Categorie :

Ayo presenta un raffinato nuovo album

Con il suo quinto album, “Royal”, la cantante conduce il suo folk ipnotico verso sensibilità più blues e groovy...

da Nicolas Magenham | Video del giorno | 17 febbraio 2020
Reagire

La sua etichetta le aveva inizialmente proposto di realizzare un album di cover, ma Ayo aveva troppe idee personali da esprimere per poter accettare un'offerta del genere. Anche se, nella track list di Royal - il quinto album della cantante tedesco-nigeriana - sono comunque presenti tre canzoni già edite, forse un’impronta di quella prima idea: Né Quelque Part di Maxime Le Forestier, Throw It Away di Abbey Lincoln e Fool's Gold del defunto Lhasa.

L'artista divenuta famosa nel 2007 grazie alla sua hit Down On My Knees mette da parte la chitarra folk da cui sembrava così inseparabile, per concentrarsi sulla sua voce, illuminata dagli arrangiamenti di Freddy Koella, ridotti all'essenziale.



Ayo guida la sua voce chiara e la sua interpretazione avvolgente al cuore di questi brani così delicati (Rest Assured, con il suo pianoforte sospeso), dolci e toccanti (Fix Me Up e le sue chitarre blues), ma talvolta anche dotate di groove (Afro Blue, accompagnata solo da un piatto e un contrabbasso pizzicato).

Tra le altre gemme incastonate in Royal ci sono alcuni brani più lenti dal sapore retrò (Just Like I Can't) e un sorprendente brano che riesce a fondere il ritmo reggae con il jazz nostalgico (I'm in Love). In un crocevia di soul e folk, le melodie eleganti, soavi e intime di Ayo non ci fanno rimpiangere la sua scelta di regalarci alcuni brani originali. © Nicolas Magenham/Qobuz





ASCOLTA "ROYAL" DI AYO SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!

Le tue letture