Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Jeremiah Lloyd Harmon - Namesake

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Namesake

Jeremiah Lloyd Harmon

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Namesake

Jeremiah Lloyd Harmon

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 50 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 50 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Castles In The Sand
00:04:17

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

2
Almost Heaven
00:03:49

Chris Schlarb, Producer - Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2019 2019 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

3
Namesake
00:03:15

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

4
Sweet June Nectar
00:04:07

Chris Schlarb, Producer, Mixer - Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2019 2019 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

5
Skinny
00:03:17

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

6
Mermentau
00:02:44

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

7
Lake Rita
00:06:39

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

8
Silver Spoon
00:03:12

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

9
Mary Ann
00:03:31

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

10
Concerning The Void
00:03:04

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

11
Century Man
00:04:24

Jeremiah Lloyd Harmon, MainArtist

2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon 2020 BIG EGO Records & Jeremiah Lloyd Harmon

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Hotter Than July Stevie Wonder
Munich 2016 Keith Jarrett
Songs In The Key Of Life Stevie Wonder
Altro su Qobuz
Di Jeremiah Lloyd Harmon
Almost Heaven Jeremiah Lloyd Harmon
Sweet June Nectar Jeremiah Lloyd Harmon
Learn to Love Jeremiah Lloyd Harmon
Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
Otis Redding, soul nella notte

Cinquant’anni fa, si è spenta la stella cadente della soul. A appena ventisei anni, Otis Redding aveva avuto giusto il tempo di pubblicare sei album da vivo. Abbastanza in ogni caso per essere considerato come una delle più grandi voci del XXesimo secolo.

Il Prince degli anni ‘80

Nella famiglia del funk, Prince Rogers Nelson fu un genere a sé stante. Nei suoi 40 anni di carriera, riuscì a mescolare l'eredità dei padri fondatori (James Brown, Sly Stone e George Clinton) con altre influenze che sono andate dal rock'n'roll all'electro e persino al jazz. Un groove esuberante e spettacolare che ha brillato essenzialmente tra il 1978 e il 1988...

British blues boom, cronaca di una rivoluzione

Se Joe Bonamassa ritornò con British Blues Explosion, un anno dopo Blue And Lonesome dei Rolling Stones, fu perché il boom del blues inglese si rivelò essere qualcosa di più di una semplice moda... Più che una semplice tendenza musicale, l'interesse di una giovane generazione per le grandi icone del blues americano, ignorate nella loro terra, generò un'autentica rivoluzione guidata da tre principali agitatori: Eric Clapton, Jeff Beck e Jimmy Page, considerati oltre la Manica, niente meno che la Santissima Trinità della storia del rock o della chitarra. Sebbene non fossero gli unici musicisti coinvolti, fu attraverso le loro rispettive carriere che si scoprì che il blues, lungi dall'essere una musica che aveva passato la sua data di scadenza, era come un salto verso altre dimensioni musicali che avrebbe permesso molteplici innovazioni.

Nel magazine...