Sakamoto, ritorno all’essenziale

Nuovo master in Hi-Res 24-Bit per il 20° anniversario dell'album per pianoforte "BTTB (Back To The Basics)"

da Marc Zisman | Video del giorno | 06 aprile 2019
Reagire
Qobuz

Difficile avere un titolo più esplicito: Back to the Basics! Ritorno all’essenziale! E per Ryuichi Sakamoto, quelle basi sono ovviamente pianistiche. Uscito per la prima volta nel 1999, quell’album da solista al pianoforte viene di nuovo a galla in versione rimasterizzata in Hi-Res 24Bit per il suo ventesimo compleanno.

Lasciando da parte le diverse sfaccettature pop e electro, il Sakamoto di BTTB è innanzitutto concentrato su se stesso, e su quella vasta formazione musicale che va da Bach a Satie passando per i minimalisti americani e la musica folcloristica di tutto il mondo.

In tal modo, alterna il contemplativo impressionista (Opus) e l’avanguardia sul pianoforte preparato (Prelude). Fa perfino una cover del successo Tong Poo del suo vecchio gruppo pop, la Yellow Magic Orchestra. Una diversità formale che Ryuichi Sakamoto rende omogenea grazie al suo modo di suonare raffinato ricco di spazio e di silenzio. Magnifico. © Marc Zisman/Qobuz






ASCOLTA BTTB DI RYUICHI SAKAMOTO SU QOBUZ


Per seguire tutto quello che succede su Qobuz, seguiteci su Facebook!

Le tue letture