Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

La Rêveuse - Buxtehude: Cantates pour voix seule (Ms. d'Uppsala)

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

Buxtehude: Cantates pour voix seule (Ms. d'Uppsala)

Maïlys de Villoutreys, La Rêveuse, Benjamin Perrot, Florence Bolton

Libretto digitale

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, subscribe to Sublime+

Buxtehude: Cantates pour voix seule (Ms. d'Uppsala)

La Rêveuse

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 60 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 60 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

Ach Herr, lass deine lieben Engelein (Franz Tunder)

1
Ach Herr, lass deine lieben Engelein
00:07:00

La Rêveuse (Soloist : Maïlys de Villoutreys, Soprano) - Florence Bolton (Dessus & Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Franz Tunder, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

Dixit Dominus, BuxWV 17 (Dieterich Buxtehude)

2
Dixit Dominus, BuxWV 17 (Psalmus 110)
00:09:28

La Rêveuse (Soloist : Maïlys de Villoutreys, Soprano) - Florence Bolton (Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Dietrich Buxtehude, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

Sonata a 3 viole da gamba (Anonyme)

3
Sonata a 3 viole da gamba
00:08:29

La Rêveuse - Florence Bolton (Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Anonymous, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

Aus der Tiefen ruf ich Herr zu dir (Johann Philipp Fortsch)

4
Aus der Tiefen ruf ich Herr zu dir
00:08:20

La Rêveuse (Soloist : Maïlys de Villoutreys, Soprano) - Florence Bolton (Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Johann Philipp Förtsch, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

Sonata VI D-Moll, Op. 1, BuxWV 257 (Dieterich Buxtehude)

5
Sonata VI D-Moll, Op. 1, BuxWV 257
00:09:25

La Rêveuse - Florence Bolton (Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Dietrich Buxtehude, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

Sicut Moses, BuxWV 97 (Dieterich Buxtehude)

6
Sicut Moses, BuxWV 97
00:07:39

La Rêveuse (Soloist : Maïlys de Villoutreys, Soprano) - Florence Bolton (Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Dietrich Buxtehude, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

Sonata à 2 Viole da gamba (Heinrich Schütz)

7
Sonata à 2 Viole da gamba
00:06:23

La Rêveuse - Florence Bolton (Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Heinrich Schütz, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

Resurrexi adhuc tecum sum (Christian Geist)

8
Resurrexi adhuc tecum sum
00:03:53

La Rêveuse (Soloist : Maïlys de Villoutreys, Soprano) - Florence Bolton (Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Christian Geist, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

Herr, wenn ich nur dich hab, BuxWV 38 (Dieterich Buxtehude)

9
Herr, wenn ich nur dich hab, BuxWV 38
00:04:41

La Rêveuse (Soloist : Maïlys de Villoutreys, Soprano) - Florence Bolton (Basse de viole) & Benjamin Perrot (theorbo), Musical direction - Dietrich Buxtehude, Composer

2019 Mirare 2019 Mirare

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di La Rêveuse

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
British blues boom, cronaca di una rivoluzione

Se Joe Bonamassa ritornò con British Blues Explosion, un anno dopo Blue And Lonesome dei Rolling Stones, fu perché il boom del blues inglese si rivelò essere qualcosa di più di una semplice moda... Più che una semplice tendenza musicale, l'interesse di una giovane generazione per le grandi icone del blues americano, ignorate nella loro terra, generò un'autentica rivoluzione guidata da tre principali agitatori: Eric Clapton, Jeff Beck e Jimmy Page, considerati oltre la Manica, niente meno che la Santissima Trinità della storia del rock o della chitarra. Sebbene non fossero gli unici musicisti coinvolti, fu attraverso le loro rispettive carriere che si scoprì che il blues, lungi dall'essere una musica che aveva passato la sua data di scadenza, era come un salto verso altre dimensioni musicali che avrebbe permesso molteplici innovazioni.

Le sinfonie elettroniche di Mason Bates

Come, non conoscete (ancora) Mason Bates? Eppure è uno dei nomi più presenti sulla scena nordamericana. Nato nel 1977, Bates è insieme compositore (soprattutto sinfonista e lirico) e DJ di musica elettronica (con lo pseudonimo DJ Masonic): due poli apparentemente opposti, che lui invece si delizia particolarmente a mescolare. Circa metà della sua opera sinfonica e lirica include, in un modo o nell’altro, sonorità elettroniche, perlopiù suoni “di tutti i giorni”, preregistrati e restituiti in tempo reale in base alla partitura. In occasione dell’uscita della sua fantastica opera The (R)evolution of Steve Jobs, Qobuz si è intrattenuto con questo personaggio fuori dai canoni.

Jordi Savall - La musica, la vita, le incisioni

Pioveva a dirotto quella sera di ottobre nel Bugey, dove d’altronde piove spesso in quel periodo dell’anno. Era intorno a mezzanotte. Io e una cinquantina di altri fan ce ne stavamo lì ad aspettare in silenzio, al freddo e all’umido del Festival d’Ambronay. Poi, senza il minimo rumore, spuntò Jordi Savall, avvolto in un impermeabile bianco completamente fradicio, stile Humphrey Bogart in Casablanca. Stringeva a sé una cassa a forma di corpo umano, da cui estrasse, con gesti lenti, non una mitragliatrice, bensì una viola da gamba che prese a maneggiare e ad accordare con estrema cura. Ed ecco prodursi il miracolo.

Nel magazine...