Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

LEYYA - Sauna

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Sauna

LEYYA

Disponibile in
16-Bit CD Quality 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Sin dal loro primo album, Spanish Disco, uscito nel 2015, la musica dei Leyya impazza sulle radio austriache. I due viennesi di adozione, Marco Kleebauer, produttore e compositore, e Sophie Lindinger, voce, si conoscono sin da piccoli e, dal 2014, formano un duetto che dal vivo diventa un quartetto. Il loro stile intriso di sonorità elettroniche si è evoluto in questo secondo opus, Sauna. I suoni al sintetizzatore di Marco si sono trasformati in viaggi melodici di pop contemporaneo, a cui la voce fresca ed eterea di Sophie ‒ che a tratti ricorda quella di Feist ‒ dona quel quid in più. I testi sono stati scritti nel 2017 durante il loro tour europeo, senza fretta, perché Marco e Sophie sono dei veri artigiani del suono che lasciano alle cose il tempo necessario per maturare, una caratteristica che d’altronde non riguarda soltanto Sauna. L’approccio dei Leyya ricorda quello di un pittore dalla pennellata precisa e perfezionista. Concentrato di sudore e di accostamenti inediti, Sauna fa colare i beat goccia dopo goccia (Oh Wow), produce calore (Heat, Drumsolo) e lascia persino udire qualche brontolio (Candy). Dopo una simile esperienza sudorifera, difficile non evaporare con l’arcobaleno. I Leyya trasformano l’inverno in estate e colorano la nebbia. Un album Qobuzissime perfetto per la stagione! © SD/Qobuz

Maggiori informazioni

Sauna

LEYYA

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 60 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 60 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Sauna
00:01:25

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

2
Drumsolo
00:03:35

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

3
Zoo
00:03:49

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

4
Candy
00:02:11

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

5
Solitude (I've Never Been Fun)
00:03:25

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

6
Oh Wow
00:03:06

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

7
In Your Head
00:03:04

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

8
The Fall
00:03:05

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

9
Heat
00:03:16

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

10
Never Never
00:03:33

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

11
We Did OK
00:04:09

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

12
Zoo (Reprise)
00:01:08

Leyya, Performer - Marco Kleebauer, Composer - Sophie Lindinger, Writer

2017 LasVegas Records 2017 LasVegas Records

Descrizione dell'album

Sin dal loro primo album, Spanish Disco, uscito nel 2015, la musica dei Leyya impazza sulle radio austriache. I due viennesi di adozione, Marco Kleebauer, produttore e compositore, e Sophie Lindinger, voce, si conoscono sin da piccoli e, dal 2014, formano un duetto che dal vivo diventa un quartetto. Il loro stile intriso di sonorità elettroniche si è evoluto in questo secondo opus, Sauna. I suoni al sintetizzatore di Marco si sono trasformati in viaggi melodici di pop contemporaneo, a cui la voce fresca ed eterea di Sophie ‒ che a tratti ricorda quella di Feist ‒ dona quel quid in più. I testi sono stati scritti nel 2017 durante il loro tour europeo, senza fretta, perché Marco e Sophie sono dei veri artigiani del suono che lasciano alle cose il tempo necessario per maturare, una caratteristica che d’altronde non riguarda soltanto Sauna. L’approccio dei Leyya ricorda quello di un pittore dalla pennellata precisa e perfezionista. Concentrato di sudore e di accostamenti inediti, Sauna fa colare i beat goccia dopo goccia (Oh Wow), produce calore (Heat, Drumsolo) e lascia persino udire qualche brontolio (Candy). Dopo una simile esperienza sudorifera, difficile non evaporare con l’arcobaleno. I Leyya trasformano l’inverno in estate e colorano la nebbia. Un album Qobuzissime perfetto per la stagione! © SD/Qobuz

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di LEYYA
Ti potrebbe piacere anche...
Imploding The Mirage The Killers
Myopia Agnes Obel
Ghosteen Nick Cave & The Bad Seeds
Nelle Panoramiche...
Jack White al salvataggio del rock

Dagli White Stripes alla svolta come solista, Jack White ha suonato la campana a morto di un rock ormai andato a male. Dieci anni dopo «Seven Nation Army», il genio dai mille progetti profetizza che la riscossa del rock sta arrivando in forza. Nell’attesa, una retrospettiva sul fenomeno White.

Tom Waits, gli anni Asylum

Prima di diventare una specie di Howlin’ Wolf punk da cabaret, il personaggio Tom Waits è nato come autore di canzoni ossessionato dal jazz, dalle melodie di Broadway e dalla Beat Generation di Kerouac. Tra il 1973 e il 1980, il californiano registrerà per l’etichetta Asylum sei album in studio e un live, ripubblicati di recente e rimasterizzati in alta risoluzione a 24 Bit. Retrospettiva sugli inizi caotici e appassionanti del barbone celeste più seducente.

Kraftwerk, 50 anni in anticipo

Kraftwerk, il gruppo di musica elettronica più influente della storia, fondato da Ralf Hütter e Florian Schneider (scomparso il 6 maggio 2020 a causa di un cancro), è sempre stato in anticipo sui tempi. Precursori sulle tecnologie, la composizione, le performance sceniche, i tedeschi hanno dimostrato al pubblico che le macchine sono anche strumenti capaci di generare emozioni, spianando la strada alla techno, alla new wave e persino all'hip-hop.

Nel magazine...