Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Lionel Richie - Reason To Believe

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Reason To Believe

Lionel Richie

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Reason To Believe

Lionel Richie

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz
Ascolta sul Webplayer

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 40 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 40 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Reason To Believe (Album Version) 00:04:46

Dallas Austin, Producer, Drums, Keyboards, Percussion, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Tony Reyes, Guitar, Keyboards, Bass, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Rick Sheppard, Mixer, Recording Engineer, Unknown, Other, StudioPersonnel - Lionel Richie, Background Vocalist, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Graham Marsh, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel - Novel, Background Vocalist, AssociatedPerformer

A Mercury Records Release; ℗ 2006 UMG Recordings, Inc.

2
Amoure 00:03:30

Lionel Richie, MainArtist

℗ 2006 The Island Def Jam Music Group

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
The Lion King Various Artists
Beethoven: 9 Symphonies Berliner Philharmoniker
Altro su Qobuz
Di Lionel Richie
Hello From Las Vegas Lionel Richie
Can't Slow Down Lionel Richie
Back To Front Lionel Richie
Back To Front Lionel Richie
Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
British blues boom, cronaca di una rivoluzione

Se Joe Bonamassa ritornò con British Blues Explosion, un anno dopo Blue And Lonesome dei Rolling Stones, fu perché il boom del blues inglese si rivelò essere qualcosa di più di una semplice moda... Più che una semplice tendenza musicale, l'interesse di una giovane generazione per le grandi icone del blues americano, ignorate nella loro terra, generò un'autentica rivoluzione guidata da tre principali agitatori: Eric Clapton, Jeff Beck e Jimmy Page, considerati oltre la Manica, niente meno che la Santissima Trinità della storia del rock o della chitarra. Sebbene non fossero gli unici musicisti coinvolti, fu attraverso le loro rispettive carriere che si scoprì che il blues, lungi dall'essere una musica che aveva passato la sua data di scadenza, era come un salto verso altre dimensioni musicali che avrebbe permesso molteplici innovazioni.

Philly Sound, il funk si mette in ghingheri

Né Motown né Stax! Il soul di Philadelphia proporrà una terza voce tutta sua. Escogitato dalla coppia Kenny Gamble e Leon Huff, questo genere precursore della disco fa ballare l’America di inizio anni ’70 ricoprendola di seta e di champagne.

Motown in 10 Album

Il marchio più autorevole della musica pop-soul, Motown, ha appena compiuto sessant'anni. Questa incredibile etichetta discografica fondata da Berry Gordy ha sfornato un successo dietro l'altro con Diana Ross, Marvin Gaye, Smokey Robinson, Stevie Wonder, Rick James e tanti altri musicisti. La Motown fu inizialmente conosciuta attraverso il 7 pollici, il formato musicale popolare dell'epoca, ma si adattò in fretta, dal 1965 in poi, quando gli LP cominciarono ad emergere. Il buon vecchio vinile trasformò totalmente l'etichetta che osava auto-definirsi "il suono della giovane America", e con lei i suoi artisti.

Nel magazine...