Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Simone Stella - Dietrich Buxtehude : Complete Organ Works, Vol. 2

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Dietrich Buxtehude : Complete Organ Works, Vol. 2

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova)

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 88.2 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

Dietrich Buxtehude : Complete Organ Works, Vol. 2

Simone Stella

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz
Ascolta sul Webplayer

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 40 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 40 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

Fugue in B-Flat Major, BuxWV 176 (Dieterich Buxtehude)

1
Fugue in B-Flat Major, BuxWV 176 00:04:26

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Nun komm, der Heiden Heiland, BuxWV 211 (Dieterich Buxtehude)

2
Nun komm, der Heiden Heiland, BuxWV 211 00:02:59

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Prelude in G Minor, BuxWV 163 (Dieterich Buxtehude)

3
Prelude in G Minor, BuxWV 163: Praeludium in G Minor, BuxWV 163 00:08:07

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Herr Christ, der einig Gottes Sohn, BuxWV 191 (Dieterich Buxtehude)

4
Herr Christ, der einig Gottes Sohn, BuxWV 191 00:03:27

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Prelude in C Major, BuxWV 138 (Dieterich Buxtehude)

5
Prelude in C Major, BuxWV 138: Praeludium in C Major, BuxWV 138 00:04:13

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Herr Christ, der einig Gottes Sohn, BuxWV 192 (Dieterich Buxtehude)

6
Herr Christ, der einig Gottes Sohn, BuxWV 192 00:02:52

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Canzonetta in G Major, BuxWV 171 (Dieterich Buxtehude)

7
Canzonetta in G Major, BuxWV 171 00:02:18

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Prelude in G Major, BuxWV 162 (Dieterich Buxtehude)

8
Prelude in G Major, BuxWV 162: Praeludium in G Major, BuxWV 162 00:05:35

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Wie schön leuchtet der Morgenstern, BuxWV 223 (Dieterich Buxtehude)

9
Wie schon leuchtet der Morgenstern, BuxWV 223 00:06:39

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Gelobet seist du, Jesu Christ, BuxWV 189 (Dieterich Buxtehude)

10
Gelobet seist du, Jesu Christ, BuxWV 189 00:01:43

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Canzonetta in C Major, BuxWV 167 (Dieterich Buxtehude)

11
Canzonetta in C Major, BuxWV 167 00:01:16

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Prelude in A Minor, BuxWV 152 (Dieterich Buxtehude)

12
Prelude in A Minor, BuxWV 152 00:04:47

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Canzona in C Major, BuxWV 166 (Dieterich Buxtehude)

13
Canzona in C Major, BuxWV 166 00:04:53

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Toccata in F Major, BuxWV 157 (Dieterich Buxtehude)

14
Toccata in F Major, BuxWV 157 00:04:24

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

Fried- und Freudenreiche Hinfahrt, BuxWV 76 (Dieterich Buxtehude)

15
Fried- und Freudenreiche Hinfahrt, BuxWV 76 00:08:26

Simone Stella (Zanin Organ, 2006, Basilica di S. Antonio Abate di Padova) - Dietrich Buxtehude, Composer

2014 OnClassical

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
So Peter Gabriel
Peter Gabriel 1: Car Peter Gabriel
The Lion King Various Artists
Us Peter Gabriel
Altro su Qobuz
Di Simone Stella

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
Il pellegrinaggio di Gardiner attraverso le cantate di Bach

John Eliot Gardiner è cresciuto sotto lo sguardo di uno dei due ritratti autentici di Johann Sebastian Bach, che i suoi genitori avevano gelosamente custodito nascondendolo nella loro fattoria nel Dorset durante la Seconda Guerra mondiale. Divenuto uno dei «papi» della musica barocca, Gardiner ha prodotto, con la sua totale devozione a Bach, un volume appassionante, Musique au château du ciel, pubblicato in francese da Flammarion (trad. it. La musica nel castello del cielo). «Come ha fatto un’opera tanto sublime a sgorgare da un uomo così ordinario e così opaco?», si legge nell’introduzione allo studio di Gardiner, pieno di tenerezza e di rara erudizione, che non è una nuova biografia del compositore tedesco, ma la summa dell’esperienza personale dell’interprete, che gli ha dettato considerazioni estetiche ed un’analisi sensibile dei fondamenti armonici, contrappuntistici e polifonici della sua produzione. Un tentativo riuscito di scoprire l’uomo attraverso la sua musica.

Jordi Savall - La musica, la vita, le incisioni

Pioveva a dirotto quella sera di ottobre nel Bugey, dove d’altronde piove spesso in quel periodo dell’anno. Era intorno a mezzanotte. Io e una cinquantina di altri fan ce ne stavamo lì ad aspettare in silenzio, al freddo e all’umido del Festival d’Ambronay. Poi, senza il minimo rumore, spuntò Jordi Savall, avvolto in un impermeabile bianco completamente fradicio, stile Humphrey Bogart in Casablanca. Stringeva a sé una cassa a forma di corpo umano, da cui estrasse, con gesti lenti, non una mitragliatrice, bensì una viola da gamba che prese a maneggiare e ad accordare con estrema cura. Ed ecco prodursi il miracolo.

Rivista del canto - XIII

Quello che Qobuz forse ha dimenticato nei numeri precedenti… Nel bene (spesso), nel male (a volte)!

Nel magazine...