Categorie:
Carrello 0

Il tuo carrello è vuoto

B.o.f Dirty Work - 10 Bandz Freestyle

Mes favoris

Cet élément a bien été ajouté / retiré de vos favoris.

10 Bandz Freestyle

B.o.f Dirty Work

Streaming illimitato

Ascolta subito questo album in alta qualità sulle nostre app

Inizia il mio periodo di prova e riproduci l'album

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Resgistrati

Goditi questo album sulle app Qobuz con il tuo abbonamento

Download digitale

Seleziona la qualità audio

Per avere diritto a questo prezzo, abbonati a Sublime+

10 Bandz Freestyle

B.o.f Dirty Work

launch qobuz app Ho già scaricato Qobuz per Windows/MacOS Apri

download qobuz app Non ho ancora scaricato Qobuz per Windows/MacOS Scarica l'app Qobuz

Copia il seguente link per condividerlo

Al momento stai ascoltando degli estratti.

Ascolta oltre 50 milioni di brani con un abbonamento streaming illimitato.

Ascolta questo album e oltre 50 milioni di brani con i gli abbonamenti di streaming illimitato.

1
10 Bandz Freestyle
00:03:03

B.o.f Dirty Work, MainArtist - Melvin Hines, MusicPublisher, ComposerLyricist

2020 B.o.f Dirty Work 2020 B.o.f Dirty Work

A proposito dell'album

Migliora questa pagina

Qobuz logo Perché acquistare su Qobuz

ORA IN OFFERTA...
Altro su Qobuz
Di B.o.f Dirty Work
Tripp B.o.f Dirty Work
Respect The Game B.o.f Dirty Work
Act Strange + Shadow B.o.f Dirty Work
Bounce Back B.o.f Dirty Work
Never Goin Broke B.o.f Dirty Work
Ti potrebbe piacere anche...
Nelle Panoramiche...
Motown in 10 Album

Il marchio più autorevole della musica pop-soul, Motown, ha appena compiuto sessant'anni. Questa incredibile etichetta discografica fondata da Berry Gordy ha sfornato un successo dietro l'altro con Diana Ross, Marvin Gaye, Smokey Robinson, Stevie Wonder, Rick James e tanti altri musicisti. La Motown fu inizialmente conosciuta attraverso il 7 pollici, il formato musicale popolare dell'epoca, ma si adattò in fretta, dal 1965 in poi, quando gli LP cominciarono ad emergere. Il buon vecchio vinile trasformò totalmente l'etichetta che osava auto-definirsi "il suono della giovane America", e con lei i suoi artisti.

Verve, il sound dell’America

Definendo la sua etichetta «il sound dell’America», Norman Granz aveva fatto centro. È vero che stiamo parlando del secolo scorso, e che si limitava soltanto al jazz. Eppure, a tutt’oggi, con un catalogo che conta artisti di calibro come Billie Holiday, Louis Armstrong, Charlie Parker, Ella Fitzgerald, Bill Evans, Lester Young, Stan Getz, Oscar Peterson e una decina d’altri, Verve resta una delle più importanti avventure della musica del XXesimo secolo.

L’âge d’or del funk di James Brown

Tra il 1967 e il 1974 il soul del Godfather si trasforma in funk. Circondato dai musicisti più groovy del momento, James Brown orchestrerà la colonna sonora che accompagnerà i cambiamenti della società americana di quel momento. Tutti impazziranno e vorranno salire sulla sua Sex Machine!

Nel magazine...