Categorie :

Andris Nelsons: Concerto di Capodanno

Il 1° gennaio il direttore d'orchestra lettone ha diretto il Concerto di Capodanno per uno spettacolo ricco di tradizione viennese, con qualche tocco personale lungo il percorso...

da François Hudry | Video del giorno | 23 gennaio 2020
Reagire

È passato molto tempo da quando abbiamo avuto la possibilità di godere di un Concerto di Capodanno di tale qualità, e probabilmente dovremmo guardare indietro fino ai lontani e leggendari concerti guidati da Carlos Kleiber nel 1989 e nel 1992 per poter raggiungere tali vette. Con il lettone Andris Nelsons (conosciuto e apprezzato dalla Philharmoniker) alla direzione, questo primo concerto del 2020 fluisce elegantemente, con una verve ritmica al contempo leggera e implacabile, anche grazie ad una tipologia di brani che ha permesso agli archi viennesi di creare tessuti sonori incredibilmente vellutati e di grande profondità.

Andris Nelsons è chiaramente a suo agio con questo repertorio, e propone un approccio molto raffinato a questo progetto: colloca le hit accanto a brani meno noti, tra cui le Contraddanze di Beethoven, che aprono il 2020 - anno dell'anniversario del compositore tedesco - a meraviglia.





Nelsons scambia giocosamente la sua bacchetta con una tromba, il suo strumento preferito, affascinato dal Postillon Galop di Hans Christian Lumbye, il "Johann Strauss danese".

Questo originale programma ci regala Knall und Fall, una polka veloce di Eduard Strauss; Cupido, una deliziosa polka francese (lenta) di Josef Strauss; la Gavotte di Joseph Hellmesberger e altre ghiotte specialità viennesi, per la prima volta nel Concerto di Capodanno.





Il caloroso pubblico è stato ben propenso ad ascoltare anche altre opere molto amate, ma più convenzionali: nessuno è rimasto deluso dalla splendida versione della famosa Tritsch-Tratsch-Polka, suonata ad un ritmo quasi diabolico, con un fenomenale virtuosismo dimostrato dai musicisti viennesi, che rimangono gli indiscussi maestri di questo repertorio. © François Hudry/Qobuz



ASCOLTA IL CONCERTO DI CAPODANNO 2020 SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!

Le tue letture