Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Feist - Hey, That's No Way To Say Goodbye

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Hey, That's No Way To Say Goodbye

Feist

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 48.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Hey, That's No Way To Say Goodbye

Feist

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 50 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 50 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
Hey, That's No Way To Say Goodbye
00:03:22

RENAUD LETANG, Producer, Mixer, Recording Engineer, StudioPersonnel - Leonard Cohen, ComposerLyricist - Feist, Producer, Guitar, Interprète Vocal, MainArtist, AssociatedPerformer - Mandy Parnell, Mastering Engineer, StudioPersonnel - Thomas Moulin, Asst. Recording Engineer, StudioPersonnel

℗ 2017 Polydor (France)

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di Feist
Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
Pedro Almodóvar in the groove

PresPedro Almodóvar ha sempre attribuito un ruolo fondamentale alla musica dei suoi film, che sia attraverso la scelta di brani preesistenti o di composizioni originali. Riprendendo la battuta di uno dei suoi primi film, egli conferma dunque che «è la musica a sostenere la verità sulla vita».

Indie Rock USA in 10 album

Dopo i “sintetici” anni '80, le chitarre hanno fatto il loro ritorno violento nel decennio successivo, infiltrandosi dappertutto nel rock indipendente. Indipendente da un sistema e dalla massa. Come una corrente alternativa ereditata dallo spirito sovversivo e dal "do-it-yourself" di quel punk che troviamo già nei Velvet Underground di Lou Reed o negli Stooges di Iggy Pop. Panoramica dei 10 album che hanno marcato quei densi anni '90.

Americana, alle radici dell’America

Il nome saprà anche di trovata commerciale un po’ fumosa, ma il genere Americana designa da una ventina d’anni quel mix di rock, country, blues e rhythm&blues. E come in ogni grande famiglia che si rispetti, si ritrovano un po’ tutti i personaggi: la figlia ribelle, lo zio colto, il padre irrequieto, la cugina esaltata…

Nel magazine...