Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Kiddy Smile - One Trick Pony

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

One Trick Pony

Kiddy Smile

Libretto digitale

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 44.1 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Kiddy Smile vuole rendere popolare la house. Mentre la house vintage è tornata alla carica da alcuni anni e da circa venti la French Touch ha invaso le classifiche, l’emblema della scena ballroom e voguing parigina gioca a carte scoperte sin da questo primo album. Dopo aver lasciato il segno con il brano Let A B!tch Know nel 2016, uscito per la mediatica etichetta Defected, Kiddy Smile punta adesso ancora più in alto e convoca gli spiriti di Robin S, Armand Van Helden e Mojo, suoi riferimenti in fatto di canzoni, sognando forse un destino alla Sylvester, icona gay americana autore del successo planetario You Make Me Feel (Mighty Real) nel 1978.
Questo però non vuol dire che abbandoni la house, la quale, non dimentichiamolo, costituisce il substrato di quasi tutte le tracce di questo disco, e più precisamente la vocal house propugnata da Ron Trent e soprattutto da Frankie Knuckles, che negli anni ’90 proiettò il genere nel mainstream americano con i suoi remix di successi soul/pop. Un modello esportabile in Francia? Staremo a vedere... Sta di fatto che Kiddy Smile, assistito da Julien Galner degli Château Marmont alla produzione, dà il meglio di sé, come su Be Honest featuring Rouge Mary, bellissimo brano sentimentale che mette tutti d’accordo, o su One Trick Pony, prodotto da Boston Bun (Ed Banger), che ammicca a un crossover pop/R&B. Due pezzi dall’alto potenziale, accompagnati da numerosi successi da discoteca che danno già voglia di ballare (House of God, Burn the House Down), e dal singolo Dickmatized, che ricorda i Crookers, validissimo duo italiano di fidget. Questo sì che è avere tutte le carte in regola. Ecco cosa vuol dire riunire gli elementi del successo, cosa che merita inevitabilmente un Qobuzissime. © Smaël Bouaici/Qobuz

Maggiori informazioni

One Trick Pony

Kiddy Smile

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 60 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 60 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Intro: Get Into Me
00:00:39

Kiddy Smile, MainArtist

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

2
House of God
00:03:46

David Said, Composer - Nicolas Nekmouche, Composer - Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

3
Dickmatized
00:04:43

Crookers, MainArtist - Kiddy Smile, Composer, MainArtist - Fra, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

4
Be Honest
00:04:18

Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Julian Getreau, Composer - Christophe Legall, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

5
Movin' on Now
00:04:15

Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Jean Tonique, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

6
Interlude 1: I Don't Need to Be "Legendary"
00:00:30

Kiddy Smile, MainArtist

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

7
Slap My B*tt
00:06:10

Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Christophe Legall, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

8
Dark Knight
00:05:15

Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Christophe Legall, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

9
One Trick Pony
00:04:21

Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Boston Bun, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

10
Stuck in a Story Line
00:03:38

Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Christophe Legall, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

11
Interlude: It's Hard out There
00:01:00

Kiddy Smile, MainArtist

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

12
Burn the House Down
00:03:56

Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Boston Bun, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

13
That 1 Friend
00:03:31

Baxter, Composer - Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Julian Getreau, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

14
Summer Rain
00:04:01

Baxter, Composer - Julien Galner, Composer - Kiddy Smile, MainArtist - Boston Bun, Composer - Julian Getreau, Composer

2018 Grand Musique Management 2018 Grand Musique Management

Descrizione dell'album

Kiddy Smile vuole rendere popolare la house. Mentre la house vintage è tornata alla carica da alcuni anni e da circa venti la French Touch ha invaso le classifiche, l’emblema della scena ballroom e voguing parigina gioca a carte scoperte sin da questo primo album. Dopo aver lasciato il segno con il brano Let A B!tch Know nel 2016, uscito per la mediatica etichetta Defected, Kiddy Smile punta adesso ancora più in alto e convoca gli spiriti di Robin S, Armand Van Helden e Mojo, suoi riferimenti in fatto di canzoni, sognando forse un destino alla Sylvester, icona gay americana autore del successo planetario You Make Me Feel (Mighty Real) nel 1978.
Questo però non vuol dire che abbandoni la house, la quale, non dimentichiamolo, costituisce il substrato di quasi tutte le tracce di questo disco, e più precisamente la vocal house propugnata da Ron Trent e soprattutto da Frankie Knuckles, che negli anni ’90 proiettò il genere nel mainstream americano con i suoi remix di successi soul/pop. Un modello esportabile in Francia? Staremo a vedere... Sta di fatto che Kiddy Smile, assistito da Julien Galner degli Château Marmont alla produzione, dà il meglio di sé, come su Be Honest featuring Rouge Mary, bellissimo brano sentimentale che mette tutti d’accordo, o su One Trick Pony, prodotto da Boston Bun (Ed Banger), che ammicca a un crossover pop/R&B. Due pezzi dall’alto potenziale, accompagnati da numerosi successi da discoteca che danno già voglia di ballare (House of God, Burn the House Down), e dal singolo Dickmatized, che ricorda i Crookers, validissimo duo italiano di fidget. Questo sì che è avere tutte le carte in regola. Ecco cosa vuol dire riunire gli elementi del successo, cosa che merita inevitabilmente un Qobuzissime. © Smaël Bouaici/Qobuz

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di Kiddy Smile
Ti potrebbe piacere anche...
LP1 Earth Trax
Domesticated Sébastien Tellier
Sexuality Sébastien Tellier
Nelle Panoramiche...
Il French Touch in 10 brani

Esattamente vent'anni fa, il French Touch invase i club e le frequenze radio di tutto il mondo, mettendo la Francia al centro della scena della musica elettronica. Qobuz vi racconta la storia dei 10 titoli che hanno lasciato il segno nell’epoca d'oro dei produttori francesi.

Nel magazine...