Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Bob Marley & The Wailers - Legend – The Best Of Bob Marley & The Wailers

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Legend – The Best Of Bob Marley & The Wailers

Bob Marley & The Wailers

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, Abbonati a Studio Sublime

Nel dicembre 2017, trentatré anni dopo la sua uscita, Legend festeggiava la cinquecentesima settimana consecutiva nel Billboard 200 americano. Un record superato soltanto da The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd. Questa compilation, pubblicata tre anni dopo la morte di Bob Marley (nel 1981) e che viene ancora venduta in parecchie migliaia di copie ogni mese, ha superato di molto la barriera dei 30 milioni, ponendo Bob Marley sullo stesso piano delle icone del pop come Madonna, Michael Jackson e i Queen. Unico artista “non occidentale” a entrare in queste cerchie in genere riservate a inglesi e americani, il giamaicano ha senza dubbio beneficiato della forza d’urto commerciale dell’etichetta londinese Island e delle “smussature” apportate dai suoi ingegneri del suono. Anche se non bisogna sottovalutare la potenza e l’universalità della scrittura di Bob Marley, si può obiettivamente ritenere che le versioni grezze realizzate nello studio di Lee Perry nei primissimi anni ’70 non avrebbero ottenuto lo stesso successo.
A volte questa compilation postuma, in cui la lista dei brani va dritta allo scopo di raggiungere quanta più gente possibile, è stata tacciata di mancanza di rappresentatività, ma è difficile negare la sua efficacia. Contiene infatti tutti i brani più popolari della carriera di Bob, tra cui parecchi estratti di Exodus, composto per la maggior parte a Londra – Jamming, Punky Reggae Party, Three Little Birds, One Love, Waiting in Vain – e soprattutto i pezzi più crossover di Tuff Gong, che ha tenuto le orecchie aperte, per tutta la sua carriera, alle altre correnti musicali: soul, disco, rock, e persino punk. Vi troviamo gli inni No Woman No Cry Redemption Song, che hanno regalato a Marley l’immagine di un Dylan nero, ma nessuna canzone degli album Natty Dread, Rastaman Vibration, Babylon by Bus e Survival, né brani troppo politici o violenti come War, che riprende il discorso dell’imperatore d’Etiopia Hailé Selassié all’ONU, o la straziante Burning and Looting (eccetto I Shot The Sheriff, passaggio obbligato dopo il rifacimento di Clapton). Perfetta introduzione al reggae per i neofiti, Legend fu per parecchio tempo l’albero che nascondeva la giungla di talentuosi artisti giamaicani dietro Bob Marley. E se, oggi, il sound caraibico si propaga in tutto il mondo, i milioni di copie di Legend sono arrivati nelle case di tutto il mondo per qualche buon motivo. © Smaël Bouaici/Qobuz

Maggiori informazioni

Legend – The Best Of Bob Marley & The Wailers

Bob Marley & The Wailers

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 60 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 60 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Is This Love
Bob Marley & The Wailers
00:03:52

Bob Marley, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Mixer, StudioPersonnel - Karl Pitterson, Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, Producer, MainArtist - Robert Ash, Mixer, StudioPersonnel - Terry Barham, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel

An Island Records Release; ℗ 1978 UMG Recordings, Inc.

2
No Woman, No Cry Live At The Lyceum, London/1975
Bob Marley & The Wailers
00:07:09

Steve Smith, Producer - Vincent Ford, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Producer - Bob Marley & The Wailers, MainArtist

An Island Records Release; ℗ 1975 UMG Recordings, Inc.

3
Could You Be Loved
Bob Marley & The Wailers
00:03:56

Errol Brown, Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Mixer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, Producer, MainArtist - The Wailers, Mixer, StudioPersonnel - Chiao Ng, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel

An Island Records Release; ℗ 1980 UMG Recordings, Inc.

4
Three Little Birds
Bob Marley & The Wailers
00:03:01

Bob Marley, Vocals, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Mixer, StudioPersonnel - Tyrone Downie, Keyboards, Percussion, Background Vocalist, AssociatedPerformer - Karl Pitterson, Mixer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, Producer, MainArtist - Carlton Barrett, Drums, Percussion, AssociatedPerformer - Aston Barrett, Mixer, Guitar, Percussion, Fender Bass, AssociatedPerformer, StudioPersonnel - Alvin "Seeco" Patterson, Percussion, AssociatedPerformer - I Threes, Background Vocalist, AssociatedPerformer - Julian Marvin, Guitar, AssociatedPerformer

An Island Records Release; ℗ 1977 UMG Recordings, Inc.

5
Buffalo Soldier
Bob Marley & The Wailers
00:04:17

Michael Reid, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel - Errol Brown, Producer, Mixer, Recording Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Mixer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, Producer, MainArtist - Noel George Williams, ComposerLyricist - Aston Barrett, Mixer, StudioPersonnel

An Island Records release; ℗ 1983 UMG Recordings, Inc.

6
Get Up, Stand Up
The Wailers
00:03:18

Neville Livingston, Percussion, AssociatedPerformer - Bob Marley, Producer, Guitar, Vocals, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Producer - Peter Tosh, Producer, Vocals, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - The Wailers, MainArtist - Carlton Barrett, Producer, Drums, AssociatedPerformer - Earl Lindo, Producer, Keyboards, AssociatedPerformer - Aston Barrett, Producer, Bass Guitar, AssociatedPerformer - Neville O'Riley Livingston, Producer

; ℗ 1973 Island Records, a division of Universal Music Operations Limited

7
Stir It Up Original Album Version
Bob Marley & The Wailers
00:05:31

Bob Marley, Producer, Acoustic Guitar, Recording Arranger, Vocalist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Marcia Griffiths, Background Vocalist, AssociatedPerformer - Tony Platt, Engineer, StudioPersonnel - CHRIS BLACKWELL, Producer - Wayne Perkins, Electric Guitar, AssociatedPerformer - Tyrone Downie, Organ, AssociatedPerformer - Peter Tosh, Guitar, Organ, Piano, Vocalist, AssociatedPerformer - Rita Marley, Background Vocalist, AssociatedPerformer - Bob Marley & The Wailers, MainArtist - The Wailers, Recording Arranger, AssociatedPerformer - Bunny Wailer, Percussion, Bongos, Vocalist, AssociatedPerformer - Carlton Barrett, Drums, AssociatedPerformer - Aston Barrett, Bass Guitar, AssociatedPerformer - John "Rabbit" Bundrick, Keyboards, Organ, Synthesizer, AssociatedPerformer - Winston Wright, Percussion, AssociatedPerformer - Carlton Lee, Engineer, StudioPersonnel - Stu Barrett, Engineer, StudioPersonnel - Chris Karen, Percussion, AssociatedPerformer - Francisco Willie Pep, Percussion, AssociatedPerformer

℗ 1973 Island Records, a division of Universal Music Operations Limited

8
Easy Skanking
Bob Marley & The Wailers
00:02:54

Alex Sadkin, Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Mixer, StudioPersonnel - Karl Pitterson, Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, Producer, MainArtist - Robert Ash, Mixer, StudioPersonnel - Terry Barham, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel

An Island Records Release; ℗ 1978 UMG Recordings, Inc.

9
One Love / People Get Ready Medley
Bob Marley & The Wailers
00:02:52

Curtis Mayfield, ComposerLyricist - Bob Marley, ComposerLyricist - Lee Perry, Producer - Bob Marley & The Wailers, MainArtist

An Island Records Release; ℗ 1977 UMG Recordings, Inc.

10
I Shot The Sheriff
The Wailers
00:04:41

Bob Marley, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Producer - The Wailers, Producer, MainArtist

℗ 1973 Island Records, a division of Universal Music Operations Limited

11
Waiting In Vain
Bob Marley & The Wailers
00:04:11

Bob Marley, ComposerLyricist - Lee Perry, Producer - Bob Marley & The Wailers, MainArtist

An Island Records Release; ℗ 1977 UMG Recordings, Inc.

12
Redemption Song
Bob Marley & The Wailers
00:03:47

Errol Brown, Engineer, Mix Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Mixer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, Producer, MainArtist - The Wailers, Mixer, StudioPersonnel - Chiao Ng, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel

A Tuff Gong/Island Records release; ℗ 1980 UMG Recordings, Inc.

13
Satisfy My Soul
Bob Marley & The Wailers
00:04:31

Alex Sadkin, Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Producer, Mixer, Executive Producer, StudioPersonnel - Karl Pitterson, Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, Producer, MainArtist - Robert Ash, Mixer, StudioPersonnel - Terry Barham, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel

An Island Records Release; ℗ 1978 UMG Recordings, Inc.

14
Exodus
Bob Marley & The Wailers
00:07:40

Bob Marley, ComposerLyricist - Lee Perry, Producer - CHRIS BLACKWELL, Mixer, StudioPersonnel - Karl Pitterson, Mixer, Engineer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, MainArtist - Aston Barrett, Mixer, StudioPersonnel - Guy Bidmead, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel - Terry Barham, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel

An Island Records Release; ℗ 1977 UMG Recordings, Inc.

15
Jamming
Bob Marley & The Wailers
00:03:32

Bob Marley, ComposerLyricist - CHRIS BLACKWELL, Mixer, StudioPersonnel - Karl Pitterson, Mixer, StudioPersonnel - Bob Marley & The Wailers, Producer, MainArtist - Aston Barrett, Mixer, StudioPersonnel

An Island Records Release; ℗ 1977 UMG Recordings, Inc.

16
Punky Reggae Party
Bob Marley & The Wailers
00:06:52

Bob Marley, ComposerLyricist - Bob Marley & The Wailers, MainArtist - Lee "Scratch" Perry, Producer, ComposerLyricist

An Island Records Release; ℗ 1977 UMG Recordings, Inc.

Descrizione dell'album

Nel dicembre 2017, trentatré anni dopo la sua uscita, Legend festeggiava la cinquecentesima settimana consecutiva nel Billboard 200 americano. Un record superato soltanto da The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd. Questa compilation, pubblicata tre anni dopo la morte di Bob Marley (nel 1981) e che viene ancora venduta in parecchie migliaia di copie ogni mese, ha superato di molto la barriera dei 30 milioni, ponendo Bob Marley sullo stesso piano delle icone del pop come Madonna, Michael Jackson e i Queen. Unico artista “non occidentale” a entrare in queste cerchie in genere riservate a inglesi e americani, il giamaicano ha senza dubbio beneficiato della forza d’urto commerciale dell’etichetta londinese Island e delle “smussature” apportate dai suoi ingegneri del suono. Anche se non bisogna sottovalutare la potenza e l’universalità della scrittura di Bob Marley, si può obiettivamente ritenere che le versioni grezze realizzate nello studio di Lee Perry nei primissimi anni ’70 non avrebbero ottenuto lo stesso successo.
A volte questa compilation postuma, in cui la lista dei brani va dritta allo scopo di raggiungere quanta più gente possibile, è stata tacciata di mancanza di rappresentatività, ma è difficile negare la sua efficacia. Contiene infatti tutti i brani più popolari della carriera di Bob, tra cui parecchi estratti di Exodus, composto per la maggior parte a Londra – Jamming, Punky Reggae Party, Three Little Birds, One Love, Waiting in Vain – e soprattutto i pezzi più crossover di Tuff Gong, che ha tenuto le orecchie aperte, per tutta la sua carriera, alle altre correnti musicali: soul, disco, rock, e persino punk. Vi troviamo gli inni No Woman No Cry Redemption Song, che hanno regalato a Marley l’immagine di un Dylan nero, ma nessuna canzone degli album Natty Dread, Rastaman Vibration, Babylon by Bus e Survival, né brani troppo politici o violenti come War, che riprende il discorso dell’imperatore d’Etiopia Hailé Selassié all’ONU, o la straziante Burning and Looting (eccetto I Shot The Sheriff, passaggio obbligato dopo il rifacimento di Clapton). Perfetta introduzione al reggae per i neofiti, Legend fu per parecchio tempo l’albero che nascondeva la giungla di talentuosi artisti giamaicani dietro Bob Marley. E se, oggi, il sound caraibico si propaga in tutto il mondo, i milioni di copie di Legend sono arrivati nelle case di tutto il mondo per qualche buon motivo. © Smaël Bouaici/Qobuz

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di Bob Marley & The Wailers
Songs Of Freedom Rarities Bob Marley & The Wailers
Live At The Rainbow, 4th June 1977 Bob Marley & The Wailers
Kaya Bob Marley & The Wailers
Uprising Bob Marley & The Wailers
Why Should I/Exodus Bob Marley & The Wailers

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...
Special Request Taiwan MC
Exodus Bob Marley & The Wailers
Live! (Deluxe Edition) Bob Marley & The Wailers
Nelle Panoramiche...
David Rodigan, la voce del reggae

Da quarant’anni David Rodigan è la voce del reggae alla radio britannica. Dai suoi inizi su BBC Radio London nel 1978, questo appassionato ha superato di gran lunga la funzione di animatore radio, andando a frequentare i club e i festival e diventando campione del mondo di soundclash, una gara tradizionale giamaicana nella quale dei DJ (i “selector”) si affrontano disco contro disco, avvalendosi di versioni speciali di hit reggae chiamate “dubplates” – l’artista modifica i testi per esaltare il nome del selector. Quando, all’inizio del 2018, ha pubblicato il libro My Life in Reggae, David Rodigan rievoca per Qobuz le sue canzoni segrete, i viaggi in Giamaica, il suo stare in scena frenetico e il suo incontro “mistico” con Bob Marley.

Obbiettivo la luna: The Dark Side Of The Moon

The Dark Side of the Moon, album-chiave dei Pink Floyd fu il risultato di un lungo processo creativo iniziato intorno al 1968. A Saucerful of Secrets (il brano principale dell'omonimo album) fu, almeno per Nick Mason, il punto di partenza. L'album successivo, Ummagumma (1969), diede a ciascun membro della band l'opportunità di creare un brano solista, anche se avrebbero dovuto unire i loro talenti per fare davvero il jackpot. I Pink Floyd hanno continuato a cercare il disco perfetto con Meddle, un album che ha messo in evidenza le loro abilità in studio, e Atom Heart Mother, prima del tanto atteso nirvana con The Dark Side of the Moon. E la perfezione di quest'opera non è stata intaccata nel tempo, nemmeno a quarantacinque anni dalla sua uscita.

Nel magazine...