Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Accademia Bizantina|Il Tamerlano (Il Bajazet)

Il Tamerlano (Il Bajazet)

Accademia Bizantina, Ottavio Dantone, Bruno Taddia, Filippo Mineccia, Delphine Galou, Sophie Rennert, Marina De Liso, Arianna Vendittelli

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Registrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

Il Tamerlano (Il Bajazet)

Accademia Bizantina

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 80 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questa playlist e più di 80 milioni di brani con i nostri abbonamenti di streaming illimitati

A partire da 12,50€/mese

1
Il Tamerlano (Il Bajazet), RV 703, Act I, Scene 1: "Del destin non dee lagnarsi" (Bajazet)
00:03:31

Antonio Vivaldi, Composer - Delphine Galou, MainArtist - Accademia Bizantina, Orchestra, MainArtist - Marina De Liso, MainArtist - Ottavio Dantone, Conductor, MainArtist - Filippo Mineccia, MainArtist - Bruno Taddia, MainArtist - Agostino Piovene, Lyricist - Arianna Vendittelli, MainArtist - Sophie Rennert, MainArtist

2019 Naïve, a Label of Believe Group 2019 Naïve, a Label of Believe Group

A proposito dell'album

Migliorare le informazioni sugli album

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

Altro su Qobuz
Di Accademia Bizantina

Handel: Serse, HWV 40

Accademia Bizantina

Handel: Serse, HWV 40 Accademia Bizantina

Corelli: Violin Sonatas Op. 5, Nos. 1-12

Accademia Bizantina

Agitata

Accademia Bizantina

Agitata Accademia Bizantina

Haydn : Symphonies 78, 79, 80, 81

Accademia Bizantina

Haydn : Symphonies 78, 79, 80, 81 Accademia Bizantina

Handel: Organ Concertos, Op.4

Accademia Bizantina

Handel: Organ Concertos, Op.4 Accademia Bizantina
Ti potrebbe piacere anche...

Mascagni: Cavalleria rusticana (Live)

Riccardo Muti

Tchaikovsky: The Nutcracker - Symphony No. 4

Valery Gergiev

Rameau: Platée

Les Arts Florissants

Rameau: Platée Les Arts Florissants

Wolfgang Amadeus Mozart : Le Nozze di Figaro

Teodor Currentzis

Mascagni: Cavalleria rusticana / Leoncavallo: Pagliacci

Herbert von Karajan

Nelle Panoramiche...
Le sinfonie elettroniche di Mason Bates

Come, non conoscete (ancora) Mason Bates? Eppure è uno dei nomi più presenti sulla scena nordamericana. Nato nel 1977, Bates è insieme compositore (soprattutto sinfonista e lirico) e DJ di musica elettronica (con lo pseudonimo DJ Masonic): due poli apparentemente opposti, che lui invece si delizia particolarmente a mescolare. Circa metà della sua opera sinfonica e lirica include, in un modo o nell’altro, sonorità elettroniche, perlopiù suoni “di tutti i giorni”, preregistrati e restituiti in tempo reale in base alla partitura. In occasione dell’uscita della sua fantastica opera The (R)evolution of Steve Jobs, Qobuz si è intrattenuto con questo personaggio fuori dai canoni.

Fabio Biondi e Europa Galante, 30 anni di libertà

Il violinista e direttore d'orchestra italiano Fabio Biondi, famoso in particolare per la sua interpretazione delle “Quattro stagioni” di Vivaldi con la sua orchestra Europa Galante, è uno di quegli artisti che rifiutano qualsiasi forma di chiusura della musica in compartimenti stagni. Uno sguardo alla carriera di un musicista dotato di una grande versatilità di spirito, figura essenziale del violino barocco.

Gounod romantico e mistico

Artefice principale del rinnovamento della musica francese nella seconda metà del XIX secolo accanto al suo predecessore Berlioz, che ammirava, ed ai suoi allievi Bizet, Saint-Saëns, Massenet, i quali veneravano la sua fede nell’Arte, Charles Gounod (1818-1893), mistico ed incantatore, romantico alla ricerca di un nuovo classicismo, deve la propria fama ad alcuni capolavori che ne sminuiscono il calibro. Una discografia in pieno sviluppo permette di scoprirne la musica nella sua diversità: strumentale, vocale, sacra e lirica.

Nel magazine...