Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Stevie Wonder - Innervisions

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Innervisions

Stevie Wonder

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

A 23 anni, tutta l'arte di Stevie Wonder è già nelle sue innovative Innervisions, apparse il 3 agosto 1973: le sue lotte, le sue fobie, le sue passioni... dietro all'esecuzione di tutti gli strumenti (anche se a volte parteciparono a questo viaggio ospiti come Jeff Beck, Ray Parker Jr., David Sanborn e Buzz Feiten), si spinse a toccare i temi più disparati, dalla droga al ghetto, dalla spiritualità alla politica, il razzismo e ovviamente l'amore con la A maiuscola. Il genio del Michigan fu la fusione perfetta di soul, rhythm'n'blues, funk e pop. Le sonorità dei suoi sintetizzatori, sconosciuti in quel momento, si mescolano con un soul gospel che si regge su melodie che sfiorano la follia. L'America trova in Innervisions la colonna sonora ideale delle sue ore più tormentate, nelle immagini di Living For The City, in cui Stevie evoca i disagi di un giovane nero del Mississippi in rotta per New York alla ricerca di un lavoro che non otterrà mai, finendo irrimediabilmente dietro le sbarre (e per rendere la tua composizione di 7 minuti ancora più realistica, integra registrazioni di strada, sirene della polizia, audio di arresti dal vivo). Oppure con He's Misstra Know-It-All, un attacco mal-celato al presidente in carica Richard Nixon. È la realizzazione perfetta delle basi che Marvin Gaye aveva gettato con il suo What’s Going On, pubblicato due anni prima: la favola dell'american dream ora è solo una pagliacciata. Tuttavia, è un momento molto personale per Stevie Wonder, che ha scritto in Braille sulla copertina originale di Innervisions: "Questa è la mia musica. È tutto ciò che devo dirti ed è quello che sento. Sappi che il tuo amore aiuta il mio a rimanere forte". © Marc Zisman/Qobuz

Maggiori informazioni

Innervisions

Stevie Wonder

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 70 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 70 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Too High (Album Version)
00:04:35

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Dan Barbiero, Recording Engineer, StudioPersonnel - Austin Godsey, Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

2
Visions (Album Version)
00:05:23

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - David T. Walker, Electric Guitar, AssociatedPerformer - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Dan Barbiero, Participant - Austin Godsey, Participant

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

3
Living For The City (Album Version)
00:07:21

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Dan Barbiero, Recording Engineer, StudioPersonnel - Austin Godsey, Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

4
Golden Lady (Album Version)
00:05:00

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

5
Higher Ground (Album Version)
00:03:42

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Dan Barbiero, Participant - Austin Godsey, Participant

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

6
Jesus Children Of America
00:04:10

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Dan Barbiero, Participant - Austin Godsey, Participant

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

7
All In Love Is Fair (Album Version)
00:03:41

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Dan Barbiero, Recording Engineer, StudioPersonnel - Austin Godsey, Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

8
Don't You Worry 'Bout A Thing (Album Version)
00:04:44

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Dan Barbiero, Recording Engineer, StudioPersonnel - Austin Godsey, Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

9
He's Misstra Know-It-All (Album Version)
00:05:34

Malcolm Cecil, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - ROBERT MARGOULEFF, Producer, Engineer, Associate Producer, StudioPersonnel - Stevie Wonder, Producer, Recording Arranger, MainArtist, AssociatedPerformer, ComposerLyricist - Dan Barbiero, Participant - Austin Godsey, Participant

℗ 1973 UMG Recordings, Inc.

Descrizione dell'album

A 23 anni, tutta l'arte di Stevie Wonder è già nelle sue innovative Innervisions, apparse il 3 agosto 1973: le sue lotte, le sue fobie, le sue passioni... dietro all'esecuzione di tutti gli strumenti (anche se a volte parteciparono a questo viaggio ospiti come Jeff Beck, Ray Parker Jr., David Sanborn e Buzz Feiten), si spinse a toccare i temi più disparati, dalla droga al ghetto, dalla spiritualità alla politica, il razzismo e ovviamente l'amore con la A maiuscola. Il genio del Michigan fu la fusione perfetta di soul, rhythm'n'blues, funk e pop. Le sonorità dei suoi sintetizzatori, sconosciuti in quel momento, si mescolano con un soul gospel che si regge su melodie che sfiorano la follia. L'America trova in Innervisions la colonna sonora ideale delle sue ore più tormentate, nelle immagini di Living For The City, in cui Stevie evoca i disagi di un giovane nero del Mississippi in rotta per New York alla ricerca di un lavoro che non otterrà mai, finendo irrimediabilmente dietro le sbarre (e per rendere la tua composizione di 7 minuti ancora più realistica, integra registrazioni di strada, sirene della polizia, audio di arresti dal vivo). Oppure con He's Misstra Know-It-All, un attacco mal-celato al presidente in carica Richard Nixon. È la realizzazione perfetta delle basi che Marvin Gaye aveva gettato con il suo What’s Going On, pubblicato due anni prima: la favola dell'american dream ora è solo una pagliacciata. Tuttavia, è un momento molto personale per Stevie Wonder, che ha scritto in Braille sulla copertina originale di Innervisions: "Questa è la mia musica. È tutto ciò che devo dirti ed è quello che sento. Sappi che il tuo amore aiuta il mio a rimanere forte". © Marc Zisman/Qobuz

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz