Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Parcels|Live Vol. 1

Live Vol. 1

Parcels

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Registrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

Un solo album dei Parcels all’attivo e già un album live? Un anno e mezzo dopo l’uscita della loro prima opera più solare che mai (e che ha vinto un Qobuzissime), con Live Vol.1 il quintetto australiano più cool del momento (prediletto anche dai Daft Punk) ci offre più di un’ora di musica, registrata su nastro magnetico in una condizione simile ad un live nei leggendari Hansa Studios di Berlino (dove sono stati realizzati Low e Heroes di David Bowie, Lust For Life e The Idiot di Iggy Pop, l’intero periodo berlinese di Nick Cave e dei suoi Bad Seeds, per non parlare di Achtung Baby degli U2 e Bossanova dei Pixies). Nell’album Parcels, Jules Crommelin (chitarra), Patrick Hetherington (tastiere), Louie Swain (tastiere), Noah Hill (basso) e Anatole “Toto” Serret (batteria) avevano mostrato la loro semplice e sincera ossessione per le jam di gruppo. Una passione esacerbata dal contesto atipico di questo Live Vol.1, dove le versioni dei brani si avvicinano spesso a quelle originali. I Parcels fondono con una facilità quasi edonistica le loro influenze, che vanno dagli Steely Dan al funk degli Chic, passando per le basi pop tipiche dei Beatles o le armonie vocali dei Beach Boys. Durante questo live nello studio dei Parcels sono state effettuate delle riprese. Il gruppo spiega: “Questo video era già stato pianificato due anni fa, prima ancora che iniziassimo a creare il nostro primo disco. Una lussuosa registrazione su nastro a 24 tracce di tutti i brani dell’album, eseguiti in uno studio classico. Se vi aspettavate cose esagerate o molto particolari, stavolta non ce ne sono. Per noi, due anni fa, quest’idea era la chiusura ideale per il nostro album di debutto. Sorprendentemente, ci sembra ancora oggi una buona idea, cosa che non succede mai, a meno che non si tratti della cosa giusta da fare. Un’attenta visione dall’inizio alla fine non farà saltare fuori niente di più. Piuttosto, immaginatelo come un concerto privato, come la colonna sonora della vostra cena, senza che vi sentiate obbligati ad applaudire, senza prezzi della birra eccessivi, e con la dolce opzione di potersi fermare per una pausa bagno senza rischiare di perdere la parte migliore dello spettacolo. La performance non è stata editata in alcun modo, solo mixata, con dentro gli errori e tutto il resto, quindi nel video siamo molto concentrati per farla suonare bene. C’è molta comunicazione visiva nervosa, qualche educato momento di ballo e, a volte, il semplice piacere dello stare assieme. Siamo entusiasti del risultato.” © Marc Zisman/Qobuz

Maggiori informazioni

Live Vol. 1

Parcels

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 80 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questa playlist e più di 80 milioni di brani con i nostri abbonamenti di streaming illimitati

A partire da 12,50€/mese

1
Enter - from Hansa Studios, Berlin
00:02:59

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

2
Myenemy - from Hansa Studios, Berlin
00:03:29

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

3
Bemyself - from Hansa Studios, Berlin
00:04:28

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

4
Comedown - from Hansa Studios, Berlin
00:03:25

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

5
Lightenup - from Hansa Studios, Berlin
00:04:54

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

6
Gamesofluck - from Hansa Studios, Berlin
00:03:38

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

7
Intrude - from Hansa Studios, Berlin
00:00:49

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

8
Withorwithout - from Hansa Studios, Berlin
00:04:39

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

9
Retuned - from Hansa Studios, Berlin
00:00:44

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

10
Everyroad - from Hansa Studios, Berlin
00:07:40

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

11
Overnight - from Hansa Studios, Berlin
00:03:57

Thomas Bangalter, Composer - Guy-Manuel de Homem Christo, Composer - Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

12
Untried - from Hansa Studios, Berlin
00:01:26

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

13
Yourfault - from Hansa Studios, Berlin
00:04:24

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

14
Closetowhy - from Hansa Studios, Berlin
00:04:06

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

15
Redline - from Hansa Studios, Berlin
00:02:58

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

16
IknowhowIfeel - from Hansa Studios, Berlin
00:02:55

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

17
Elude - from Hansa Studios, Berlin
00:02:58

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

18
Tieduprightnow - from Hansa Studios, Berlin
00:04:32

Parcels, MainArtist - Patrick Hetherington, Composer - Louie Swain, Composer - Jules Crommelin, Composer - Noah Hill, Composer - Anatole Serret, Composer

2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music 2020 Kitsuné Musique, under exclusive license to Because Music

Descrizione dell'album

Un solo album dei Parcels all’attivo e già un album live? Un anno e mezzo dopo l’uscita della loro prima opera più solare che mai (e che ha vinto un Qobuzissime), con Live Vol.1 il quintetto australiano più cool del momento (prediletto anche dai Daft Punk) ci offre più di un’ora di musica, registrata su nastro magnetico in una condizione simile ad un live nei leggendari Hansa Studios di Berlino (dove sono stati realizzati Low e Heroes di David Bowie, Lust For Life e The Idiot di Iggy Pop, l’intero periodo berlinese di Nick Cave e dei suoi Bad Seeds, per non parlare di Achtung Baby degli U2 e Bossanova dei Pixies). Nell’album Parcels, Jules Crommelin (chitarra), Patrick Hetherington (tastiere), Louie Swain (tastiere), Noah Hill (basso) e Anatole “Toto” Serret (batteria) avevano mostrato la loro semplice e sincera ossessione per le jam di gruppo. Una passione esacerbata dal contesto atipico di questo Live Vol.1, dove le versioni dei brani si avvicinano spesso a quelle originali. I Parcels fondono con una facilità quasi edonistica le loro influenze, che vanno dagli Steely Dan al funk degli Chic, passando per le basi pop tipiche dei Beatles o le armonie vocali dei Beach Boys. Durante questo live nello studio dei Parcels sono state effettuate delle riprese. Il gruppo spiega: “Questo video era già stato pianificato due anni fa, prima ancora che iniziassimo a creare il nostro primo disco. Una lussuosa registrazione su nastro a 24 tracce di tutti i brani dell’album, eseguiti in uno studio classico. Se vi aspettavate cose esagerate o molto particolari, stavolta non ce ne sono. Per noi, due anni fa, quest’idea era la chiusura ideale per il nostro album di debutto. Sorprendentemente, ci sembra ancora oggi una buona idea, cosa che non succede mai, a meno che non si tratti della cosa giusta da fare. Un’attenta visione dall’inizio alla fine non farà saltare fuori niente di più. Piuttosto, immaginatelo come un concerto privato, come la colonna sonora della vostra cena, senza che vi sentiate obbligati ad applaudire, senza prezzi della birra eccessivi, e con la dolce opzione di potersi fermare per una pausa bagno senza rischiare di perdere la parte migliore dello spettacolo. La performance non è stata editata in alcun modo, solo mixata, con dentro gli errori e tutto il resto, quindi nel video siamo molto concentrati per farla suonare bene. C’è molta comunicazione visiva nervosa, qualche educato momento di ballo e, a volte, il semplice piacere dello stare assieme. Siamo entusiasti del risultato.” © Marc Zisman/Qobuz

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...

"Let's Rock"

The Black Keys

"Let's Rock" The Black Keys

Brothers

The Black Keys

Brothers The Black Keys

Attack & Release

The Black Keys

Attack & Release The Black Keys

Delta Kream

The Black Keys

Delta Kream The Black Keys
Altro su Qobuz
Di Parcels

Somethinggreater

Parcels

Day/Night

Parcels

Day/Night Parcels

Parcels

Parcels

Parcels Parcels

Free

Parcels

Free Parcels

Comingback

Parcels

Comingback Parcels
Ti potrebbe piacere anche...

A Light for Attracting Attention

The Smile

Happier Than Ever (Explicit)

Billie Eilish

My Universe

Coldplay

My Universe Coldplay

WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?

Billie Eilish

Unlimited Love

Red Hot Chili Peppers

Unlimited Love Red Hot Chili Peppers
Nelle Panoramiche...
Il britpop in 10 album

“If punk was about getting rid of hippies, then I'm getting rid of grunge.” Fu con questa frase di Damon Albarn del 1993 che ebbe inizio la nuova invasione inglese sulla quella scena dominata allora dal grunge dei Nirvana e di Seattle. Il britpop fu profondamente legato alle politiche locali e all'identità dei suoi membri ed emerse proprio mentre entravano in scena Tony Blair ed il suo New Labour. Il romanticismo inglese ritrovò il suo fascino a discapito del concorrente americano, considerato ormai troppo superficiale nel Regno Unito dei primi anni novanta. Fate largo alla "Cool Britannia".

Kraftwerk, 50 anni in anticipo

Kraftwerk, il gruppo di musica elettronica più influente della storia, fondato da Ralf Hütter e Florian Schneider (scomparso il 6 maggio 2020 a causa di un cancro), è sempre stato in anticipo sui tempi. Precursori sulle tecnologie, la composizione, le performance sceniche, i tedeschi hanno dimostrato al pubblico che le macchine sono anche strumenti capaci di generare emozioni, spianando la strada alla techno, alla new wave e persino all'hip-hop.

Lhasa, la stella indimenticabile

Con soli tre album in studio, un live e tre tournée internazionali, Lhasa de Sela ha lasciato una traccia unica nella storia della musica popolare contemporanea. La Llorona, The Living Road e Lhasa sono delle opere distinte e mature che rivelano un universo strano ma familiare, a metà strada tra il sogno e la realtà. Queste canzoni chiaro-scure sono caratterizzate da dei sentimenti sinceri di un’artista il cui canto a fior di pelle propone un patto di intima complicità con colui che l’ascolta. Nella vita di Lhasa de Sela vi sono tutti gli ingredienti di una leggenda, le tappe di un romanzo e le emozioni di una storia bella ed emozionante.

Nel magazine...