fatto impazzire i fan dell'indie rock negli anni '90, Beatrice Laus - aka Beabadoobee - non era ancora nata. La musica della giovane filippina, nata nel 2000 e diventata londinese in tenera età, deve molto a tutti questi artisti.
Avrebbe potuto essere semplicemente un altro dei soliti fenomeni di TikTok (sul suo singolo Death Bed, il canadese Powfu ha usato un sample di Coffee di Beabadoobee, ottenendo 213 milioni di visualizzazioni su YouTube!), ma il suo primo album Fake It Flowers, appena pubblicato, le assicura un posto di valore nel rock underground. Soprattutto, la cantante passa da una certa forma di lo-fi registrata nella sua stanza a un suono più umorale, che a volte vira verso il grunge.

 

 

Underground, slacker e grunge, sono tutti generi che hanno caratterizzato gli anni '90 e che segnano Fake It Flowers, ma senza mai cadere nella trappola della sovrapproduzione che avrebbe inficiato l'ingenuità adolescenziale che contraddistingue la sua musica e alla sua personalità. Beabadoobee ci dà persino le istruzioni per l'uso che si addicono alla perfezione a questo primo album: “Se sei solo nella tua stanza e ti senti triste, questo è un ottimo disco su cui ballare in slip. Io lo faccio tutte le sere.

Un forte ritorno alle chitarre (il suono della sua Jazzmaster è ovunque!), con melodie accattivanti ma mai banali. E quando canta “I’m scared he’s gonna leave me, ‘cause when I’m mad I get pretty scary, but he won’t because I’m pretty” (“Ho paura che mi lasci, perché quando mi arrabbio faccio paura, ma lui non lo farà perché sono carina”), ci crediamo senza alcun dubbio! Un disco che crea dipendenza. © Marc Zisman/Qobuz

 



ASCOLTA "FAKE IT FLOWERS" DI BEABADOOBEE SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!


Per saperne di più su questo argomento