Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

RJD2 - The Fun Ones

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

The Fun Ones

RJD2

Disponibile in
16-Bit CD Quality 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Testa di serie di Def Jux, l’etichetta di Brooklyn fondata da El P nei primi anni 2000, e considerato uno dei produttori più promettenti dell’hip-hop underground americano, RJD2 non ha mai avuto il riconoscimento che merita, probabilmente perché ha sempre voluto restare fedele ai suoi valori e capricci musicali. Capricci funk, nel caso del suo nuovo album, The Fun Ones. Il suo amore per i fiati era noto fin dalla hit del 2002 Ghostwriter (dall’essenziale album Deadringer), che conteneva sample di Paul Desmond, Delfonics e Betty Wright, ma questa volta ha scelto di usare sample funk... per fare funk. O quasi.
Album principalmente strumentale, The Fun Ones è una sorta di tributo al funk degli anni ‘70, con le percussioni di No Helmet Up Indianola che colpiscono come i tamburi di una brass band, o il letto di violini di Philadelphia di 20 Grand Palace. Ancora Philadelphia, con Khari Mateen e STS, duo che appare su Pull Up on Love, per un hip-hop super-funk old school, mentre l’MC californiano Aceyalone crea l’ambiente giusto su A Genuine Gentleman, sopra una base che è un tributo ai Meters. Degno di nota è anche il contributo di Homeboy Sandman, rapper del Queens di origine dominicana, del roster Stones Throw, a suo agio sulla psichedelica One of a Kind. The Fun Ones si chiude tra synth folgoranti e scratch acidi, con A Salute to Blood Bowl Legends, un brano che fa capire perché alcuni vedono in lui il prossimo DJ Shadow. © Smaël Bouaici/Qobuz

Maggiori informazioni

The Fun Ones

RJD2

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 50 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 50 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
No Helmet Up Indianola
00:03:19

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

2
Indoor S'mores
00:04:41

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

3
20 Grand Palace
00:03:50

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

4
One of a Kind
00:03:48

RJD2, Producer, MainArtist - Homeboy Sandman, FeaturedArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

5
High Street Will Never Die
00:04:57

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

6
Pull Up on Love
00:03:36

Khari Mateen, FeaturedArtist - STS, FeaturedArtist - RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

7
All I'm After
00:05:03

RJD2, Producer, MainArtist - Jordan Brown, FeaturedArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

8
Flocking To The Nearest Machine
00:04:33

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

9
And It Sold For 45k
00:02:04

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

10
The Freshman Lettered
00:04:10

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

11
A Genuine Gentleman
00:03:53

Aceyalone, FeaturedArtist - RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

12
Itch Ditch Mission
00:02:45

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

13
My Very Own Burglar Neighbor
00:03:07

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

14
A Salute To Blood Bowl Legends
00:04:15

RJD2, Producer, MainArtist

(C) 2020 RJ's Electrical Connections (P) 2020 RJ's Electrical Connections

Descrizione dell'album

Testa di serie di Def Jux, l’etichetta di Brooklyn fondata da El P nei primi anni 2000, e considerato uno dei produttori più promettenti dell’hip-hop underground americano, RJD2 non ha mai avuto il riconoscimento che merita, probabilmente perché ha sempre voluto restare fedele ai suoi valori e capricci musicali. Capricci funk, nel caso del suo nuovo album, The Fun Ones. Il suo amore per i fiati era noto fin dalla hit del 2002 Ghostwriter (dall’essenziale album Deadringer), che conteneva sample di Paul Desmond, Delfonics e Betty Wright, ma questa volta ha scelto di usare sample funk... per fare funk. O quasi.
Album principalmente strumentale, The Fun Ones è una sorta di tributo al funk degli anni ‘70, con le percussioni di No Helmet Up Indianola che colpiscono come i tamburi di una brass band, o il letto di violini di Philadelphia di 20 Grand Palace. Ancora Philadelphia, con Khari Mateen e STS, duo che appare su Pull Up on Love, per un hip-hop super-funk old school, mentre l’MC californiano Aceyalone crea l’ambiente giusto su A Genuine Gentleman, sopra una base che è un tributo ai Meters. Degno di nota è anche il contributo di Homeboy Sandman, rapper del Queens di origine dominicana, del roster Stones Throw, a suo agio sulla psichedelica One of a Kind. The Fun Ones si chiude tra synth folgoranti e scratch acidi, con A Salute to Blood Bowl Legends, un brano che fa capire perché alcuni vedono in lui il prossimo DJ Shadow. © Smaël Bouaici/Qobuz

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di RJD2

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...
Say the Word The Allergies
Rubberband Miles Davis
3+3 The Isley Brothers
Nelle Panoramiche...
Betty Davis, la pantera funk

Senza di lei, nessuna Macy Gray, Erykah Badu, Amy Winehouse né Janelle Monáe! Scomparsa dai riflettori ormai da anni, Betty Davis resta la pioniera delle soul sister feline. La dea funk per eccellenza. E addirittura colei che elettrizzò un certo Miles Davis di cui sarà un’effimera compagna. Ma chi è Betty?

Il Prince degli anni ‘80

Nella famiglia del funk, Prince Rogers Nelson fu un genere a sé stante. Nei suoi 40 anni di carriera, riuscì a mescolare l'eredità dei padri fondatori (James Brown, Sly Stone e George Clinton) con altre influenze che sono andate dal rock'n'roll all'electro e persino al jazz. Un groove esuberante e spettacolare che ha brillato essenzialmente tra il 1978 e il 1988...

Motown in 10 Album

Il marchio più autorevole della musica pop-soul, Motown, ha appena compiuto sessant'anni. Questa incredibile etichetta discografica fondata da Berry Gordy ha sfornato un successo dietro l'altro con Diana Ross, Marvin Gaye, Smokey Robinson, Stevie Wonder, Rick James e tanti altri musicisti. La Motown fu inizialmente conosciuta attraverso il 7 pollici, il formato musicale popolare dell'epoca, ma si adattò in fretta, dal 1965 in poi, quando gli LP cominciarono ad emergere. Il buon vecchio vinile trasformò totalmente l'etichetta che osava auto-definirsi "il suono della giovane America", e con lei i suoi artisti.

Nel magazine...