Qobuz Store wallpaper
Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

Carlos Kleiber|Beethoven : Symphonies n°5 & n°7

Beethoven : Symphonies n°5 & n°7

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber

Disponibile in
logo Hi-Res
24-Bit 96.0 kHz - Stereo

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Registrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Acquista e scarica questo album in più formati, secondo le tue esigenze.

È facile abusare dei superlativi quando si tratta di rievocare lo stile di direzione e le incisioni di Carlos Kleiber. È forse l’immagine a darci più immediatamente i segreti della sua arte, con quella gestualità di un’eleganza folle, che sembra generare la musica con la sua energia, la sua morbidezza ed un sorriso che illumina il volto di un direttore che pare posseduto dall’ispirazione. Ma è sufficiente l’ascolto di questo unico album.
Nonostante vivesse da recluso, annullasse i tre quarti dei suoi concerti, non incidesse praticamente affatto, Carlos Kleiber ha miracolosamente accettato d’incidere queste due sinfonie per Deutsche Grammophon. Nel 1975 registra la Quinta sinfonia nell’acustica generosa del Musikverein di Vienna, con una Filarmonica che beve le sue parole rispettando la più minuscola delle sue intenzioni. Sotto la sua bacchetta filosofale, “la quinta” diviene un condensato di energia, una scatola di Pandora esplosiva che dà fuoco alle polveri, restituita esattamente come esige la partitura. Le fatidiche quattro note del destino, su cui è costruita l’intera sinfonia, sono allo stesso tempo corda e chiave di volta di quest’opera-faro, qui magnificamente strutturata da Kleiber.
Si era mai sentita una Settima sinfonia più aerea? Il pensiero va immediatamente a Nietzsche: «Non potrei credere se non in un Dio che sapesse danzare». Registrata l’anno seguente nello stesso luogo, questa Settima dalle suole alate ruota, volteggia, esulta di una gioia panteistica e salvatrice con una leggerezza che sembra mettere i musicisti in levitazione. «Ora sono leggero, ora volo, ora mi vedo al di sotto, ora un dio danza in me». Così dirigeva Carlos Kleiber. © François Hudry/Qobuz

Maggiori informazioni

Beethoven : Symphonies n°5 & n°7

Carlos Kleiber

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 80 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questa playlist e più di 80 milioni di brani con i nostri abbonamenti di streaming illimitati

A partire da 12,50€/mese

Symphony No. 5 in C minor, Op. 67 (Ludwig van Beethoven)

1
I. Allegro con brio
00:07:28

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber, Conductor - Ludwig van Beethoven, Composer - Werner Mayer, Recording Producer - Wolf-Dieter Karwatky, Recording Engineer - Hans-Rudolf Müller, Recording Engineer - Jobst Eberhardt, Editor - Hans-Peter Schweigmann, Editor, Balance Engineer

℗ 1975 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

2
II. Andante con moto
00:10:01

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber, Conductor - Ludwig van Beethoven, Composer - Werner Mayer, Recording Producer - Wolf-Dieter Karwatky, Recording Engineer - Hans-Rudolf Müller, Recording Engineer - Jobst Eberhardt, Editor - Hans-Peter Schweigmann, Editor, Balance Engineer

℗ 1975 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

3
III. Allegro
00:05:09

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber, Conductor - Ludwig van Beethoven, Composer - Werner Mayer, Recording Producer - Wolf-Dieter Karwatky, Recording Engineer - Hans-Rudolf Müller, Recording Engineer - Jobst Eberhardt, Editor - Hans-Peter Schweigmann, Editor, Balance Engineer

℗ 1975 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

4
IV. Allegro
00:11:01

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber, Conductor - Ludwig van Beethoven, Composer - Werner Mayer, Recording Producer - Wolf-Dieter Karwatky, Recording Engineer - Hans-Rudolf Müller, Recording Engineer - Jobst Eberhardt, Editor - Hans-Peter Schweigmann, Editor, Balance Engineer

℗ 1975 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

Symphony No. 7 in A major, Op. 92 (Ludwig van Beethoven)

5
I. Poco sostenuto - Vivace
00:13:40

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber, Conductor - Ludwig van Beethoven, Composer - Dr. Hans Hirsch, Producer - Hans Weber, Recording Producer - Klaus Scheibe, Balance Engineer - Jürgen Bulgrin, Recording Engineer - Jobst Eberhardt, Editor, Recording Engineer - Reinhild Schmidt, Editor - Klaus Behrens, Editor - Volker Martin, Editor

℗ 1976 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

6
II. Allegretto
00:08:08

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber, Conductor - Ludwig van Beethoven, Composer - Dr. Hans Hirsch, Producer - Hans Weber, Recording Producer - Klaus Scheibe, Balance Engineer - Jürgen Bulgrin, Recording Engineer - Jobst Eberhardt, Editor, Recording Engineer - Reinhild Schmidt, Editor - Klaus Behrens, Editor - Volker Martin, Editor

℗ 1976 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

7
III. Presto - Assai meno presto
00:08:15

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber, Conductor - Ludwig van Beethoven, Composer - Dr. Hans Hirsch, Producer - Hans Weber, Recording Producer - Klaus Scheibe, Balance Engineer - Jürgen Bulgrin, Recording Engineer - Jobst Eberhardt, Editor, Recording Engineer - Reinhild Schmidt, Editor - Klaus Behrens, Editor - Volker Martin, Editor

℗ 1976 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

8
IV. Allegro con brio
00:08:38

Wiener Philharmoniker - Carlos Kleiber, Conductor - Ludwig van Beethoven, Composer - Dr. Hans Hirsch, Producer - Hans Weber, Recording Producer - Klaus Scheibe, Balance Engineer - Jürgen Bulgrin, Recording Engineer - Jobst Eberhardt, Editor, Recording Engineer - Reinhild Schmidt, Editor - Klaus Behrens, Editor - Volker Martin, Editor

℗ 1976 Deutsche Grammophon GmbH, Berlin

Descrizione dell'album

È facile abusare dei superlativi quando si tratta di rievocare lo stile di direzione e le incisioni di Carlos Kleiber. È forse l’immagine a darci più immediatamente i segreti della sua arte, con quella gestualità di un’eleganza folle, che sembra generare la musica con la sua energia, la sua morbidezza ed un sorriso che illumina il volto di un direttore che pare posseduto dall’ispirazione. Ma è sufficiente l’ascolto di questo unico album.
Nonostante vivesse da recluso, annullasse i tre quarti dei suoi concerti, non incidesse praticamente affatto, Carlos Kleiber ha miracolosamente accettato d’incidere queste due sinfonie per Deutsche Grammophon. Nel 1975 registra la Quinta sinfonia nell’acustica generosa del Musikverein di Vienna, con una Filarmonica che beve le sue parole rispettando la più minuscola delle sue intenzioni. Sotto la sua bacchetta filosofale, “la quinta” diviene un condensato di energia, una scatola di Pandora esplosiva che dà fuoco alle polveri, restituita esattamente come esige la partitura. Le fatidiche quattro note del destino, su cui è costruita l’intera sinfonia, sono allo stesso tempo corda e chiave di volta di quest’opera-faro, qui magnificamente strutturata da Kleiber.
Si era mai sentita una Settima sinfonia più aerea? Il pensiero va immediatamente a Nietzsche: «Non potrei credere se non in un Dio che sapesse danzare». Registrata l’anno seguente nello stesso luogo, questa Settima dalle suole alate ruota, volteggia, esulta di una gioia panteistica e salvatrice con una leggerezza che sembra mettere i musicisti in levitazione. «Ora sono leggero, ora volo, ora mi vedo al di sotto, ora un dio danza in me». Così dirigeva Carlos Kleiber. © François Hudry/Qobuz

A proposito dell'album

Distinzioni:

Migliorare le informazioni sugli album

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

Altro su Qobuz
Di Carlos Kleiber

Kleiber - Great Recordings

Carlos Kleiber

Verdi : La Traviata

Carlos Kleiber

Verdi : La Traviata Carlos Kleiber

Weber: Der Freischütz, J. 277

Carlos Kleiber

Wagner: Tristan und Isolde

Carlos Kleiber

Mesmerised by Carlos Kleiber

Carlos Kleiber

Playlist

Ti potrebbe piacere anche...

Schubert: Symphonies Nos. 8 "Unfinished" & 9 "The Great"

Herbert Blomstedt

Sibelius: Complete Symphonies

Klaus Mäkelä

The New Four Seasons - Vivaldi Recomposed

Max Richter

Old Friends New Friends

Nils Frahm

Nightscapes

Magdalena Hoffmann

Nightscapes Magdalena Hoffmann
Nelle Panoramiche...
Fabio Biondi e Europa Galante, 30 anni di libertà

Il violinista e direttore d'orchestra italiano Fabio Biondi, famoso in particolare per la sua interpretazione delle “Quattro stagioni” di Vivaldi con la sua orchestra Europa Galante, è uno di quegli artisti che rifiutano qualsiasi forma di chiusura della musica in compartimenti stagni. Uno sguardo alla carriera di un musicista dotato di una grande versatilità di spirito, figura essenziale del violino barocco.

Picasso e la musica

Il genio modernista di Picasso ha ben presto oltrepassato l’ambito pittorico per irradiarsi nella musica e nella danza, due arti con le quali il pittore spagnolo ha sempre avuto stretti legami, tanto da influenzare gli amici compositori incontrati lungo il cammino.

Neoclassica: un nuovo mondo ai confini dell’elettronica e della classica

Ólafur Arnalds, Nils Frahm, Max Richter, Poppy Ackroyd, Peter Broderick, Joana Gama… Da qualche anno tutti questi nomi alla moda sono stati raggruppati sotto la vasta ed eterogenea etichetta “neoclassica”. A dire il vero, questo “panorama” somiglia piuttosto ad una banda eterogenea di artisti indagatori, che mescolano strumenti classici e produzione elettronica – in connessione cosciente con i pionieri del minimalismo americano – che deliziano i sensi ed aprono nuove prospettive da entrambi i lati del loro spettro musicale.

Nel magazine...